lsd il mio bambino difficile - a. hofmann .lsd il mio bambino difficile - a. hofmann lsd il mio...

Download LSD il mio bambino difficile - A. Hofmann .LSD il mio bambino difficile - A. Hofmann LSD IL MIO BAMBINO

Post on 18-Feb-2019

228 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

LSD il mio bambino difficile - A. Hofmann

LSD IL MIO BAMBINO DIFFICILEdi Albert Hofmann

PrefazioneSebbene l'LsD abbia gi compiuto mezzo secolo, e l'edizione originale di questo libro sia apparsa nel 1979seguita da numerose traduzioni in altre lingue, dominante tuttora presso l'opinione pubblica un'idea errata circa questostraordinario e fantastico principio attivo psicotropo. Debbo perci ringraziare Urra e la casa editrice Apogeo che conquesta edizione italiana contribuiscono a fare ulteriore chiarezza sul mio bambino difficile.Nei primi quindici anni dalla sua scoperta 1'LsD venne impiegato quasi esclusivamente in psichiatria e nella ricercabiologica. Durante gli anni Sessanta, tuttavia, fece sempre pi la sua comparsa nel panorama delle droghe, divenendoper un certo periodo di tempo, soprattutto negli Stati Uniti, la droga di pi largo consumo il cui impiego sconsiderato, chenon teneva conto della sua inquietante azione psichica, caus incidenti e danni psichici ai consumatori. A questo siaggiunse il fatto che 1'LsD assurse a droga di culto degli hippy e di altri movimenti che contestavano il sistema. Ciprovoc la messa al bando totale dell'LsD e delle sostanze affini. La produzione, il possesso e il consumo di LSD, persinoil suo impiego in psichiatria, divennero reati perseguibili. Questo divieto draconiano dura tuttora. L'uso terapeutico venneinterrotto, ma non il consumo in circoli privati, che al contrario si estese sempre pi, con tutti i rischi e le circostanzenegative di un consumo respinto nell'illegalit. Le pressioni da parte della psichiatria sulle istituzioni sanitarie affinchl'LsD possa essere di nuovo disponibile per il trattamento terapeutico, sono risultate fino a oggi inutili. Questoatteggiamento difficilmente comprensibile, poich le esperienze recenti dimostrano che l'utilizzazione dell'LsD incontesto medico non solo priva di pericoli ma pu arrecare vantaggi alla psichiatria quale strumento terapeutico.Il divieto appare discutibile anche sotto un'altra luce, dopo la scoperta di principi attivi simili all'LsD in certe droghemagiche del Messico che da millenni vengono impiegate con successo nelle pratiche mediche. Ci troviamo di fronte, qui,a un bagaglio di conoscenze di cui si dovrebbe tener conto. Due di queste droghe messicane usate in contesticerimoniali e religiosi e in determinate pratiche magiche di guarigione - il fungo teonanacatl e il convolvolo magicoololiuqui - furono analizzate nel mio laboratorio. Le ricerche evidenziarono in modo sorprendente la parentela stretta frala struttura chimica dei principi attivi isolati da queste piante e la struttura dell'LsD.La scoperta aveva un grande significato perch dimostrava che 1'LsD, sia chimicamente che per i suoi effetti psichici,appartiene al gruppo delle sostanze sacre messicane. In quanto a queste droghe si tratta di prodotti vegetali, di principiattivi, cio, che non sono stati creati dalle mani dell'uomo, bens erano gi presenti nella natura molto tempo prima chel'uomo li scoprisse e li impiegasse quali medicamenti. Come tutto ci che proviene dal regno vegetale, sono doni delcreato alla sua creatura dotata di coscienza, l'essere umano. di ci che dovremmo essere consapevoli, facendo diquesto dono assai speciale un uso rispettoso e sensato.Albert HofmannIntroduzioneCi sono esperienze di cui la maggiorparte delle persone evita di parlare perch non si conformano alla realt quotidiana e sfidano ogni spiegazione razionale.Non sono eventi esterni particolari, bens accadimenti delle nostre vite interiori, che vengono generalmente respinti comecreazioni della fantasia ed esclusi dalla memoria. L'immagine familiare del nostro mondo subisce d'improvviso unatrasformazione insolita, stupefacente o allarmante; la realt ci appare in una nuova luce, assume un significato particolare.Esperienze del genere possono essere leggere e fugaci come un soffio d'aria, oppure fissarsi profondamente nellenostre coscienze.Ho sempre vivo il ricordo di un episodio che vissi durante l'infanzia. Avvenne un mattino di maggio; ho dimenticatol'anno, ma posso indicare ancora il luogo esatto lungo il sentiero di una foresta a Martnsberg sopra Baden (Svizzera).Passeggiavo in quei boschi che si stavano rivestendo di un nuovo e scintillante manto verde. Illuminato dal solemattutino, l'ambiente era saturo del canto degli uccelli; d'improvviso, tutto apparve in una luce insolitamente splendente.Forse per disattenzione mi era sempre sfuggito il reale aspetto della foresta primaverile che andavo di colpo scoprendosolo adesso? Essa risaltava nello splendore di una bellezza primigenia, che toccava il cuore, gli parlava, come se avessevoluto abbracciarmi nella sua maest. Mi sentii pervaso da una indescrivibile ed esultante sensazione di appartenenza edi pace interiore.Non ho idea quanto a lungo rimasi rapito in quel luogo, ma ricordo il turbamento che provai non appenaquello splendore lentamente svan e di nuovo mi incamminai sul sentiero. Come poteva una visione cos chiara econvincente, percepita in modo cos diretto e profondo, non essersi soffermata pi a lungo? E come avrei potutocomunicarla, incitato a farlo dalla mia gioia irrefrenabile, dal momento che sapevo non esistevano parole per descrivereci che avevo visto? Mi sembrava strano che un bambino come me avesse conosciuto una cosa tanto meravigliosa,qualcosa di cui gli adulti ovviamente non si accorgevano, visto che non me ne avevano mai parlato. O era uno dei lorosegreti?Nell'infanzia ho vissuto altri momenti come questo, durante le mie escursioni attraverso le foreste e i prati. Furono questeesperienze a modellare i principali lineamenti della mia visione del mondo e a convincermi dell'esistenza di una realtvitale e impenetrabile allo sguardo quotidiano.Spesso mi domandavo se sarei mai stato capace, da adulto, di comunicare questa conoscenza, se avrei mai avuto lapossibilit di rappresentare le mie visioni scrivendo poesie o dipingendo. Ma sapevo di non avere nessuna inclinazioneper queste due forme artistiche; tanto valeva custodire quelle esperienze nel segreto della mia coscienza.Molto pi tardi, in et adulta, venne inaspettatamente, anche se non proprio a caso, a stabilirsi un nesso tra la miaprofessione e le avventure visionarie dell'infanzia.Motivato dal desiderio di indagare la struttura e il fondamento della materia, decisi di dedicarmi alla ricerca chimica. Lamia curiosit infantile per il mondo vegetale mi sollecit a specializzarmi nello studio dei costituenti delle piante medicinali.Nel corso della mia carriera incontrai le sostanze psicoattive con effetto allucinogeno, che date certe condizioni possonoprovocare stati visionari simili alle esperienze spontanee appena descritte. Una di queste sostanze, la pi importante,

Psiconautica

http://psiconautica.byethost13.com Realizzata con Joomla! Generata: 29 April, 2010, 14:03

1'LsD. Gli allucinogeni, composti psicoattivi di notevole interesse scientifico, hanno ricevuto accoglienza nella ricercamedica, in biologia e in psichiatria. Successivamente - in particolare modo 1'LsD - hanno anche avuto un'ampiadiffusione all'interno del mondo delle droghe. Studiando la produzione letteraria attinente alle mie ricerche venni aconoscenza del valore universale dell'esperienza visionaria. Essa occupa un posto rilevante nel misticismo e nella storiadelle religioni, ma anche nel processo creativo artistico, letterario e scientifico. Indagini recenti hanno mostrato cheanche le persone comuni possono avere, nella loro vita quotidiana, simili esperienze, sebbene la maggior parte nonriesca a riconoscerne il significato e il valore. Le visioni che ebbi da bambino non sono evidentemente cos infrequenti.Assistiamo in questi anni a una ricerca diffusa di conoscenza mistica e di spazi visionari per accedere ai livelli piprofondi e pi vasti della realt preclusi alla nostra coscienza razionale. Molti sono i tentativi per riuscire a superare lavisione materialistica del mondo; oltre ai seguaci delle dottrine religiose orientali ci sono psichiatri che ricorrono come viaterapeutica privilegiata a questo tipo olistico di esperienza.Condivido l'opinione di molti contemporanei secondo cui la crisi di valore che pervade tutti i settori della societ industrialeoccidentale pu essere ostacolata solo da un cambiamento nella nostra immagine del mondo. Dovremmo compiere latransizione dall'idea dualistica dominante, che separa l'uomo dal suo ambiente, verso la nuova consapevolezza di unarealt onnicomprensiva che includa anche il soggetto conoscente, affinch l'uomo si senta unito con l natura vivente ed ilcreato intero. Tutto ci che pu agevolare questo fondamentale mutamento nella nostra percezione del mondo deve percimeritare una sincera attenzione: le molteplici tecniche della meditazione, in primo luogo, laica o religiosa, che aiutano adapprofondire la consapevolezza della realt in virt di una totale esperienza mistica. Un'altra importante via per ilraggiungimento dello stesso obiettivo, bench tuttora contestata, l'uso delle propriet modificatrici di coscienza degliallucinogeni. In questo contesto 1'LsD pu rivelarsi di estremo beneficio nei trattamenti psicoterapeutici, aiutando ilpaziente a riconoscere le proprie difficolt nel loro vero significato. L'induzione programmata di esperienze visionarie,tramite LSD e altre sostanze allucinogene, comporta alcuni rischi che non debbono essere sottovalutati; la coscienza,la parte pi profonda del nostro essere, il luogo dell'azione di queste sostanze. La storia dell'LsD dimostra ampiamentequali conseguenze catastrofiche possono derivare da una cattiva valutazione del suo effetto profondo, soprattutto seconsiderato una droga di svago. Un'esperienza con LSD richiede.una preparazione particolare, sia della persona chesperimenta, sia dell'ambiente che la circonda; solo in questo modo possibile ricevere tutta la ricchezza di significatoche questa comporta. L'uso inappropriato ed equivoco ha costretto 1'LsD a divenire il mio bamb

Recommended

View more >