confprofessioni - rassegna stampa 24/01/2020 - …accompagnato da una campagna digital, la prima di...

of 10/10
24/01/2020 Pag. 27 diffusione:21293 tiratura:61587 La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato 6 CONFPROFESSIONI - Rassegna Stampa 24/01/2020 - 24/01/2020

Post on 12-Jun-2020

0 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • 24/01/2020Pag. 27

    diffusione:21293tiratura:61587

    La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato

    6CONFPROFESSIONI - Rassegna Stampa 24/01/2020 - 24/01/2020

  • 24/01/2020Pag. 27

    diffusione:21293tiratura:61587

    La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato

    7CONFPROFESSIONI - Rassegna Stampa 24/01/2020 - 24/01/2020

  • La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato

    24/01/2020Pag. 14

    8CONFPROFESSIONI - Rassegna Stampa 24/01/2020 - 24/01/2020

  • Professioni, in Italia le donne guadagnano il 45% in meno

    LINK: https://www.ilsole24ore.com/art/professioni-italia-donne-guadagnano-45percento-meno-ACfwYwDB

    Servizio ServizioContenutobasato su fatti, osservati everificati dal reporter inmodo diretto o riportati dafonti verificate e attendibili.Scopri di più gender paygap Professioni, in Italia ledonne guadagnano il 45%in meno Ancora pesante ladifferenza retributiva nelm o n d o d e l l a v o r oa u t o n o m o . L asperequazione di redditi traSud e Nord si abbatte sulleprofessioniste di FlaviaLandolfi Manovra: sale al40% la "quota rosa" nellesocietà quotate 4' di letturaU n a p r o f e s s i o n i s t acalabrese percepisce unaretribuzione che in mediavale un quinto di quella diun co l l ega l ombardo :13mila euro contro 64mila,per la precisione. Il cortoc i r c u i t o d e l d i v a r i oretributivo tra donne euomini nel mondo delleprofessioni è fenomenot r i s t emente d i f f uso egeneralizzato. Non c'è zonad'Italia che ne sia immunev i s to che ne l l a Ue èlargamente applicato. Manel Mezzogiorno assumeconnotazioni drammatiche,

    con una sperequazione cheviaggia su un gap dell'80per cento. Su una medianazionale, invece per unaprofessionista il reddito afine mese è più leggero del45 per cento di quello chepercepisce un suo collega.Magari proprio il partner,con tutto quello che neconsegue in termini discelte dettate, per esempio,dalla nascita del primofiglio. E da chi dei dueresterà a casa. Scopri di piùL'allarme dei dati italiani Amettere in fila i numeri perl'Italia ci hanno pensatoAdepp e Confprofessioniall ' interno dei rispettivir a ppo r t i a nnua l i c h efotografano il mondo dellelibere professioni. Qui, inquesto universo, il genderpay gap è mo l to p iùradicato e diffuso che inaltre realtà del mondo dellavoro. Secondo Adepp, ildivario retributivo si attestatra le dipendenti intorno aun 4 per cento, contro ilsonoro 45% delle liberep r o f e s s i o n i s t e . U nfenomeno con dinamichesubdole che aumenta con ilprogredire dell'età. E che

    plasticamente rappresentail famoso "gradino rotto",quello che le separa daivertici degli studi e dellacarriera. In cifre, fino ai 30anni lo scarto retributivorispetto ai colleghi uomini èdi circa 1900 euro annui,tra i 40 e i 50 anni arriva a17mila euro per arrivare apiù di 22mila euro nellafascia di età tra i 50 e i 60anni. Il terreno perduto,insomma, non si recuperap i ù . D i f f e r en za ne l l ed i f f e r e n z e , a l c u n epro fess ion i reg i s t ranop icch i , a l t re sono p iù"gender friendly". «Il gapmagg i o re - sp i ega i lRapporto di Confprofessioni- lo registrano i notai, icommercialisti e i biologi;tale differenza si riduce sesi guarda alle professioniqual i g l i infermierei , igiornalisti e pubblicisti e gliag ro tecn i c i e i pe r i t iagrari». Scopri di più Ilc o r t o c i r c u i t o C ' èovviamente un dato difondo che caratterizza ildiverso peso salariale trauomini e donne. Ed è,nemmeno a d i r l o , l aprotezione dei contratti

    La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato

    24/01/2020 06:46Sito Web

    9CONFPROFESSIONI - Rassegna Stampa 24/01/2020 - 24/01/2020

  • collettivi nazionali. «Lecause di questo divariosalariale sono molteplici,interconnesse e coinvolgonodimens ion i ind iv idua l i ,famigliari, collettive e sociali- spiega il Rapporto Adepp -ma tra i tanti, un elementoè stato finora oggetto dis c a r s a a t t e n z i o n e eraramente rilevato. I minimiretr ibut iv i f issat i dal lacontrattazione collettiva peril lavoro subordinato hannof a t t o s ì c h e l ediscriminazioni salarial ipotessero "intaccare" lasola parte variabile dellaretribuzione, contenendos i g n i f i c a t i v a m e n t e i l"gender pay gap"». Unamusica che nelle l ibereprofessioni sembrerebbeaver suonato al contrario. Aimpattare, secondo Adepp,c'è l'annosa questione dellet a r i f f e : «Ne l l e l i b e r epro fess ion i i nvece g l iinterventi normativi che sisono succeduti dal 2006 al2 0 1 6 i n m a t e r i a d icompensi profess ional ihanno con t r i bu i t o adabbassare i reddit i deiprofessionisti giovani esoprattutto delle donne,a m p l i a n d o i l d i v a r i osalariale». La ricetta è nonavere una sola r icetta«Sfatiamo un mito, nellapropria giornata di lavorou n a p r o f e s s i o n i s t a ,ancorché "libera" non hapiù tempo o margini dim a n o v r a d i u n adipendente: deve tenere inp i e d i u n o s t u d i o o

    un'attività e occuparsi dellafamiglia». Per SusannaPisano, responsabile deldesk europeo, nonchépresidente in Sardegna diConfprofessioni «è arrivatoil momento in cui tutto ilsistema, a partire dallapolitica, si faccia carico diun fenomeno che colpiscesoprattutto le professionistee lo fa perché le orededicate alle attività di curavengono s o t t r a t t e a llavoro». La ricetta? «Non cen'è una sola: c'è il temadella retribuzione del lavorotra le mura domestiche, laquestione dei servizi e ilc ongedo d i pa t e rn i t àobbligatorio». L'Europa nonsta a guardare Se Romapiange, Bruxelles non ride.In una recente indagine diEurostat le prospettive neglialtri Paesi non sono certop i ù r o s ee . L a med i aeuropea, al netto del tipo diattività lavorativa, si attestaintorno al 16 per cento, conu n m i n i m o d e l 3 %registrato in Romania a unm a s s i m o d e l 2 5 , 6 %dell'Estonia. Secondo i dati,per altro, il settore che èpiù indietro sulla parità diretribuzione è nell'Europa a28 quello delle assicurazionie della finanza (con unaforchetta che varia dal18,3% dell'Italia al 40,2%de l l ' E s t on i a ) , s egu i t oappunto dal mondo delleprofessioni e delle attività ditipo tecnico (32,8% di Ciproseguito dall'Austria con il 30per cento). Di fronte a

    questi dati la Commissariaeuropea Ursula Von derLeyen è corsa ai ripari. Èaperta in questi giorni unaroadmap che porterà allap resen taz i one d i unadirettiva calendarizzata pergli ultimi mesi dell'anno. Aostacolare le donne nelmondo del lavoro, secondola Commissione, ci sonofattori di ogni tipo: dallaghettizzazione delle donnea ruoli marginali ai vecchi,c a r i ( s i f a pe r d i r e )stereotipi per f inire alsommerso del gender paygap. La direttiva puntaproprio a smantellare unodei principali alleati delladiscriminazione retributivad i gene re . E c i oé l amancanza di trasparenza.24 gennaio 2020

    La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato

    24/01/2020 06:46Sito Web

    10CONFPROFESSIONI - Rassegna Stampa 24/01/2020 - 24/01/2020

  • Confprofessioni, 'equo compenso robusto'

    LINK: https://www.ansa.it/professioni/notizie/fisco_lavoro/2020/01/23/confprofessioni-equo-compenso-robusto_59055f16-c0a9-4ff0-8800-5c7acfadcb1f.h...

    Confprofess ion i , 'equocompenso robusto' Stella,' s p e r o p a s s i n oemendamenti presentati inPar lamento' RedazioneANSA ROMA 23 gennaio202012:25 (ANSA) - ROMA,23 GEN - "A l decretoMilleproroghe sono statid e p o s i t a t i a l c u n ie m e n d a m e n t i p e rm o d i f i c a r e l a n o r m as u l l ' e q u o c o m p e n s o ,rafforzandolo, spero chepassino". Lo afferma i lp r e s i d e n t e d iConfprofessioni GaetanoS t e l l a , p a r t e c i p a n d ostamattina al convegnodell'Associazione nazionaledei commercialisti (Anc) alcentro congressi RomaEventi, r i ferendosi al leco r r e z i on i a l de c r e t opresentate, tra gli altri,dalla deputata del Pd ChiaraGribaudo, per impedire, tral 'altro, che la Pubblicaamministraz ione possaconferire incarichi a titologratuito ai professionisti.(ANSA). Archiviato in

    La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato

    23/01/2020 00:08Sito Web

    11CONFPROFESSIONI - Rassegna Stampa 24/01/2020 - 24/01/2020

  • Insieme per l'equo compenso

    LINK: https://www.italiaoggi.it/news/insieme-per-l-equo-compenso-2419306

    ItaliaOggi - Numero 019 pag. 32 del 24/01/2020diritto e fisco L'Inrl rinnoval'invito alla creazione di unfronte comune delle diversecategor ie Ins ieme perl ' e q u o c o m p e n s oProfessionisti uniti per ild i r i t t o a u n g i u s t ocorrispettivo Il consiglierenazionale Adolfo Santoni Unf r o n t e c o m u n e d e iprofessionisti per il legittimoriconoscimento dell'equocompenso: i vertici dell'Inrltornano su questo temacaldo rilanciato nei giorniscorsi da Confprofessioni,rinnovando l'invito a farfronte unico su questalegittima rivendicazione.«Uno degli argomenti forti»,sottol inea i l presidentedell'Inrl, Ciro Monetta, «chepotrebbe essere parteintegrante... Contenutoriservato agli abbonati.

    La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato

    24/01/2020 01:11Sito Web

    12CONFPROFESSIONI - Rassegna Stampa 24/01/2020 - 24/01/2020

  • BeProf, l'app per i professionisti

    LINK: https://qds.it/beprof-lapp-per-i-professionisti/

    B e P r o f , l ' a p p p e r iprofessionisti redazioneredazione | giovedì 23Gennaio 2020 - 00:00ROMA - Arriva BeProf, laprima piattaforma digitaledestinata a soddisfare lacrescente domanda d iw e l f a r e e d i s e r v i z ipersonalizzati degli oltre 1,4m i l i o n i d i l i b e r iprofessionisti in Italia. Inversione App o desktop,BeProf è una risorsa utile egratuita che permette dia c c ede r e a un ' amp i agamma di prestazioni e dis e r v i z i s t u d i a t i p e rc o m p o r r e u n ' o f f e r t acompleta e su misura deiprofessionisti, progettata daConfprofessioni con partnerdi primaria importanzacome il Gruppo Zucchetti, IlSo le 24 Ore/Radiocor ,D e l i v e r o o , S ì S a l u t e ,Unicredit, Unisalute. I lp r o g e t t o n a s c ed a l l ' i n t u i z i o n e d iC o n f p r o f e s s i o n i , l aprincipale organizzazione dirappresentanza dei liberiprofessionisti, di incrociarele tutele di welfare, giàprev iste da l Contrattoco l l e t t i v o deg l i s t ud ip r o f e s s i o na l i , c on l esoluzioni più innovativeofferte dalla digitalizzazione, per renderle disponibili atutt i i profess ionist i elavoratori autonomi. BeProfè una start up che nasce

    con le spalle robuste, grazieagli oltre 80 mila titolari distudi professionali che giàader iscono a l networkConfprofessioni, ma cheguarda anche a tutt i iprofess ion ist i che nonhanno dipendenti, ai giovaniche si affacciano alla liberaprofessione, al popolo dellePartite Iva e a tutti queisoggetti più debol i delsistema professionale chefaticano ad accedere aforme di tutele e di welfare.Il lancio di BeProf saràaccompagnato da unacampagna digital, la primadi Confprofessioni, che miraa mettere in scena i ls en t iment de l t a rge t ,creando identificazione eimmedes imaz i one . L acampagna multi-soggetto,partirà oggi e sarà on airper undici settimane. Tag:

    La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato

    23/01/2020Sito Web

    13CONFPROFESSIONI - Rassegna Stampa 24/01/2020 - 24/01/2020

  • Liberi professionisti, il record dell'Italia

    LINK: http://www.enordovest.com/2020/01/liberi-professionisti-il-record.html

    Liberi professionist i , i lrecord dell'Italia In Italia, ilavorator i indipendent ic r o l l ano , ma un l o rosottoinsieme - quello deiprofessionisti - resiste. Èquanto emerge dal quartoRappo r to su l l e l i be rep r o f e s s i o n i i n I t a l i a ,r e a l i z z a t o d aC o n f p r o f e s s i o n i ,a s s o c i a z i o n e c h erappresenta tutti i soggetticollettivi, ordinistici e non.Lo r ipor ta F i rs ton l ine,l'autorevole giornale web dieconomia e finanza fondatoe guidato da Ernesto Auci eFranco Locatelli. Firstonlineprecisa riferisce che, fra il2009 e il 2017, il settoredegl i indipendenti, cheraccog l i e tu t t i i non-dipendenti (dagli autonomiagli imprenditori, passandoper i professionisti) ha vistol'occupazione scendere da 5a 4,7 milioni di lavoratori,ovvero da 86 a 77 unità perogni mille abitanti. Il calocomplessivo è del 10%, conuna flessione media annuadell'1,2%, quasi il triplodella diminuzione registratanello stesso periodo a livelloUe (-3,5%). In questoscenario, però, i l iberiprofessionisti italiani sonorimasti sostanzialmentestabili, più o meno intorno aun milione. Si tratta di unnume ro e l e va t i s s imo ,c o n s i d e r a n d o c h e l a

    categoria comprende, intutta l'Europa, 5,7 milioni dilavoratori. Non a caso,l'Italia è il Paese con ilm a g g i o r n u m e r o d ip r o f e s s i o n i s t i n e lContinente: 1,08 milioni nel2018, seguita da GranBretagna, Germania eFrancia, tutte nettamentesotto il milione di occupati.Di particolare interessel ' i n c i d e n z a f r a iprofessionisti italiani dellavoro femminile, che dal2009 al 2018 è passato dal3 7 % a l 4 2 % . U nincremento notevole, anchese su questo fronte il nostroPaese r imane anco ral o n t a n o d a l l a m e d i aeuropea, che è al 48%. Inparticolare, in provincia diT o r i n o , a f i n e 2 0 1 8r i su l t avano i s c r i t t i a irispettivi ordini professionali7.250 ingegneri, 7.452a v v o c a t i , 3 . 7 7 2commercia l ist i , 15.247medici e 2.784 odontoiatri.

    La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato

    23/01/2020Sito Web enordovest.com

    14CONFPROFESSIONI - Rassegna Stampa 24/01/2020 - 24/01/2020

  • Professionisti: soluzioni welfare via App

    LINK: https://www.pmi.it/professioni/lavoro-e-carriera/322438/professionisti-soluzioni-welfare-via-app.html

    Professionisti: soluzioniw e l f a r e v i a A p p d iRedazione PMI.it scritto il2 3 G e n n a i o 2 0 2 0C r e d i t s : S h u t t e r s t o c kConfprofessioni lancia iln u o v o i n n o v a t i v omarketplace per l'accessode i pro fess ion is t i a l l emigliori soluzioni welfare enon solo. Entra nel vivo ilp r o ge t t o l a n c i a t o d aC o n f p r o f e s s i o n i c h ep e r m e t t e a i l i b e r iprofessionisti di accedereonline a una vasta gammadi servizi welfare su misura,semplicemente attraversola piattaforma digita leBeP ro f d i s pon i b i l e i nversione App o desktop. =>Liberi professionist i suBeProf: strumenti e servizionline L'iniziativa, oggettodi una campagna media, ègratuita e si rivolge a tutti igiovani che si affaccianoalla libera professione, cosìcome al popolo delle PartiteIVA e ai professionisti chenon hanno d ipendent i .BeProf mette a disposizioneg a r a n z i e s a n i t a r i eintegrative, pacchetti adhoc "Salute e Welfare" maanche f inanz iament i a

    condizioni agevolate perl'acquisto di beni e servizil e g a t i a l l ' a t t i v i t àprofessionale o formule dileasing immobiliare peracquistare lo studio. Altriservizi riguardano, inoltre,l'accesso alle informazionicontenute nel le banchedati delle CCIAA, visurecatastali, relazioni e visureimmob i l i a r i , c on t r a t t ico l le t t iv i naz iona l i . S iaggiungono anche soluzionip e r l a f a t t u r a z i o n ee l e t t r o n i c a e p e r l apianificazione di viaggi dilavoro e di svago. Partiamogià da una solida base diservizi e nelle prossimese t t imane andremo adefinire nuove partnershipcon pr imar i p layer d iriferimento per il mondoprofessionale - sottolineaL u c a D e G r e g o r i o ,responsabile del progettoBeProf. Un work in progressche, grazie all'intelligenzaartificiale della piattaforma,permetterà di soddisfareogni tipo di esigenza deiprofessionisti in base al loroc o m p o r t a m e n t o . L apiattaforma BeProf, inoltre,è stata progettata come un

    vero e proprio social mediadove poter accedere allar a s s e g n a s t a m p ap e r s o n a l i z z a t a ecommentare le notizie e levideo-pillole quotidiane, maanche dove creare gruppi dilavoro.

    La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato

    23/01/2020 09:42Sito Web manageronline.it

    15CONFPROFESSIONI - Rassegna Stampa 24/01/2020 - 24/01/2020