web services servizio telematico dogane manuale per ?· web services servizio telematico dogane...

Download Web Services Servizio Telematico Dogane MANUALE PER ?· Web Services Servizio Telematico Dogane –…

Post on 15-Feb-2019

217 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

Web Services Servizio Telematico Dogane Manuale per lutente

Versione del 15 Luglio 2018

Pagina 1 di 21

Web Services

Servizio Telematico Dogane

MANUALE PER L'UTENTE

Web Services Servizio Telematico Dogane Manuale per lutente

Versione del 15 Luglio 2018

Pagina 2 di 21

Indice

1 Introduzione .....................................................................................................................................3

2 Test funzionale dei web services .....................................................................................................6

3 Creazione del client........................................................................................................................10

3.1 Soluzioni Open Source............................................................................................................10

3.2 Soluzioni Proprietarie..............................................................................................................10

4 Funzionalit di base .......................................................................................................................13

4.1 LS ............................................................................................................................................13

4.2 DIR ..........................................................................................................................................13

4.3 PUT .........................................................................................................................................14

4.4 GET .........................................................................................................................................14

4.5 GETLOG .................................................................................................................................14

4.6 dirIvistoAnnullati ....................................................................................................................15

4.7 getIvistoAnnullati ....................................................................................................................15

5 Sicurezza ........................................................................................................................................16

6 WSDL Servizio Telematico Dogane ..........................................................................................17

Web Services Servizio Telematico Dogane Manuale per lutente

Versione del 15 Luglio 2018

Pagina 3 di 21

1 Introduzione

Un Web Service per definizione un servizio descritto dal fornitore (provider) in modo standard e

indipendente dal linguaggio di programmazione in cui stato sviluppato.

Per usufruire dei Web Services forniti dal provider (servizio telematico doganale) occorre creare un

client di Web Services.

Ci possibile attraverso il file WSDL (Web Services Description Language) che definisce

linterfaccia del servizio, cio lelenco delle operazioni fornite, i vari parametri che ogni operazione si

aspetta di ricevere da chi la richiama e lelenco dei parametri che loperazione fornisce come output.

Un Web Service viene richiamato parametricamente dallutente del servizio (requester) attraverso

programmi applicativi e basandosi su un protocollo di chiamata remota, indipendente dalla rete e dai

linguaggi di programmazione, detto SOAP (Simple Object Access Protocol).

Un documento WSDL un documento XML che contiene un insieme di definizioni per descrivere il

servizio (Web Service). Gli elementi pi importanti utilizzati da WSDL sono i seguenti:

definisce i tipi di dati utilizzati nel servizio;

contiene le definizioni dei messaggi di scambio del servizio utilizzando parti definite come tipi

nella sezione types;

descrive il servizio, le operazioni che possono essere eseguite e i messaggi che sono coinvolti in queste operazioni. Per ogni metodo viene definito il messaggio di input ed il messaggio di

output. Lelemento porType pu essere paragonato ad una libreria di funzioni in un

tradizionale linguaggio di programmazione;

< binding>

contiene il collegamento tra il portType (cio la definizione astratta del servizio) e lend-point

fisico. Questa informazione indica il protocollo da utilizzare e come ricondurre i messaggi di

input ed output al protocollo utilizzato;

definisce la porta di accesso al servizio .Un servizio pu avere anche pi porte ciascuna con un

nome e un protocollo di binding;

contiene la definizione del servizio in termini della sua descrizione e della posizione fisica del servizio (tipicamente il suo URL) definiti endpoint.

Web Services Servizio Telematico Dogane Manuale per lutente

Versione del 15 Luglio 2018

Pagina 4 di 21

Il file WSDL che descrive i servizi (Web Services) esposti dal servizio telematico doganale

disponibile, per i client che devono utilizzarlo, collegandosi da un browser internet alle seguenti URL:

ambiente di prova:

https://ws-telematicoprova.adm.gov.it/TelematicoFtpEjbHttpRouter/TelematicoFtpWsBindingImplService/META-INF/wsdl/TelematicoFtp.wsdl

ambiente reale:

https://ws-telematico.adm.gov.it/TelematicoFtpEjbHttpRouter/TelematicoFtpWsBindingImplService/META-INF/wsdl/TelematicoFtp.wsdl

ed riportato nel presente documento al capitolo 6 WSDL Servizio Telematico Dogane.

Per poter accedere alla pagina che espone il file WSDL necessario inserire il nome utente e la

password. Digitando la URL del WSDL viene infatti visualizzata la seguente pagina di login: Il nome utente il codice fiscale del soggetto che ha richiesto l'adesione al servizio telematico

seguito dal segno "-" e dal progressivo sede.

La password la "Password di accesso all'applicazione", relativa al codice fiscale prima indicato, che

si trova indicata nella stampa fornita dal "Primo accesso".

https://ws-telematicoprova.adm.gov.it/TelematicoFtpEjbHttpRouter/TelematicoFtpWsBindingImplService/META-INF/wsdl/TelematicoFtp.wsdlhttps://ws-telematico.adm.gov.it/TelematicoFtpEjbHttpRouter/TelematicoFtpWsBindingImplService/META-INF/wsdl/TelematicoFtp.wsdlhttp://assistenza.agenziadogane.it/SRVS/CGI-BIN/WEBCGI.EXE/%2C/?St=123%2CE%3D0000000000060842561%2CK%3D6582%2CSxi%3D1%2CSolution%3DRef(Accesso_alla_funzione_Primo_Accesso)

Web Services Servizio Telematico Dogane Manuale per lutente

Versione del 15 Luglio 2018

Pagina 5 di 21

Una volta effettuato laccesso con utente e password, il sistema fornisce in risposta il WSDL

dellapplicazione:

Web Services Servizio Telematico Dogane Manuale per lutente

Versione del 15 Luglio 2018

Pagina 6 di 21

2 Test funzionale dei web services

Si consiglia di effettuare un test sui Web Services esposti prima della creazione del client vero e

proprio.

A tale scopo lutente si pu avvalere ad esempio del tool SoapUI, uno strumento Java Open Source,

rilasciato sotto la licenza GNU LGPL (Lesser General Public License), estremamente utile e utilizzabile su qualsiasi piattaforma (Windows/Unix/Linux).

SoapUI destinato a sviluppatori e collaudatori di servizi web in quanto consente di ispezionare i

servizi web, richiamarli, realizzarli e fare delle prove di carico.

I test funzionali e di caricamento possono essere fatti sia interattivamente, usando una comoda

interfaccia utente, che attraverso un processo automatico, grazie all'uso dei tool a linea di comando.

Per quanto riguarda le funzionalit di invocazione e analisi dei Web Services, SoapUI mette a

disposizione:

importazione del WSDL; generazione automatica delle richieste; supporto per i vari tipi di autenticazione (Digest, WS-Security, NTLM, ecc.); supporto di SOAP 1.1 e 1.2; editor con sintassi colorata e funzionalit di undo/redo e formattazione automatica.

Per lo sviluppo e la validazione dei Web Services vi sono:

generazione del codice sia Client che Server con supporto dei toolkit pi diffusi: JBossWS,

JWSDP, Axis 1 e 2, XFire, .NET e gSOAP; generazione del WSDL da codice Java esistente; generazione delle classi di binding XML per JAXB e XMLBeans; validazione delle definizioni dei Web Services.

Inoltre possibile usare potenti funzioni per quanto riguarda sia i test funzionali dei Web Service che

le prove di carico. In questo caso possibile avere report dettagliati, statistiche varie, log completi e

analisi sulle prestazioni.

Linterfaccia dellapplicazione intuitiva e facile da utilizzare come mostrato nella figura riportata di

seguito.

http://www.soapui.org/

Web Services Servizio Telematico Dogane Manuale per lutente

Versione del 15 Luglio 2018

Pagina 7 di 21

Per effettuare i test di un web service sufficiente creare un nuovo progetto specificando il nome ed il

file WSDL descrittore del servizio.

Verranno automaticamente create le chiamate ai diversi servizi esposti e per ogni chiamata sar

visualizzata una scheda in basso in cui possibile specificare una serie di propriet da aggiungere alla

richiesta.

Web Services Servizio Telematico Dogane Manuale per lutente

Versione del 15 Lugli

Recommended

View more >