recettori accoppiati a proteine g trimeriche (ii)

of 29/29
Recettori accoppiati a proteine G trimeriche (II)

Post on 11-Jan-2016

35 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Recettori accoppiati a proteine G trimeriche (II). b. g. Fosfatidil- Inositolo 3 Chinasi (PI-3K g ). Le subunità bg attivano una isoforma specifica di fosfatidilinositolo 3-chinasi. Fosfatidilinositolo- 3 Fosfato. p110 g. p101. - PowerPoint PPT Presentation

TRANSCRIPT

  • Recettori accoppiati a proteine G trimeriche (II)

  • Fosfatidilinositolo-3 FosfatoLe subunit bg attivano una isoforma specifica di fosfatidilinositolo 3-chinasi

  • Lisoforma gamma di PI3K svolge un ruolo essenziale nel movimento e reclutamento leucocitarioin siti di flogosi

  • lamellopodicontatti focalifilopodi

  • FRONT/LEADING EDGEREAR/UROPODFocal contactatFocal adhesion

  • RhoGTPasiActin polymerizationandMyosin-mediated contractilityreceptorsEnzymes, adaptors, enzyme regulators, scaffoldsActivation of GEFsProteins implicated in binding, nucleation, severing, stabilization of actin and in actin-myosin interaction and contractility

  • Ras GEFRho GEFGa13bg Ser/Thr kinaseassociazione a lipidi Ca-dipendenteLegame a calmodulinaRas bindingI GEFs presentano diversi domini che permettono di spiegare i loro diversi meccanismi di attivazione.La famiglia pi numerosa rappresentata dalla famiglia Dbl che presenta un DH (Dbl homology) e unPH domain.

    Una nuova famiglia di GEFs per Cdc42/Rac (le proteine DOCK) non presenta invece i domini DH/PHpur legandosi a PIP3.

  • Guanine nucleotide Exchange Factor GTPase Activating ProteinGuanine nucleotide Dissociation Inhibitor

  • RasRhoRabArfSopravvivenza eProliferazione cellulareRiorganizzazione del citoscheletro,Adesione, Movimento, Trascrizione genicaTraffico di membranaNeosintesi di PtIns (4,5)P2Attivazione di Fosfolipasi D Riorganizzazione del citoscheletroPRINCIPALI FAMIGLIE DI SMALL GTP-BINDING PROTEINSE LORO FUNZIONI

  • Forme di organizzazione del citoscheletro di actina

  • chemoattractantPIP3GaiPI3KgFRONTBACKGEFsCdc42RacPolimerizzazione actina, protrusioneContrazione acto-miosinicaRhoPTENGTPasi per RacInattivazione Rac ai latie nel retroVavs, DOCKs, P- Rex

  • LATTIVAZIONE PIASTRINICA DIPENDE FORTEMENTE DALLA STIMOLAZIONE DI RECETTORIACCOPPIATI A PROTEINE G TRIMERICHE

  • TROMBINACATECOLAMINE (a2Rs)PAFTROMBINAPAFTROMBINACATECOLAMINE (a2Rs)PAF

  • ADESIONEGENERAZIONE DI SEGNALI ATTIVANTIaIIbb3AGGREGAZIONE PRIMARIATROMBOXANO A2SECREZIONE a GRANULIAGGREGAZIONE SECONDARIATROMBINACATECOLAMINE (a2Rs)ADPPAFTROMBINAPAFTROMBINACATECOLAMINE (a2Rs)ADPPAF-ASPIRINA E ALTRIFANS-

  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) tradizionaliCelecoxib, rofecoxib, valdecoxibESPRESSA COSTITUTIVAMENTE NELLA GRAN PARTE DEI TESSUTI INDOTTA DA CITOCHINE PRO-INFIAMMATORIE, MACOSTITUIVAMENTE ESPRESSA NELLENDOTELIO

  • GaiGazP2Y12ADPEpinephrinea2A-ARGaqGaqGaqADPP2Y1TXA2TPa/bPAR-1/4ThrombinGa12/13Ga12/13ThrombinPAR-1/4TXA2TPa/b

  • GaiGazP2Y12ADPEpinephrinea2A-ARGaqGaqGaqADPP2Y1TXA2TPa/bPAR-1/4ThrombinGa12/13Ga12/13ThrombinPAR-1/4TXA2TPa/b Adenylate Cyclase: cAMPPI3Kg (via bg)PLC (via bg)PLCbRhoPTKs, PLCg

  • NO

  • NOKGD/RGD mimeticbivalirudinUsati in PCI: Percutaneous coronary interventionprasugrel

  • Uno dei meccanismi di spegnimento della trasduzione del segnale dipendente daproteine G trimeriche linternalizzazione del recettore

  • Prima di mediare linternalizzazione, larrestina lega proteine che possono trasdurre il segnale