alexis de tocqueville la democrazia in america

Download Alexis de Tocqueville La Democrazia in America

Post on 09-Aug-2015

450 views

Category:

Documents

1 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Alexis de Tocqueville La Democrazia in America

TRANSCRIPT

Nahtjak89

Alexis de Tocqueville

LA DEMOCRAZIA IN AMERICA

Da alcuni anni Tocqueville considerato il pensatore politico pi importante del secolo XIX, ed senz'altro quello pi attuale. Molte delle sue osservazioni sui meccanismi della democrazia e sui suoi punti deboli sono al centro del dibattito politico odierno. E anche il binomio democrazia-Stati Uniti sempre pi nel fuoco delle controversie. Questo, tra i libri di Tocqueville, ha un fascino particolare perch nasce dall'esperienza concreta di un lungo viaggio durante il quale Tocqueville ha studiato, da storico e da sociologo, la realt americana, e dall'esperienza di quel viaggio ha ricavato un tessuto di riflessioni teoriche che proprio per questo non risultano mai astratte o accademiche. Tocqueville ha individuato precocemente gli aspetti della legislazione americana che pi avevano rivoluzionato i tradizionali assetti sociali, ma ha anche intuito che un buon pacchetto di norme giuridiche non bastano a fare una democrazia, se un paese non possiede radicate tradizioni e un profondo rapporto col proprio

passato, in altre parole se difetta di cultura. I contraltari politici, cio l'associazionismo e il decentramento amministrativo, una magistratura autonoma e una stampa libera, sono i cardini e la garanzia del buon funzionamento della democrazia, ma possono non bastare a contrastare le derive di un sistema in cui una massa omologata pu imporre la "tirannia della maggioranza" calpestando i valori etici e morali. *********************************************************

SOMMARIO DEL LIBRO PRIMO . La "Democrazia in America" di Alexis de Tocqueville. Prefazione di Giorgio Candeloro . Note alla prefazione . Introduzione . LIBRO PRIMO . Capitolo primo . CONFIGURAZIONE ESTERNA DELL'AMERICA DEL NORD . L'America del Nord divisa in due grandi regioni, l'una discendente verso il polo, l'altra verso l'equatore. - Vallata del Mississippi. - Tracce che vi si trovano delle rivoluzioni del globo. - Costa dell'oceano Atlantico sulla quale furono fondate le colonie inglesi. - Aspetto diverso dell'America del Nord e dell'America dei Sud all'epoca della scoperta. - Foreste dell'America del Nord. - Praterie. - Trib erranti degli indigeni. - Loro aspetto, lingue e costumi. - Tracce di un popolo sconosciuto . Capitolo secondo . L'ORIGINE DEGLI ANGLOAMERICANI E L'INFLUENZA CHE ESSA HA AVUTO SUL LORO AVVENIRE . Utilit di conoscere l'origine dei popoli per comprendere il loro stato sociale e le loro leggi. - L'America il solo paese in cui si possa scorgere chiaramente l'origine di un gran popolo. - In cosa si somigliavano gli uomini che vennero a popolare l'America inglese. - In cosa differivano. - Osservazione applicabile a tutti gli europei che vennero a stabilirsi nel nuovo mondo. - Colonizzazione della Virginia. Colonizzazione della Nuova Inghilterra. - Carattere originale dei primi

abitanti della Nuova Inghilterra. - Loro arrivo. - Loro prime leggi. Contratto sociale. - Codice penale ispirato dalla legislazione di Mos. Ardore religioso. - Spirito repubblicano. - Unione intima dello spirito di religione e dello spirito di libert . "Ragioni di alcune singolarit che presentano le leggi e i costumi degli angloamericani" . Capitolo terzo . STATO SOCIALE DEGLI ANGLOAMERICANI . "Il punto saliente dello stato sociale degli angloamericani di essere essenzialmente democratico" . Primi emigranti della Nuova Inghilterra. - Eguali fra loro. - Leggi aristocratiche introdotte nel Sud. - Epoca della rivoluzione. Mutamento delle leggi di successione. - Effetti di questo mutamento. L'eguaglianza spinta agli estremi limiti nei nuovi stati dell'Ovest. Eguaglianza fra le intelligenze . "Conseguenze politiche dello stato sociale degli angloamericani" . Capitolo quarto . IL PRINCIPIO DELLA SOVRANITA' DEL POPOLO IN AMERICA . Domina tutta la societ americana. - Applicazione che gli americani gi facevano di esso prima della loro rivoluzione. - Sviluppo dato ad esso dalla rivoluzione. - Abbassamento graduale ed irresistibile del censo . Capitolo quinto . NECESSITA' DI STUDIARE CIO' CHE AVVIENE NEGLI STATI PARTICOLARI PRIMA DI PARLARE DEL GOVERNO DELL'UNIONE . "Il sistema comunale in America" . Perch l'Autore comincia l'esame delle istituzioni politiche dal comune. - Il comune si trova presso tutti i popoli. - Difficolt di stabilire e di conservare la libert comunale. - Sua importanza. - Perch l'Autore ha scelto l'organizzazione comunale della Nuova Inghilterra per oggetto principale del suo esame . "Circoscrizione del comune" . "Poteri comunali nella Nuova Inghilterra" . Il popolo, origine di tutti i poteri nel comune come altrove. - Esso vi tratta direttamente gli affari principali. - Assenza di consigli municipali. - La maggior parte delle autorit comunali concentrata nelle mani dei "select men". - Come questi agiscono. - Assemblea generale degli

abitanti del comune ("town meeting"). - Enumerazione di tutti i funzionari comunali. - Funzioni obbligatorie e retribuite . "L'esistenza comunale" . Ognuno il miglior giudice in quello che riguarda s solo. - Corollario del principio della sovranit del popolo. - Applicazione che i comuni americani fanno di queste dottrine. - Il comune della Nuova Inghilterra, sovrano in tutto ci che riguarda soltanto lui, soggetto in tutto il resto. Obbligo del comune verso lo stato. - In Francia il governo presta i suoi agenti al comune. In America, il comune presta i suoi al governo . "Lo spirito comunale nella Nuova Inghilterra" . Perch il comune della Nuova Inghilterra attira gli affetti di tutti quelli che l'abitano. - Difficolt che si trova in Europa a creare lo spirito comunale. - Diritti e doveri comunali che concorrono a creare questo spirito in America. - La patria ha una fisionomia pi chiara negli Stati Uniti che altrove. - In che lo spirito comunale si manifesta nella Nuova Inghilterra. - Quali felici effetti pu produrre . "La contea nella Nuova Inghilterra" . La contea nella Nuova Inghilterra, analoga al circondario francese. Creata a uno scopo puramente amministrativo. - Non vi rappresentanza. - E' amministrata da funzionari non elettivi . "L'amministrazione della Nuova Inghilterra" . In America l'amministrazione non si vede. - Perch. - Gli europei credono di fondare la libert togliendo al potere sociale qualche diritto; gli americani, dividendo questi diritti. - Quasi tutta l'amministrazione propriamente detta, compresa nel comune, e divisa fra funzionari comunali. - Nessuna traccia di gerarchia amministrativa n nel comune, n al di sopra di esso. - Perch sia cos. - Come avvenga tuttavia che lo stato sia amministrato in modo uniforme. - Chi sia incaricato di far rispettare la legge alle amministrazioni del comune e della contea. L'introduzione dei potere giudiziario nell'amministrazione. Conseguenze del principio elettivo esteso a tutti i funzionari. - Il giudice di pace nella Nuova Inghilterra. - Da chi nominato. Amministra la contea. - Assicura l'amministrazione dei comuni. - Corte delle sezioni. - Suo modo di agire. - Da chi viene adita. - Il diritto di ispezione e di querela sparpagliato come tutte le funzioni amministrative. - I denunciatori incoraggiati con la divisione dell'ammenda . "Idee generali sull'amministrazione negli Stati Uniti" .

In cosa gli Stati Uniti differiscano tra loro, riguardo al sistema di amministrazione. - Vita comunale meno attiva e meno completa via via che si procede verso il Sud. - Il potere del magistrato diviene allora pi grande, quello dell'elettore pi piccolo. - L'amministrazione passa dal comune alla contea. - Stati di New York, Ohio, Pennsylvania. - Principi amministrativi applicabili a tutta l'Unione. - Elezione dei funzionari pubblici o loro inamovibilit. - Assenza di gerarchia. - Introduzione di mezzi giudiziari nell'amministrazione . "Lo stato" . "Potere legislativo dello stato" . Divisione del corpo legislativo in due camere. - Senato. - Camera dei rappresentanti. - Differenti attribuzioni di questi due corpi . "Potere esecutivo dello stato" . Cosa sia il governatore in uno stato americano. - Quale posizione egli occupi di fronte al corpo legislativo. - Quali siano i suoi diritti e i suoi doveri. - Sua dipendenza dal popolo . "Effetti politici del decentramento amministrativo negli Stati Uniti" . Distinzione necessaria fra accentramento politico e accentramento amministrativo. - Negli Stati Uniti, non vi accentramento amministrativo, ma un grandissimo accentramento politico. - Alcuni effetti dannosi che risultano negli Stati Uniti dall'estremo decentramento amministrativo. - Vantaggi amministrativi di quest'ordine di cose. - La forza che amministra la societ, meno regolata, meno istruita, meno sapiente, ma molto pi grande che in Europa. - Vantaggi politici dello stesso ordine di cose. - Negli Stati Uniti la patria si fa sentire dappertutto. - Appoggio che i governati danno al governo. - Le istituzioni provinciali pi necessarie via via che lo stato sociale diviene pi democratico. - Perch . Capitolo sesto . IL POTERE GIUDIZIARIO NEGLI STATI UNITI E LA SUA AZIONE SULLA SOCIETA' POLITICA . Gli angloamericani hanno conservato al potere giudiziario tutti i caratteri che lo distinguono anche presso gli altri popoli. - Tuttavia ne hanno fatto un grande potere politico. - In che modo. - In cosa il sistema giudiziario degli angloamericani differisca da tutti gli altri. Perch i giudici americani hanno il diritto di dichiarare le leggi incostituzionali. - Precauzioni prese dal legislatore per impedire l'abuso di questo diritto .

"Altri poteri accordati ai giudici americani" . Negli Stati Uniti tutti i cittadini hanno il diritto di accusare i funzionari pubblici davanti i tribunali ordinari. - Come essi usino di questo diritto. -Art. 75 della costituzione francese dell'anno ottavo. - Gli americani e gli inglesi non possono comprendere il senso di questo articolo . Capitolo settimo . IL GIUDIZIO POLITICO NEGLI STATI UNITI . Ci che l'Autore intende per giudi

Recommended

View more >