nido d’infanzia “il cerchio magico” - asp/cerchio magico... · canteranno ““““la...

Download NIDO D’INFANZIA “IL CERCHIO MAGICO” - asp/cerchio magico... · canteranno ““““La canzone

Post on 21-Feb-2019

212 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

ASP CASA VALLONI

NIDO DINFANZIA IL CERCHIO MAGICO

PROGETTO DI ESPERIENZE:

AMICI PER LA PIOGGIA!(LA NUVOLA OLGA INCONTRA LOMINO DELLA PIOGGIA)

A.E. 2014/2015

\\\\\\\\\\\\\

ASP CASA VALLONI - COMUNE DI RIMINI

NIDO DINFANZIA IL CERCHIO MAGICO

PROGETTO DI ESPERIENZE:

AMICI PER LA PIOGGIA!(LA NUVOLA OLGA INCONTRA LOMINO DELLA PIOGGIA)

A.E. 2014/2015

COMUNE DI RIMINI

NIDO DINFANZIA IL CERCHIO MAGICO

PROGETTO DI ESPERIENZE:

AMICI PER LA PIOGGIA! (LA NUVOLA OLGA INCONTRA LOMINO DELLA PIOGGIA)

PROGETTO DI ESPERIENZE:

AMICI PER LA PIOGGIA! (LA NUVOLA OLGA INCONTRA LOMINO DELLA PIOGGIA)

Lacqua un elemento vitale; chiara e trasparente e nonostante

le sue caratteristiche mimetiche possiamo vederla, sentirla e

toccarla; il suo contatto d piacere e benessere; fa scoprire rumori,

colori e sensazioni.

Lacqua avvolge e contiene, massaggia e coccola, pu far riemergere

antiche emozioni vissute nel grembo materno.

Lidea di lavorare sullacqua nasce dallosservazione dei bambini nei

primi mesi di frequenza al Nido. Durante linserimento il semplice

scorrere dellacqua tra le mani ha stimolato la loro curiosit e

spesso stemperato la tensione emotiva dei primi distacchi. Nei

momenti di routines lavare le mani, tentare di afferrare lacqua

che scivola gi nel lavandino, rovesciarla sul tavolo, toccare e

battere la tovaglia bagnata, immergere le mani nel bicchiere sono

occasioni di sperimentazione e di piacevole scoperta.

Di questi giochi non resta niente di fermo, stabile e

strutturato, nessun prodotto da mostrare, ma lesperienza con

lacqua trasmette emozioni gioiose che, come un rito, si vorrebbero

rinnovare ogni giorno.

Il Collettivo, con la supervisione della Dott. ssa Fabiola Crudeli,

Coordinatrice Pedagogica, ha pensato di utilizzare come sfondo

integratore del Progetto di Esperienze un libro di Gianni Rodari

con illustrazioni di Nicoletta Costa: LOmino della pioggia. Si

tratta della storia di un omino leggero leggero, che abita sulle

nuvole; le nuvole hanno tanti rubinetti; quando lomino li apre, le

nuvole lasciano cadere lacqua sulla terra, quando li chiude la

pioggia cessa; ha un gran da fare; qualche volta si stanca, si sdraia

su una nuvoletta e si addormenta, lasciando aperti i rubinetti

Per favorire linteresse ed il coinvolgimento dei bambini stato

scelto come personaggio mediatore la Nuvola Olga, una nuvola

bianca e morbida, protagonista di molte storie scritte e disegnate

da Nicoletta Costa, che porter ai bambini il libro Lomino della

pioggia, la Canzone della pioggia e i materiali necessari alle

varie esperienze, accompagnandoli durante tutto il percorso

educativo. Ogni sezione avr una propria Nuvola Olga, realizzata

con pannolenci bianco e filo di colore rosso, verde e giallo per

rafforzare lidentit ed i colori che contraddistinguono le sezioni.

Certe dellimportanza della partecipazione delle famiglie al

Progetto, si scelto di coinvolgerle attraverso il Laboratorio di

Natale, durante il quale ciascun genitore realizzer per il proprio

bambino la nuvola Olga con pannolenci bianco, che sar donata da

Babbo Natale durante la festa del 23 dicembre.

Inoltre, nellatrio del nido in occasione del Natale, lalbero sar

addobbato con gocce di cartoncino colorato con tempera azzurra

da ciascun bambino.

La prima esperienza dei bambini sar relativa alla lettura della

storia. Inizialmente ad alta voce (narrativa), poi in maniera

dialogata ed, infine, sonora (attraverso la riproduzione di suoni e

rumori del libro). Questa ultima modalit stata pensata grazie

agli spunti forniti dallesperta Arianna Sedioli durante il corso di

formazione Narrazioni sonore.

La seconda esperienza vedr i bambini coinvolti in una caccia al

tesoro: in un mare di lenzuoli bianchi verranno nascoste gocce di

bristol azzurro e tante nuvole Olga, che i bambini, dopo aver

trovate, discrimineranno ponendole in due contenitori diversi.

La terza esperienza, invece, si svolger in giardino in una giornata

piovosa, per ascoltare il suono della pioggia ed il rumore prodotto

dai salti dei bambini nelle pozzanghere e per giocare con lacqua

piovana travasandola ed utilizzandola come strumento sonoro.

Nella quarta esperienza i bambini avranno la possibilit di

sperimentare la sensazione termica caldo/freddo ed ammirare la

trasformazione dellacqua nei colori rosso e giallo, attraverso

lutilizzo di bustine di the e polvere di zafferano.

Per permettere ai bambini di osservare la capacit dellacqua di

trasformare gli elementi , la quinta esperienza li vedr manipolare

e sperimentare un materiale naturale: la creta.

La sesta esperienza si svolger in giardino: i bambini saranno

impegnati nel fare il bucato utilizzando saponette, spugne e

mollette e filo per stenderlo.

In occasione della festa di carnevale che si svolger martedi 17

febbraio 2015, la nuvola Olga porter ai bambini uno scatolone

pieno di t-shirt e fascette per la testa. I bimbi che lo vorranno

potranno travestirsi da pioggia e saranno invitati da Olga a

seguirla nel salone dove troveranno la casina della pioggia (gazebo

allestito con teli azzurri e goccine di pioggia). Tutti insieme

festeggeremo il carnevale ballando e tirando stelle filanti dentro e

fuori alla casina.

Per le feste del Pap e della Mamma i bambini realizzeranno un

piccolo dono inerente al Progetto.

In occasione della Festa di Saluto bambini, genitori, educatrici e

personale ausiliario si incontreranno per vivere insieme alcune delle

esperienze del Progetto attraverso lallestimento di centri di

interesse in diversi angoli del giardino.

CONTINUITA

A seguito degli accordi presi tra la Coordinatrice Crudeli ed il

Coordinamento del Comune di Rimini a sostegno della continuit

educativa tra Nido e Scuola dellinfanzia si pensato di portare i

bambini, che frequenteranno la Lucciola il prossimo anno

scolastico, in visita nella nuova scuola portando in dono la Nuvola

Olga e leggendo la storia dellOmino della pioggia.

AMBIENTI

Le esperienze vedranno coinvolti tutti gli spazi del nido: sezioni

(angolino e bagno), atelier e giardino.

Il corridoio, invece, verr utilizzato per la documentazione.

MATERIALI

I materiali utilizzati saranno: cuscino Nuvola Olga, libro , testo

canzone, supporto sonoro (riproduzione rumore della pioggia),

bristol azzurro, teli bianchi, corda, mollette di legno, pioggia,

secchielli, bacinelle dai bordi bassi, acqua, the ai frutti rossi,

zafferano, contenitori bianchi e trasparenti, piccole caraffe,

mestolini, siringhe, contagocce, bottigliette di plastica, creta e

ciotole.

In ogni esperienza si avr cura di non mettere sempre a

disposizione di ciascun bambino tutti i materiali , per far s che il

gruppo si ritrovi nella condizione di dover condividere,

rispettare il proprio turno e gestire eventuali conflitti.

Il Progetto si articoler nei seguenti 6 contesti:

Contesto di esperienza 1: BENVENUTA NUVOLA OLGA!

Contesto di esperienza 2: CACCIA AI TESORI!!! Contesto di esperienza 3: RACCOGLIAMO LA PIOGGIA!

Contesto di esperienza 4: LACQUA MAGICA

Contesto di esperienza 5: CON-CRETA-MENTE

Contesto di esperienza 6: STENDIPANNI

IL PROGETTO DENTRO LE ROUTINE

Le routine al nido consentono di consolidare, valorizzare e

rinforzare le esperienze dei bambini, producendo contesti

facilmente identificabili e prevedibili. Per questo anche il Progetto

entrer a farne parte nei seguenti momenti:

ANGOLINO:

1)Ogni mattina durante il momento della frutta, i bambini

canteranno La canzone della pioggiaLa canzone della pioggiaLa canzone della pioggiaLa canzone della pioggia che ci ha donato la Nuvola Olga, mimandola con specifiche gestualit.

Una nuvola tutta biancaUna nuvola tutta biancaUna nuvola tutta biancaUna nuvola tutta bianca era in cielo, molto stanca;era in cielo, molto stanca;era in cielo, molto stanca;era in cielo, molto stanca; chiede aiuto al vento bluchiede aiuto al vento bluchiede aiuto al vento bluchiede aiuto al vento blu che la spinge fin lass!che la spinge fin lass!che la spinge fin lass!che la spinge fin lass!

Poi lOmino della pioggiaPoi lOmino della pioggiaPoi lOmino della pioggiaPoi lOmino della pioggia apre tutti i rubinetti.apre tutti i rubinetti.apre tutti i rubinetti.apre tutti i rubinetti. Tanta pioggia cade giTanta pioggia cade giTanta pioggia cade giTanta pioggia cade gi ed il sole non c pi!ed il sole non c pi!ed il sole non c pi!ed il sole non c pi!

Lui si era addormentatoLui si era addormentatoLui si era addormentatoLui si era addormentato ma un tuono lha svegliatoma un tuono lha svegliatoma un tuono lha svegliatoma un tuono lha svegliato corre e chiude i rubinetticorre e chiude i rubinetticorre e chiude i rubinetticorre e chiude i rubinetti ed il sole asciuga i tetti!ed il sole asciuga i tetti!ed il sole asciuga i tetti!ed il sole asciuga i tetti!

2) Ogni mattina u