nuove frontiere nella gestione del paziente con scompenso cardiaco: la terapia non farmacologica

Click here to load reader

Post on 25-Jan-2016

54 views

Category:

Documents

4 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Nuove frontiere nella Gestione del paziente con Scompenso Cardiaco: La Terapia Non Farmacologica. Epidemiologia attuale dello Scompenso Cardiaco Roma, 9 maggio 2009 Complesso Integrato Columbus. Marzia Lotrionte, MD “Università Cattolica Sacro Cuore”-Roma. DEFINIZIONE. - PowerPoint PPT Presentation

TRANSCRIPT

  • Marzia Lotrionte, MDUniversit Cattolica Sacro Cuore-Roma

    Epidemiologia attuale dello Scompenso Cardiaco

    Roma, 9 maggio 2009

    Complesso Integrato Columbus

    Nuove frontiere nella Gestione del paziente con Scompenso Cardiaco: La Terapia Non Farmacologica

  • DEFINIZIONEESC Guidelines - Eur Heart J 2008;29: 2388

  • ESC=popolazione > 900 milioni in 51 nazioni15 milioni di pazienti con HFCirca 15 milioni con disfunzione VS asintomaticaPertanto HF+LVD asintomatica in 4% della popolazioneLa prevalenza aumenta da 2%-3% a 10%-20% se consideriamo 70-80enni

    PREVALENZA (1)ESC Guidelines - Eur Heart J 2008;29: 2388

  • Et media nei paesi sviluppati: 75 aaNei pi giovani, pi frequente nel sesso maschileNegli anziani, uguale prevalenza tra i 2 sessiHFPEF pi frequente nel sesso femminile, anziani e pz ipertesi e/o diabeticiIn aumento, per maggiore et media della popolazione, aumentata sopravvivenza dopo eventi coronarici per sviluppo nuove strategie preventive e terapeutiche

    PREVALENZA (2)ESC Guidelines - Eur Heart J 2008;29: 2388

  • OSPEDALIZZAZIONI (1)

    Maggioni, aprile 1998

  • Maggioni, aprile 1998

    OSPEDALIZZAZIONI (2)

  • Maggioni, aprile 1998

    EPIDEMIOLOGIA DEI COSTI (1)

  • Maggioni, aprile 1998

    EPIDEMIOLOGIA DEI COSTI (2)

  • Maggioni, aprile 1998

    SOPRAVVIVENZA

  • Maggioni, aprile 1998

    MORTALITA (1)

  • Maggioni, aprile 1998

    MORTALITA (2)

  • EF
  • N Engl J Med 2006;355: 251Mortalit nei pazienti con Scompenso Cardiaco a funzione sistolica preservata

  • Mortalit a 2 anni nei pazienti con Scompenso Cardiaco nei recenti trials clinici Cleland JGF Heart August 2008 Vol 94;8

  • MORTALITA E SESSOCHS - Am J Cardiol 2009;103: 1120

  • MORTALITA TOTALE NEGLI OTTAGENARI

    EHFS II Eur Heart J 2009;30: 478

  • Tavazzi ESC Congress 2007

  • Tavazzi ESC Congress 20073-month1-yearEuro HF Survey II Mortalit Intraospedaliera e al Follow-Up

  • PREDITTORI DI MORTALITA NEGLI OTTAGENARI

    EHFS II Eur Heart J 2009;30: 478

  • Tavazzi ESC Congress 2007TERAPIE ALLA DIMISSIONE (%)

  • EURO HEART FAILURE SURVEY II - Eur Heart J 2009;30: 478

  • EURO HEART FAILURE SURVEY II - Eur Heart J 2009;30: 478

  • OPTIMIZE-HF - J Am Col Cardiol 2008;52: 190

  • OPTIMIZE-HF - J Am Col Cardiol 2008;52: 190

  • OPTIMIZE-HF - J Am Col Cardiol 2008;52: 190

  • Italian Survey on Acute Heart Failure - Eur J Heart Fail 2009;11: 77

  • Italian Survey on Acute Heart Failure - Eur J Heart Fail 2009;11: 77

  • Studio prospettico sullimpiego di ace-inibitori/sartanici, beta-bloccanti, antialdosteronici, TAO, CRT, ICD, CRT-ICD e norme igienico-sanitarie in 15 381 pazienti con Scompenso Cardiaco e LVEF
  • In media, soltanto il 27% dei pazienti riceveva tutte le terapie raccomandate per il trattamento dello Scompenso Cardiaco e per le quali erano potenzialmente elegibili. Circ Heart Fail July 2008;1: 98

  • I dosaggi terapeutici sono in genere soltanto il 50% di quelli raccomandati e non vengono aumentati nel trattamento a lungo termine

    La non continuit del trattamento con ace-inibitori e sartanici, beta-bloccanti e statine identifica una popolazione ad alto rischio che richiede particolare attenzione e si associa ad aumentata mortalitGH Gislason Circulation 2007; 116:737

  • 70%Figure coinvolte nel trattamento dello Scompenso Cardiaco

  • Sviluppo di modelli clinico-organizzativi per la gestione integrata e coordinata dello Scompenso Cardiaco

  • Il lavoro d'equipe essenziale

    Ti permette di dare la colpa a qualcun altro. Arthur BlochRIFLESSIONE

  • OutpatientClinic HFthank you

  • For further slides on these topics please feel free to visit the metcardio.org website:

    http://www.metcardio.org/slides.html

    *

    DIA 1Chairmen and clleagues,

    *

    Le antracicline (ANT) sono antibiotici citostatici efficaci nel trattamento di un ampio spettro di neoplasie; tuttavia il loro potenziale terapeutico limitato dallo sviluppo di cardiotossicit che pu indurre a scompenso cardiaco conclamato (SC) con conseguente aumento della mortalit e morbilit di questi pazienti*

    Le antracicline (ANT) sono antibiotici citostatici efficaci nel trattamento di un ampio spettro di neoplasie; tuttavia il loro potenziale terapeutico limitato dallo sviluppo di cardiotossicit che pu indurre a scompenso cardiaco conclamato (SC) con conseguente aumento della mortalit e morbilit di questi pazienti*

    Le antracicline (ANT) sono antibiotici citostatici efficaci nel trattamento di un ampio spettro di neoplasie; tuttavia il loro potenziale terapeutico limitato dallo sviluppo di cardiotossicit che pu indurre a scompenso cardiaco conclamato (SC) con conseguente aumento della mortalit e morbilit di questi pazienti*

    Le antracicline (ANT) sono antibiotici citostatici efficaci nel trattamento di un ampio spettro di neoplasie; tuttavia il loro potenziale terapeutico limitato dallo sviluppo di cardiotossicit che pu indurre a scompenso cardiaco conclamato (SC) con conseguente aumento della mortalit e morbilit di questi pazienti*

    Le antracicline (ANT) sono antibiotici citostatici efficaci nel trattamento di un ampio spettro di neoplasie; tuttavia il loro potenziale terapeutico limitato dallo sviluppo di cardiotossicit che pu indurre a scompenso cardiaco conclamato (SC) con conseguente aumento della mortalit e morbilit di questi pazienti*

    Le antracicline (ANT) sono antibiotici citostatici efficaci nel trattamento di un ampio spettro di neoplasie; tuttavia il loro potenziale terapeutico limitato dallo sviluppo di cardiotossicit che pu indurre a scompenso cardiaco conclamato (SC) con conseguente aumento della mortalit e morbilit di questi pazienti*

    Le antracicline (ANT) sono antibiotici citostatici efficaci nel trattamento di un ampio spettro di neoplasie; tuttavia il loro potenziale terapeutico limitato dallo sviluppo di cardiotossicit che pu indurre a scompenso cardiaco conclamato (SC) con conseguente aumento della mortalit e morbilit di questi pazienti* *

    Le antracicline (ANT) sono antibiotici citostatici efficaci nel trattamento di un ampio spettro di neoplasie; tuttavia il loro potenziale terapeutico limitato dallo sviluppo di cardiotossicit che pu indurre a scompenso cardiaco conclamato (SC) con conseguente aumento della mortalit e morbilit di questi pazienti* *

    Le antracicline (ANT) sono antibiotici citostatici efficaci nel trattamento di un ampio spettro di neoplasie; tuttavia il loro potenziale terapeutico limitato dallo sviluppo di cardiotossicit che pu indurre a scompenso cardiaco conclamato (SC) con conseguente aumento della mortalit e morbilit di questi pazienti* * * **