signore, che vieni - arcidiocesi di bari-bitontosignore, pietà. celebrante: dio onnipotente abbia...

of 2 /2
SIGNORE, CHE VIENI Musica di Antonio Parisi - Testo dalla Liturgia TEMPO DI AWENTO S l 'l ~ oo I •. U 'U " , Signore, che vieni a visitare il tuo popolo nella pace, ab - bi pie - tà di noi. Si - .... J ,..j I 4 Tutti Solo tl Il ~u U r~~ r ~ . r W r= gno - re, pie tà. Si gno - re, pie - tà. Cristo, che vieni a salvare chi è perduto I I I I -e- . I VL-J I s C Il J. Il , . . ~ j" P L.J " j' p U " . Cri sto, pie tà. Cri - sto, pie tà. - ~ .•. - n - n. o' sto, pie - tà, Cri - pie - tà. 9 tl Il . '. Tutti J. Il I U " " gr· r" p Lt " r' p Lf r' ab-bi pie-tà di noi. Cri - sto, pie tà. )n Cri - sto, pie tà. )Jl I J. ..J I .J. J .J. I . " " " I , I I I I I Uom 1\ Il ~u \.. I~t\ r---. " U r ~p LJ ~ Si gno - re, pie - - .::, Si - 151\ a ~Solo l- I l- - L.u \.. I 1\ r- .' s: u , r. I r' ~ rH.- ~ ~ Signore, :~~ vien(-i') creare un mondo nuovo, ab-bi pie-tà di noi. Si gno - I J J I ~J-----------n . " " I I s C Jom

Author: others

Post on 23-Jan-2020

3 views

Category:

Documents


0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • SIGNORE, CHE VIENIMusica di Antonio Parisi - Testo dalla Liturgia TEMPO DI AWENTO

    S l'l ~ o o

    I•.

    U 'U " , •Signore, che vieni a visitare il tuo popolo nella pace, ab - bi pie - tà di noi. Si -.... J ,..j

    I

    4 Tutti Solotl Il ~u

    U r~~ r ~ . r W r=gno - re, pie tà. Si gno - re, pie - tà. Cristo, che vieni a salvare chi è perduto

    I I I I -e-.I VL-J I

    sC

    Il J. Il

    , . .~ j" P L.J " j' p U ". Cri sto, pie tà. Cri - sto, pie tà.-~ .•. - n - n.

    o'

    sto, pie - tà,Cri - pie - tà.9 tl Il

    . '. Tutti J. IlI

    U " " gr· r" p Lt " r' p Lf r'ab-bi pie-tà di noi. Cri - sto, pie tà. )n Cri - sto, pie tà. )JlI J. ..J I .J. J .J.I .

    " " "I , I I I I I

    Uom

    1\ Il ~u \.. I~t\ r---."

    U r ~p LJ~Si gno - re, pie --

    .::, Si -151\ a ~Solo l- I l- - L.u \.. I 1\ r-

    .' s:u , r . I r' ~ rH.-~ ~Signore, :~~ vien(-i') creare un mondo nuovo, ab-bi pie-tà di noi. Si gno -

    I J J I ~J-----------n."

    " I I

    sC

    Jom

    8 © FSP, Roma 2009, Tutti i diritti riservati.

  • sc

    '" a1 l- 1..___ ---.f.. r-----. 1 ~ a

    "

    "u ," :f.r~ j" ~ LJ F" .. -tà. Si - gno - - - re, pie - tà. '.-.. :",-" .. - ~ - ~" v

    ..

    gno , re, pie tà pie tà.- - - - - -,19 Tutti l-a 1 I~ -........ r--- 1 -; ~ a

    I•.. "

    ~ ," j" ~ LJ ," ,.tà. ). .r-li - gno - - - re, pie - tà ..J. • ..I"

    1 r I L----'

    Uom

    22 Celebrante Tuttit a 1

    t. ~ 'U r" r ,Dio onnipotente abbia misericordia di noi, perdoni i nostri peccati e ci conduca alla vita e-ter-na:' A - meno

    I , I I."

    r

    Signore, che vieni a visitare il tuo popolo nella pace,abbi pietà di noi. Signore, pietà.Signore, pietà.

    Cristo, che vieni a salvare chi è perduto,abbi pietà di noi. Cristo, pietà ..Cristo, pietà. .' .

    Signore, che vieni a creare un mondo nuovo,abbi pietà di noi. Siqnore, pietà.Signore, pietà.

    Celebrante:Dio onnipotente abbia misericordia di noi,perdoni i nostri peccati e ci conduca alla vita eterna.Amen.

    11testo è preso dalla terza formula, proposta dal Messale, per il tempo di Avvento.È opportuno far cantillare il recitativo da un solista, che deve seguire il ritmo del testo con naturalez-za, quasi un recitar cantando. Porre attenzione al canto quando rientra nella battuta dei tre quarti.Le voci di risposta del coro sono ad libitum. Si potrebbe eseguire fra solo e assemblea," ma le voci delcoro aiutano e arricchiscono questo rito penitenzia/e.Seguendo la corda di recita che sale dal Sol al La al Si, si può passare espressivamente, man mano chele invpcazioni si susseguono, da un piano ad un mezzo piano.Anche la conclusione del sacerdote è bene che venga cantata, in modo da facilitare la risposta conclu-siva dell'Amen da parte di tutta l'assemblea.

    {jjj E.DnORIALE AUDIOVISIVI 9