scaletta del recital - spettacolo;allegati...  afferr² la chitarra e la fece in mille...

Download SCALETTA DEL RECITAL - spettacolo;allegati...  afferr² la chitarra e la fece in mille pezzi! Per

Post on 16-Feb-2019

218 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

SCALETTADEL RECITAL

PAG.7. TWENDE SOTE (Kenya)

9. LORCHESTRA DI B.GO LERCIO

16. LULTIMA DELLA CLASSE20. IO CANTO LA RAGAZZA DALLA

PELLE SCURA (Branduardi)

21. SANDAKA (canto del Kenya)

23. LE MANI DEI NERI27. LE MANI, LE MANI

29. RAFIKI MOURNS

31. LA TRIBU DEI BIANCHI

36. IL SERVO DEBITORE

47. SHADOWLAND

51. CANTO LAFRICA

56. JAMBOO (canto del Kenya)

1. Danzatrici: (N 8)PercussionistaTwende Sote - Sandaka - Jamboo

2. LOrchestradi Borgo LercioNarratrici: (n 2)Bambini in pigiama:Nonno con la chitarra:

3-4. LUltima della ClasseLa Ragazza - Duo musicale

6-7. Le Mani dei NeriPrima voce: Protagonista NarranteSeconda voce maschile: Professore

Signor AntunesTerza voce maschile: Padre Catechista

Signor FriasQuarta voce femminile: Donna Flores

Donna EstefaniaQuinta voce femminile: La Mamma

COREOGRAFIA 6 Ragazze

8. Rafiki MournsRafiki - Leonesse

9. La Trib dei BianchiRafiki

10. Il Servo DebitoreSTRILLONI n 4CLOWN-GIACOMOCLOWN-SIMONESERVO CONDANNATOGUARDIE N 2DICITORI: 1 - 2 - 3SERVO DEBITOREMOGLIE E FIGLIPADRONE

11. ShadowlandNala - Leonesse

12. Canto lAfricaLeonesse

13. Jamboo - finaleTutti

1. Danzatrici: GIULI LATTANZIBENEDETTA ROSSETTILAURA SPLENDIANISARA TOTACHIARA CARDINALIFRANCESCA TASSOFRANCESCA GALASSIVALENTINA VALERIILARIA GATTAFONI

Voci: ELEONORA SPLENDIANISTEFANO DEZI

Percussionisti: STEFANO DEZIROBERTO ROSSI

2. LOrchestradi Borgo LercioNarratrici: CHIARA CARDINALI

FEDERICA MACCIONIBambini in pigiama: BAMBINI DELLORATORIONonno con la chitarra: SIMONE BORGOGNA

3. LUltima della ClasseLa Ragazza: ERIKA DI BU

4. Io canto la ragazza dalla pelle scura (Angelo Branduardi)Solista: CARLO VALENTIViolinista: MICHELE FORESI

6. Le Mani dei NeriProtagonista Narrante DARIA SUHARSCHISeconda voce maschile: MTerza voce maschile: CQuarta voce femminile: ROBERTA CARESTIAQuinta voce femminile: La Mamma C MAMMANA

7. Le Mani (Eduardo De Crescenzo)Solista: MATTEO CESCHINIPianola: FRANCESCA MORELLI

GRUPPO COREOGRAFICO: 6/8 Ragazze

8. Rafiki MournsRafiki LUCIA VALENTINILeonesse BIANCHI M. FEDERICA CLEMENTONI MONICA

GARDINI ELETTRA PIAMPIANI ILARIAVALENTINI LAURA CHIAPPINI IRENE

9. La Trib dei Bianchi Rafiki LUCIA VALENTINI

10. Il Servo DebitoreSTRILLONI n 4 MORICHETTI RICCARDO - PICCIONI RICCARDO

FALCIONI CARLO- CAMPOGIANI ALESSANDROCLOWN-GIACOMO RUGGERI REBECCACLOWN-SIMONE BERARDI ALESSANDRASERVO CONDANNATO DOMINKO IVANGUARDIE N 2 GRILLI LUCA

BRUSCHI ALESSANDRODICITORI: 1-2-3 FANELLI LUCIA

DAMIANI MATTIAMORELLI FRANCESCA

SERVO DEBITORE PIERLUIGI TARTABINIMOGLIE E FIGLI SOLETI CHIARA

BENEDETTA ZOLIPADRONE CONTIGIANI MARCO

11. ShadowlandNala ILARIA PIAMPIANILeonesse BIANCHI M. FEDERICA CLEMENTONI MONICA

GARDINI ELETTRA VALENTINI LAURACHIAPPINI IRENE

12. Canto lAfricaPercussionisti ROBERTO ROSSI

STEFANO DEZILeonesse ILARIA PIAMPIANI M. FEDERICA BIANCHI

CLEMENTONI MONICA GARDINI ELETTRAVALENTINI LAURA CHIAPPINI IRENE

1. TWENDE SOTE(Kenya)

PERSONAGGI:Danzatrici:

il gruppo che si esibir anchenegli altri due canti in lingua.Vestono labito africano. Possibilmenteanche il turbante delle donne africane.Non sono truccate. Possono averemolti monili tipici.

COREOGRAFIA:In Sala:

tutta in platea, iniziando dalfondo e distribuendosi nei corridoi.

OMAGGIO:Ghirlande:

Le ragazze hanno al collo delleghirlande di fiori con cui giocano perconsegnarle, infine, agli ospiti.

casapiena di

pace

casapiena di

gioia

casapiena diamore

amanifurahaupendo

amanifurahaupendo

1. TWENDE SOTE (Kenya)Ritornello:

Twende sote nyumbani nwa bwanaTunwinbie na kumshangilie

Nymba yake nyumba ya amaniTwende sote nyumbani nwa bwanaNa watote nyote nwaalikwaTunwinbie na kumshangilieRitornello:

Twende sote nyumbani nwa bwanaTunwinbie na kumshangilie

Nymba yake nyumba ya furahaTwende sote nyumbani nwa bwanaNa visana nyote nwaalikwaTunwinbie na kumshangilieRitornello:

Twende sote nyumbani nwa bwanaTunwinbie na kumshangilie

Nymba yake nyumba ya upendoTwende sote nyumbani nwa bwanaNa wageni nyote nwaalikwaTunwinbie na kumshangilieRitornello:

Twende sote nyumbani nwa bwanaTunwinbie na kumshangilie

ANDIAMO TUTTIRitornello:Andiamo tutti alla casa del Signoreper lodare e cantare il Signore.

La casa del Signore una casa piena di pace.Andiamo alla casa del Signore.Tutti i bambini sono benvenuti,per cantare e lodare il Signore.

La casa del Signore una casa di gioia.Andiamo tutti alla Sua casa.Tutti i giovani sono benvenuti,per cantare e lodare il Signore.

La casa del Signore una casa di amore.Andiamo tutti alla Sua casa.Tutti gli ospiti sono benvenuti,per cantare e lodare il Signore.

Tutta la Coreografia si svolge in sala.Le ragazze iniziano dal fondo del corridoio centra-le e avanzano danzando.

Tra le loro mani una corona di fiori.

Al momento opportuno mettono al collo dei Ra-gazzi di Korogocho la corona di fiori.

Nel frattempo i Protagonisti del numero successi-vo si collocano ai loro posti.

2. LORCHESTRA DIBORGO LERCIO

PERSONAGGI:Narratrici:

Sono appollaiate su uno sgabello.Dinanzi a loro come se vi fosse

un teatrino di marionette immaginarioNel teatrino sono loro a manovra-

re delle marionette che rappresentanoi soggetti della favola. Dove le mario-nette non fossero realizzabili, si pos-sono usare i burattini.Bambini in pigiama:

Sono gli uditori della favolaInterloquiscono con le NarratriciManovrano le marionette aiutando

le Narratrici a sceneggiare la favola.Nonno con la chitarra:

Accompagna con i suoi arpeggialcuni passaggi della favola

LE MARIONETTE DELLA FAVOLA

BenjaminPatrignoRagazzi dellOrchestra - 3Maggior domoContessa DoremMusicisti di Vanagloria - 3

BRANI MUSICALI:Commento n 1 - 2Commento n 3 - 4Commento n 5 - 6Commento n 7

BASI MUSICALI:Registrazione n 1Registrazione n 2Registrazione n 3

NARRATRICINella terra dei Leoni dalla criniera azzurraviveva Benjamin, un ragazzino vispo come un grilloe con un grande sogno nella testa:diventare un grande musicista.

Era una passioneche aveva ereditato dallamato nonnoche gli suonava con la chitarradelle bellissime melodie per farlo addormentare,fin da quando era nella culla.

Quando crebbe gli insegn a suonare.Ora il nonno non cera pi e la vecchia chitarraera tutto quello che gli rimaneva di lui.

Purtroppo Benjamin viveva in una catapecchiacon il patrigno che non sopportava la musica.

La chitarra del nonno inizia subito il suogiro di accordi

Commento n 1

Il Nonno riprende a suonare un giro di chi-tarra per le prossime 3 righe; prosegue col

Commento n 2La Narratrice, intanto, applica alla Marionet-ta una chitarra (basta uno spillone)

Sulle ultime battute della chitarra, la Narra-trice inizia il suo racconto.Ha gi in mano la marionetta di Benjaminche manovrer sempre lei.

Veramente non sopportava avere Benjamin attornoe ogni scusa era buona per picchiarlo.Cos Benjamin era costretto a suonare di nascosto.

Finch un giorno il patrigno, rientrando a casaubriaco, trov il bambino mentre suonava.La collera gli diede alla testa,afferr la chitarra e la fece in mille pezzi!Per Benjamin fu un colpo al cuore.Fece un fagotto con le sue poche cosee scapp via di casa.

Decise di andare a vivere a Borgo Lercio.Era la discarica della cittdove i pi poveri tra i poverivivevano ai bordi di una montagna di spazzaturache la gente chiamava Monte Pattume.Benjamin decise di costruire la sua capannain cima al Monte Pattume.Ma non volle rinunciare alla sua passione.Cos si costru una chitarracon i rifiuti che a Borgo Lercionon mancavano di certo.

Commento n 3Ripreso il racconto, il Bambino che manovrala Marionetta Padre, si alza e si accosta allaNarratrice. Esegue il racconto. Il Bambinostesso strappa la chitarra dalla marionettaBenjamin e la distrugge.Anche la marionetta Benjamin, dopo lassal-to del Padre, esce di scena.La narratrice gli fa fare un andata e ritor-no. Si ritrova nella discarica.

Una Bambina si alza e poggia una casetta dilegno in cima ad uno sgabello, verso cuiBenjamin si incammina.

La Narratrice commenta le sue parole appli-cando al collo di Benjamin una nuova chi-tarra, tutta sbrindellata (fili per aria)

Non era certo la chitarra del nonno,ma a Benjamin piaceva lo stesso.

Cominci a suonare finalmente libero da paure.E le note rendevano meno tristela dura vita della discarica.

Presto la notizia del musicista di Monte Pattumesi sparse per tutto il Borgo.Alcuni ragazzi si arrampicaronofin sulla cima per conoscerlo.Anche loro amavano la musicae volevano suonare assieme a lui.Benjamin fu felice di accoglierli.Costruirono altri strumenti con i rifiuti.

Da mattina a sera i piccoli musicistisuonavano ininterrottamenteallietando con le loro melodie tutto il quartiere.Molte persone venivano da fuoriper assistere ai concertidi quella che ormai era conosciutacome lOrchestra di Borgo Lercio.

Il Nonno riprende a suonare un girodi chitarra per le prossime 3 righe;dopo continuer con il

Commento n 5

Tre Bambini si alzano con le loro Marionettedei Musicisti e si aggregano a Benjamin.

Abbracci con Benjamin

I Bambini applicano alle loro marionette glistrumenti musicali.Iniziano a mimare un concertino

Registrazione n 1La musica registrata (tipo rock) continua pertutta la frase seguente.

Un giorno si arrampic sulla cima del Monteun tipo dallaria