Maria callas ave maria

Download Maria callas ave maria

Post on 23-Jun-2015

573 views

Category:

Spiritual

4 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • 1. Dante AlighieriLa Divina CommediaCanto XXXIII Schubert Ave Maria Maria Callas

2. Vergine e madre, figlia del tuo figlio,umile ed alta pi che creaturatermine fisso detterno consiglio,tu se colei che lumana naturanobilitasti, s che l suo fattore,non disdegn di farsi sua fattura.Giotto La nascita di Maria 3. Giotto Lo sposalizio di Maria Nel ventre tuosi raccese lamore,per lo cui caldo, ne letterna pacecos germinatoquesto fiore.Qui se a noi meridiana facedi caritate, e giuso,intra mortali,se di speranzafontana vivace 4. Giotto LAnnunciazione Donna, se tanto grandee tanto valiche a qualvuol grazia e a te non ricorre,sua disianza vuol volar sanzali.La tua benignit non pur soccorre a chi domanda, ma molte fiateliberamente al dimandar precorre. 5. Giotto la visita a s. Elisabetta In te misericordia, in te pietate,in te magnificenza,in te saduna quantunque in creatura di bontade.Or questi, che da linfima lacuna de luniverso infin quiha vedutele vie spirituali ad una ad una 6. Giotto la Nascita di Ges supplica a te, per grazia di virtutetanto che possa con li occhi levarsipi alto verso lultima salute.E io, che mai per mio veder non arsi,pi chio fo per lo suo,tutti i miei preghiti porgo, e priego che non sieno scarsi. 7. Giotto Ladorazione dei Magi perch ogne nube li disleghidi sua mortalit co prieghi tuoisi che l sommo piacerli si dispieghi.Ancor ti priego, regina, che puoici che tu vuoli, che conservi sani,dopo tanto veder, gli affettisuoi. 8. Giotto La fuga in Egitto Vinca tua guardia i movimenti umani;vedi Beatrice con quanti beatiper li miei prieghi ti chiudon le mani!Li occhi da Dio diletti e venerati,fissi ne lorator, ne dimostraroquanto i devoti prieghi le son grati 9. Giotto - La presentazione al tempio indi alletterno lume saddrizzaro,nel qual non si dee creder che sinviiper creatura locchio tanto chiaro.Ed io chal fine di tuttii disii, appropinquava, s comio dovealardor del desiderio in me finii 10. Bernardo maccennava, e sorridea,perch guardassi suso; ma io eragi per me stesso tal quale ei volea;ch la mia vista, venendo sincera, e pi, e pi intrava per lo raggiodellalta luce che da s vera. Giotto Le nozze di Cana 11. Giotto - Crocifissione Da quinci innanzi ilmio veder fu maggioche l parlar mostra, cha tal vista cede,e cede la memoria a tanto oltraggio.Qual colui che sognando vede,che dopo l sogno la passione impressarimane, e laltro alla mente non riede. 12. Giotto - Deposizione cotal son io, ch quasi tutta cessamia visione, e ancormi distillanel core i dolce che nacque da essa.Cos la neve al sol si disigilla;cos al vento, ne le foglie lievisi perdeala sentenza di Sibilla. 13. [email_address] www.micromedia.unisal.it Giotto Incoronazione di Maria Oh somma luce che tanto ti levida concetti mortali, a la mia menteripresta un poco di quel che parevi,e fa la lingua mia tanto possente,chuna favilla sol della tua gloriapossa lasciare alla futura gente.

Recommended

View more >