don’t call it just pasta! t-call-it-just... · pdf filesucceeded in the development...

Click here to load reader

Post on 22-Feb-2019

212 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

Dont call it just pasta!

Quadrelli

Bentagliati

Strozzapreti

Tagliatelle

TaglioliniSpinobelli

Spinosini

Spinosini

Spinosina

MTagliolini

Fettuccine Maccheroncini

Tagliolini al peperoncinoTonnarelli

Non chiamatela pasta!Dont call it just pasta!

...anno 2000qui nascono gli Spinosini

...Spinosini were born in 2000

da questa porta, sin dagli anni trentauscivano i primi Maccheroncini

Nel lontano 1933 nasce il marchio Spinosi. Il primo che caratterizza lantica tradizione della pasta fatta in casa e la valorizza in Italia e nel mondo.

Campofilone: una delle perle del territorio marchigiano che adagiato su uno dei crinali pi belli del fermano, gode dellalito salmastro dellAdriatico.

In questo scenario meraviglioso, la famiglia Spinosi inizia la sua evoluzione. Dallartigianalit domestica di un tempo ad una produzione che passo dopo passo raggiunge lindiscussa notoriet mondiale pur mantenendo intatta la ricetta originaria.

In 1933 the Spinosi brand was founded, the first one that features and enhances the ancient tradition of homemade pasta in Italy and worldwide.

Campofilone; one of the pearls of Marche region which enjoys the salty breath of the Adriatic sea.

In this wonderful scene, Spinosi family begins her evolution, from a homemade small production to the undisputed world notoriety while keeping untouched the original recipe.

through this door,since 1930s came out our first Maccheroncini.

Era il 1933, quando Nello Spinosi, primo protagonista della lunga storia della pasta fatta in casa di Campofilone, nei suoi viaggi di lavoro a Roma, portava come dono i maccheroncini, fatti dallinstancabile moglie Maria. Non esistevano al tempo attrezzature, soltanto mani esperte e una grande arte conferivano bont ad un semplice impasto.

I fini intenditori romani iniziarono ad apprezzare sempre piu i suoi maccheroncini tanto che Nello ebbe lintuizione di iniziare a commercializzarli. Ide la prima confezione per la vendita ed il primo laboratorio di Campofilone destinato ad una produzione artigianale.

Ebbe cos inizio la commercializzazione di un antico prodotto fino a quel momento limitato ad un consumo domestico.

Fu da questa piccola ma importante storia dimprenditoria familiare, che i Maccheroncini di Campofilone hanno superato le porte del piccolo borgo, per diventare uno tra i prodotti artigianali italiani pi ricercati.

Lantico marchio Spinosi pu oggi contare quasi un secolo di storia. Tre generazioni con ininterrotta passione si sono succedute nel lavoro e nella conduzione dellazienda: Nello Spinosi, Vincenzo, per arrivare ai nostri giorni con Marco e Riccardo.

In 1933, during his business trips to Rome, Nello Spinosi, the first protagonist of the long history of Campofilone homemade pasta, used to bring the maccheroncini made by her tireless wife Maria as a gift to his customers. At that time, there were no household appliances, but only expert hands could give goodness to a simple mixture.

The Roman gourmets started to appreciate his maccheroncini more and more so that Nello had the intuition to sell them. He created the first package for sale and the first laboratory in Campofilone for his homemade production.Thus the commercialization of an ancient product so far limited to a domestic consumption began.

It was from this small but important family business story that our Maccheroncini went beyond the edge of our small village, to become one of the most famous Italian products in the world.

The ancient Spinosi trademark can today count nearly a century of history. Three generations succeeded in the development and management of the company with the same passion and commitment: Nello Spinosi first, Vincenzo Spinosi then, and nowdays Marco and Riccardo.

Se a Nello Spinosi la storia ha riconosciuto la titolarit del primo laboratorio artigianale nato a Campofilone (1960) per la produzione e la commercializzazione dei Maccheroncini, a Vincenzo va il merito di averlo fatto crescere e prosperare con la creazione di nuovi prodotti e lesportazione degli stessi oltre i confini italiani.Infatti si avventura per le strade dAmerica e grazie allindiscutibile qualit dei suoi prodotti e alla sua straripante simpatia, riesce ad affascinare quel nuovo mondo. In uno dei suoi primi viaggi oltreoceano, ad oltre 10.000 metri di altidudine, a bordo del leggendario Concorde, cucina i Maccheroncini per la gioia e lo stupore dellintero equipaggio e dei passeggeri.

Negli anni a venire una quantit sterminata di incontri stellari confermarono la strada di un successo inarrestabile: attori, vip, protagonisti del mondo dello sport, volevano vedere e assaggiare le straordinarie creazioni di Vincenzo Spinosi. Il suo nome venne in numerose occasioni affiancato e associato alle pi importanti griffe della moda; un prodotto nostrano evolveva cos in immagine e notoriet.

I migliori ristoranti del mondo vantano i caratteristici prodotti Spinosi nei loro men. I pi accreditati chef di fama mondiale si sono cimentati nelle pi ardimentose creazioni di piatti in cui gli Spinosini, gli SpinoBelli e la Spinosina, ne sono i protagonisti. Gli Spinosini furono addirittura scelti e serviti a Papa Giovanni Paolo II nel 2004, e adesso compaiono anche nella carta di uno degli alberghi pi famosi nel mondo, il sette stelle Burj Al Arabi di Dubai.

E se Vincenzo Spinosi esibisce i suoi tanti trofei e riconoscimenti ricevuti, come il Five Stars Diamond Awards dellAccademy of Hospital and Sciences di New York o la raccolta di articoli delle testate di mezzo mondo che lo narrano e lo celebrano, rimasto semplice e modesto, impastato di genuinit.

While Nello Spinosi is acknowledged to be the owner of the first laboratory in Campofilone for the production of Maccheroncini, Vincenzo has the merit of having grown and improved it creating new products and exporting them outside Italian borders. Thanks to the unquestionable quality of his products and his overflowing congeniality he has been able to charm the New World and still is. In one of his first trips overseas, at more than 10,000 meters of altitude, in the legendary Concorde, he cooked his Maccheroncini for the delight and amazement of the entire crew and passengers.

In the coming years several famous encounters definitely confirmed his continuous path toward success: actors, celebrities, stars of the sports, they all wanted to see and taste the extraordinary creations by Vincenzo Spinosi. On many occasions his name was accompanied and associated with the most important fashion brands: in this way, our homegrown product evolved his image and fame.

The best restaurants in the world include Spinosis products in their menus. The most reliable world-renowned chefs choose Spinosini, SpinoBelli and Spinosina in the creations of their dishes. In 2004 Spinosini were even chosen and served to Pope John Paul II, and now they also appear in the menu of one of the most famous hotels in the world, the seven-star Burj Al Arab in Dubai.

And even if Vincenzo Spinosi has received his many awards, such as the Five Star Diamond Awards by the Accademy of Hospital and Sciences of New York or if he proudly shows the universe of newspaper articles of all over the world describing and celebrating him , he is still a simple and humble man, mixed with authenticity.

Per limpasto base del prodotto vengono utilizzate semole speciali di grano duro rigorosamente selezionate no OGM, e solo uova fresche intere ancora rotte a mano nel laboratorio dellazienda come si faceva una volta.

La lavorazione procede molto lentamente utilizzando trafile di bronzo e rulli di ghisa. La sfoglia ottenuta ruvida e porosa, pronta per essere tirata e tagliata nelle varie forme e sezioni. I tagli di pasta cos ottenuti vengono poi pettinati manualmente sul dorso di un coltello, ed adagiati sul tipico foglio di carta bianca, piegato a mano, posti su dei telai in legno e messi ad essiccare per 24-36 ore a bassa temperatura.

For the dough of the product only carefully selected durum wheat flour no OGM are used as well as fresh eggs still broken by hand as it has always been done in our laboratory since the very beginning.

The production proceeds very slowly using bronze dies and rollers. The thus obtained dough is rough and porous, ready to be pulled and cut in various shapes and sections. Pasta cuts are then combed manually on the back of a knife, and laid down on the typical folded by hand white sheets of paper, placed on wooden frames and put into drying for 24-36 hours at a low temperature.

Wisdom, experience, endless cure, art ... Make the dough become a puff pastry: fragrance, aroma, porosity, flexibility.

Sapienza, esperienza, infinita cura, arte...Conferiscono allimpasto che si trasforma in sfoglia: fragranza, flessibilit, porosit, profumo.

the wheat flavor, taste and scent of fresh eggs, so much passion and respect of tradition

...manualmente sul dorso di un coltello...

...adagiati sul tipico foglio di carta bianco... ...manually on the back of a knife... ...and laid down on the typical sheet of paper...

I Maccheroncinidi Campofilone

La ricetta secolare stata tramandata inalterata: limpasto preparato con le migliori farine di grano duro e uova fresche, senza laggiunta di acqua, viene steso in sottili sfoglie e tagliato in fili sottilissimi disposti ad asciugare su caratteristici fogli di carta. Su questi particolari fondamenti, nellanno 2013 i Maccheroncini di Campofilone ottengono il riconoscimento I.G.P.. Nel documento disciplinare viene indicato il nome di Nello Spinosi, riconoscendogli di diritto la titolarit esclusiva del primo laboratorio artig