webzine n1settembre09

Download Webzine n1settembre09

Post on 04-Jul-2015

302 views

Category:

Business

0 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Articolo sullo sviluppo delle riso

TRANSCRIPT

  • 1. Knowledge Community HouseAnno 1 numero 1settembre 2009 WEBZINE BENVENUTI!Cara Amica, Caro Amico,queste poche righe che stai leggendo fanno da introduzionead un nuovo, inedito ed interattivo strumento operativoche abbiamo pensato proprio per te.Immagina un manifesto del knowledge sharing, che consentadi condividere la conoscenza che il nostro confronto, i no-stri casi aziendali, la nostra viva esperienza raccolta sul cam-po possono offrire.Immagina uno spazio che riporti in maniera diretta, chiaraed immediatamente fruibile tutti quegli spunti che abbiamocostruito insieme nelle attivit che portiamo avanti (e chepotrai conoscere ed apprezzare ancora pi a fondo visitan-do il nostro sito www.hrcommunityacademy.net ).Ora smetti pure di immaginare, perch tutto questo sottoi tuoi occhi. qualcosa che ti appartiene, perch lo abbiamoMeglio cambiare, no?Change Management tra identit culturali e analisi di mercatofatto anche grazie al tuo contributo. E perch lo abbiamopensato e sviluppato per arricchirlo di volta in volta conSpesso la migliore ipotesi di futuro sta nel cambiamento. Per-nuovi interessanti contenuti. Che altro dirti, allora? Buonach con sempre maggiore frequenza il passo successivo richie-lettura e al prossimo numero di Webzine! de a monte un esame attento del mercato e di s stessi. A vol-te si scopre la necessit di unautentica metamorfosi evolutiva, Giordano Fatalicon lazienda che si impegna a cambiar pelle contemplando ledifferenti identit culturali presenti al suo interno e studiandonuovi modelli di gestione. Questo il leit motiv del dibattito traResponsabili Organizzazione delle aziende della Community,tenutosi a Roma presso la sede di Ericsson Telecomunicazionied introdotto dal Direttore Risorse Umane di Ericsson... (continua a pag. 2)KG Organizzazione17 settembre 2009 - Roma EricssonGenerazione di fenomeniLa crescita di unazienda passa per leccellenzaLa macrocongiuntura attualeErg Petroli a fare da padronaAlla ricerca della flexicuritychiama, il mondo aziendale di casa e la sua ResponsabileLa ricetta danese contro la precarietrisponde. Amplificando Selezione e Sistemi di Valuta-Lannoso tema della precarie-una metodologia inedita ed lattenzione verso lo sviluppo zione, Marzia Messineo, adt infervora ormai da lungointerattiva, i risultati ottenutidelle risorse chiave, anzitutto. aprire la sessione di lavoro intempo il pubblico dibattito. non potranno che essere in-E intervenendosiacollaborazione con il Diretto-Come intervenire in materiateressanti. E il caso della vi- sullevoluzione del livello ma-re Risorse Umane Fabio Bona-senza arenarsi in speculazioni deoconferenza su piattaforma nageriale che su quella chevita, si palesata loccasionesterili? Come rianimare quel interattiva HRCommunity, coinvolge pi marcatamente non solo per illustrare un effi-valore aggiunto capace di mo-che ha visto la partecipazione il piano del professional. ciente modello di investimentodificare lo status quo appor-di Responsabili Relazioni Indu-Quanto al primo campo, lasulleccellenza, strutturato sutando un reale miglioramento striali e Amministrazione delgiornata del 22 settembre aun forte commitment delnel panorama? La risposta PersonaleRoma ha costituito un ottimo gruppo, ma anche per proce-semplice: mutando la prospet-(continua a pag.2 )esempio di come pi di 50dere alla disamina del suo itertiva. Cio passando al setac- Direttori Risorse Umane edi costruzione.cio flessibilit e contratti di responsabili Formazione esomministrazione per valutare Sviluppo, uniti dalla comune (continua a pag.3) 29 settembre 2009una possibile flessibilizzazioneappartenenza al Network HRC Web TVHRC, possano e debbano con-22 settembre 2009operativa che muova da fon- Roma ERG Petrolidamenta stabili. Se poi il tema frontarsi per elaborare strate-viene promosso attraverso KG Relazioni Industriali gie operative condivise. Con KG AmministrazioneKG Formazione

2. eNEWS dai Knowledge Group KG OrganizzazioneMeglio cambiare, no?Change Management tra identit culturali e analisi di mercato(segue dalla prima pagina) orientamento dei comportamenti e dei unimmagine di una azienda fortemente valori stessi coltivati dalle persone. Essadeterminata ad abbandonare uno stile diMassimo Marocchini e dal Direttore va perci ad attivare la mentalit indivi-management gerarchico, a risolvere iGenerale di HRC Franco Di Dio. Relato- duale. Ed impone un totale coinvolgimen- problemi legati ad una poca circolazioneri alcuni ospiti deccezione quali to del management, parallelamente allat-delle informazioni e pronta ad affrontarelAmministratore Unico dello Studio San- tivazione sinergica di buona parte delle un progetto complesso di sviluppo dellatarsiero, Cecilia Santarsiero, il Responsa- risorse. In pi, risponde alla precisa vo-leadership e di cura delle persone a 360,bile Sviluppo Manageriale e Strategico lont di realizzare una strategia fatta di con lintroduzione del kaizen, il potenzia-Risorse Umane di ADR - Aeroporti di azionipianificate, chesupportimento dei processi organizzativi eRoma, Fabrizio Mariotti, e lHR Manager lorganizzazione nel passaggio dalla realt limplementazione di una Intranet azien-di Medici Senza Frontiere, Maria Diricat- attuale ad un modello di realt futura edale totalmente nuova. Passaggi fonda-ti. A loro limportante compito di farsi futuribile.mentali, che hanno permesso di determi-promotori delle esperienze maturate nel Nella case history presentata da ADR, nare non solo il raggiungimento dello-e sul- campo del change management, larchitettura progettuale transitata an-specifico obiettivo, ma anche e soprattut-unarea che risulta tanto pi strategica e zitutto attraverso unindagine preliminare to di caldeggiare unoggettiva evoluzionedelicata nel momento in cui deve con- svolta mediante survey di clima organiz-di sistema.frontarsi con il complesso di radici an- zativo. Una lente di ingrandimento capa-che culturali che lazienda ha nel tempo ce di mettere in evidenza i punti nodali esviluppato. Ma cos una metamorfosi le criticit dellazienda, su cui poter far17 settembre 2009 - Roma Ericssonaziendale? E come evolve? Pi che di un leva per mettere in atto un reale proces-semplice modello organizzativo, si tratta so di cambiamento. Ne emersa unadi unarticolata sperimentazione, incen- analisi caratteristica e affascinante, contrata su un concreto lavoro di ri-Alla ricerca della flexicurityKG Relazioni Industriali KG AmministrazioneLa ricetta danese contro la precariet (segue dalla prima pagina) necessarie a conseguire lo scopo prefisso; dallaltro medianteuno sgravio dal carico economico che i contratti di lavoro di Sul palco virtuale David Trotti, consulente del lavoro e ginatura stabile portano con s. Si tratta ovviamente di un con-Direttore del Personale nella grande distribuzione, e Stefano cetto delicato, tanto da aprire la porta a frequenti fraintendi-Franchi, Labour Relations Leader di Ge Oil & Gas-Nuovo Pi-menti. Ci accade con tanta pi facilit se si prende a modellognone, azienda leader nella produzione di turbocompressoriun ordinamento come quello italiano, che tende a risentire diad elevata tecnologia. Due attori deccezione per unattentaun gap consistente nei confronti di un tema, peraltro altrettan-disamina che ha preso le mosse dalla definizione della vigenteto importante, quale quello delloccupabilit applicata alla forzaNormativa in materia e dallesame dei suoi pi recenti aggior-lavoro. Dove trovare una via che conduca alla stabilit, dun-namenti, per costituire un percorso tematico dipanatosi que? Stefano Franchi al riguardo prefigura un percorso soste-nellindividuazione delle criticit emergenti allinterno di un nibile. Un iter in cui la flessibilit si muti in reale flexicurity, ma-rapporto che oggi pi che mai si configura, in tutto e per tut- turando parallelismi riconducibili al modello danese cui la pre-to, come assolutamente peculiare e degno di nota. Una rela- cedente disciplina della norma Biagi cercava di tendere. Il chezione di natura commerciale, e che dunque non risulta esserein sostanza significa transitare attraverso lassunzione dei lavo-diretto appannaggio dallarea Risorse Umane, ma che finisce ratori a tempo indeterminato presso le agenzie di sommini-per comportare comunque costi considerevoli, sovente supe-strazione. E garantire loro parimenti autentiche forme di assi-riori a quelli normalmente previsti in caso di normale assun- stenza, percorsi di formazione utili a conseguire una continuazione. Nella natura stessa della somministrazione racchiuso,riqualificazione ed un investimento sostanziale nel loro proces-in nuce, il concetto di flessibilit. Un adattamento della forzaso di engagement, incidendo in maniera netta e positiva nellavoro ai moti di espansione/contrazione del mercato, da un loro stesso senso di appartenenza.lato attraverso la ricerca in tempi pi che rapidi di Risorse giin possesso di un set di competenze specialistiche ed abilit29 settembre 2009 - HRC Web TV2 3. eNEWS dai Knowledge Group KG FormazioneGenerazione di fenomeniLa crescita di unazienda passa per leccellenza(segue dalla prima pagina) Un insieme di tappe operative, ciascuna corrispon-dente ad un differente livello afferente al piano cogniti-vo, emotivo o realizzativo. Un solido punto di parten-za per procedere alla focalizzazione di azioni priorita-rie ed attivare un coinvolgimento allargato a tutta ladirezione HR. Un rinnovamento per fasi partito dallaSelezione, dallinserimento di candidature mirate (inlinea con i valori del gruppo ed in sintonia con le ca-ratteristiche ritenute coerenti con il modello di svilup-po manageriale), dalla Formazione, dalla valutazionedelle prestazioni e del potenziale, da piani di sviluppoe politiche retributive, dalla Comunicazione interna eda tutti quegli strumenti di supporto alle strategie di Un sostegno concreto per il business, ma anche e so-business sottese ad accompagnare un reale percorsoprattutto per le risorse, dai giovani al managementdi crescita delle Risorse.board, come ha a