presentazione di powerpoint - silvanomonarca .magnesio e una piccola quantit  di piombo sono...

Download Presentazione di PowerPoint - silvanomonarca .magnesio e una piccola quantit  di piombo sono presenti

Post on 18-Feb-2019

214 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

Acque minerali

Prof. Silvano Monarca

Universit degli Studi di Perugia FACOLT DI FARMACIA

- CORSO DI IGIENE E SANITA PUBBLICA-

Nonostante alla popolazione venga

fornita acqua potabile di elevata

qualit igienica, la sfiducia verso

lacqua dellacquedotto

ancora molto elevata:

il 46,5 % degli italiani

non si fida a bere lacqua del rubinetto

(dati ISTAT)

Acqua minerale: incremento dei consumi

0

20

40

60

80

100

120

140

160

180

200

Europa Italia

L p

er

pers

ona/a

nno

1988 2003

+ 106% + 115%

Altamore, 2004

http://www.prontoconsumatore.it/uploaded/m/221.jpg

In Italia, nel 2004 il consumo

di acqua minerale naturale

stato di 10.180.000.000 litri,

per un consumo medio pro-capite di

circa 178 litri.

Unione Nazionale Consumatori. Le scelte del consumatore, luglio 2005.

Quanto costa lacqua potabile

0

0,5

1

1,5

2

Berli

no

Brux

elles

Bristo

l

Barc

ellona

Aten

e

Rom

aOslo

Helsink

i

Zurig

o

Mar

siglia

MED

IA

/

mc

0

0,5

1

1,5

2

Fer

rara

Bari

Bolo

gna

Firenze

Gen

ova

Anco

na

Rom

a

Torino

Udin

e

Venezia

Mila

no

Pale

rmo

Sard

egna

MEDIA

/

mc

Federgasacqua, 2002; Coviri, 2004

Europa Costo medio /m3 = 1,023

Italia Costo medio /m3 = 0,496

Quanto costa lacqua minerale in Italia?

1000 L = 1 m3 di acqua minerale costa in media 267

+500 VOLTE 1000 L = 1 m3 di acqua potabile costa in media 0,50

Altamore, 2004; Coviri, 2004

0

0,1

0,2

0,3

0,4

0,5

1 2 3 4 5 6 7 8 9 MEDIA

/

L

http://www.sorpreseedintorni.com/images/prodotti/11/zio paperone su forziere, resina di marmo, 25cm, 50.jpghttp://www.tes.mi.it/biteweb2/grafici/immgrafici/zio_paperone.gif

Investimenti pubblicitari (euro)dei

primi 10 gruppi

Aziende investimenti lordi

2002 2003 2004

1) Acque terme uliveto SpA Roma 74.608.000 79.830.560 86.216.444

2) Nestl Divisione acque Milano 60.184.000 64.396.880 69.548.560

3) Sodi societ distributrice Arl Roma 52.275.000 55.934.250 60.408.990

4) San Benedetto Spa 32.593.000 34.874.510 37.664.990

5) Italquae Spa Roma 24.275.000 25.974.250 28.052.190

6) Sangemini Spa 15.613.000 16.705.910 18.042.382

7) Parmalat Spa 8.490.000 9.094.300 9.821.844

8) Fonti Vinadio 7.486.000 8.010.020 8.650.821

9) Traficante Rionero Vulture 5.990.000 6.409.300 6.922.044

10) Santa Croce Sorgente 4.150.000 4.440.500 4.795.740

ACQUE MINERALI, ACQUA DI

RUBINETTO E SALUTE

In Italia si consuma pi acqua minerale che in qualsiasi altro Paese nel mondo: circa 191 litri pro capite lanno

CONFRONTI

1. Lacqua minerale non pi salubre

2. Lacqua di rubinetto spesso ha una migliore composizione salina (ad es. molti utilizzano acqua oligominerale anzich acqua di rubinetto)

3. Lacqua minerale viene conservata anche per mesi in bottiglie di plastica spesso alla luce e al caldo (cessione di sostanze tossiche)

4. Lacqua di rubinetto costa circa 1000 volte di meno dellacqua minerale

Impatto ambientale:

1. 5 miliardi di bottiglie di plastica lanno, di cui 4 miliardi finiscono il discarica

2. trasporto su gomma delle bottiglie

Lacqua minerale una moda?

23 Marzo 1996 Sequestrata lacqua ?

Il lotto 72795 contiene quantit eccessive di naftalene

23 Febbraio 2003 Acque minerali a rischio, analisi sotto

accusa Verifiche dei NAS in tutta Italia: sbagliati i livelli per rilevare le sostanze contaminanti, risultano assenti anche se ci sono.

Individuati 50 campioni di acqua ? positivi per il tetracloroetilene

Lacqua in bottiglia spesso etichettata come pura e salubre ma questa non pu essere pi sicura dellacqua del rubinetto ordinaria

La Natural Resources Defense Council (NRDC) ha testato pi di 1000 bottiglie di 103 differenti marche comperate in California, Florida, Illinois, New York, Texas e District of Columbia.

La maggior parte delle acque era di alta qualit , ma circa un terzo delle marche testate aveva almeno un campione contaminato con alti livelli di inquinanti comunque superiori ai limiti previsti.

Lo studio ha trovato il

22% di acque contenti alti livelli di contaminati chimici

17% acque con requisiti microbiologici insufficienti

Lacqua in bottiglia non pu essere migliore 31 Marzo 1999

http://www.cnn.com/

Virus e acque minerali

Norwalk-Like Virus Sequences in Mineral Waters: One-Year Monitoring of Three Brands. Beuret C, Kohler D, Baumgartner A, Luthi TM. Appl Environ Microbiol (2002) 68(4) p1925-31.

A recent study reported Norwalk-like virus (NLV) in several brands of European mineral waters. This study aimed to clarify the significance of these results by examining three commercially available European mineral water brands over time. A 1-litre sample of each brand was analysed weekly over 1-year period (April 2000 to April 2001). Samples were tested by reverse-transcriptase PCR using generic and genogroup-specific oligonucleotides. Additional analyses were performed to investigate possible correlation between NLV sequence contamination and lot numbers of mineral water, the long-term stability of NLV sequences in mineral water and the level of contamination. Of the 159 weekly samples examined, 53 were found to be NLV sequence positive, with all isolates belonging to genogroup II. All three brands of mineral water had approximately the same frequency of NLV sequence contamination (brand 1 - 30% of 53 tested samples, brand 2 - 36%, brand 3 - 34%). Sequence analysis of amplified NLV sequences showed that strains from each mineral water brand were closely related to each other but less similar to isolates from the other two brands.

Second samples of each mineral water found to be NLV positive were analysed to investigate possible correlations within lots. Forty-five out of the 53 second samples were positive for NLV genogroup II sequences. Ten of 10 samples were still positive after 6 months storage at room temperature in darkness, and 9 out of 10 were positive after 12 months. NLV was not detected in 0.1 litre samples of all 53 previously tested samples that were positive for 1 litre test volumes. This suggests a low concentration of NLV in the brands tested. Given the estimated method sensitivity limit of approximately 10 viral units, the levels of contamination in the positive samples were estimated to be between 10 to 100 genomic equivalents per litre.

Comment: The authors note that the RT-PCR detection method is unable to demonstrate viral infectivity, and no cell culture method is available for NLV. However, they believe detection of NLV sequences after 12 months storage suggests the virus particles are largely intact and potentially infective. The origin of the contamination is uncertain. It may have occurred due to contamination of water sources or packing material or during the bottling process.

ACQUE OLIGOMINERALI o

DEMINERALIZZATE

Le acque demineralizzate contengono pochi o nessun minerale. Ci si ottiene mediante

distillazione, osmosi inversa, scambio ionico o una combinazione di questi metodi.

Le ricerche sulle cardiopatie e sul cancro dimostrano che l'acqua demineralizzata, carente di

calcio e magnesio, e con basso grado di durezza e TDS, non salutare da bere.

Non vero che i minerali contenuti nell'acqua sono inutili e inassorbibili. E stato dimostrato che i minerali essenziali non solo vengono ben assorbiti, ma favoriscono anche l'eliminazione di quelli non essenziali.Se, ad esempio, una buona quantit di calcio e magnesio e una piccola quantit di piombo sono presenti nell'acqua, l'organismo selezioner gli elementi essenziali (calcio e magnesio) ed eliminer quelli non essenziali (piombo). Se, invece, vi sono bassi livelli di calcio e magnesio, le cellule selezioneranno il piombo tossico.

I distillatori e le unit a osmosi inversa forniscono acqua addolcita e demineralizzata, senza

l'efficacia protettiva dei minerali essenziali. In tal modo gli effetti negativi delle sostanze dannose vengono ulteriormente amplificati. Una piccola quantit di sostanze nocive in un'acqua demineralizzata pu avere effetti molto pi dannosi sulla salute che non una maggiore quantit in un'acqua pi dura.

Perci, per ragioni differenti, sia l'acqua inquinata, sia quella demineralizzata, possono

essere nocive per la nostra salute.

Residuo fisso Il contenuto di solidi, ottenuto come residuo dopo evaporazione dellacqua ed essiccamento a 180C,costituisce il cosiddetto residuo fisso a 180.

I principali costituenti sono ioni quali calcio, magnesio, sodio, potassio, carbonati, idrogenocarbonati, clorati, solfati e nitrati.

ACQUE MINIMAMENTE MINERALIZZATE RF < 50 mg/l ACQUE OLIGOMINERALI RF tra 50 e 500 mg/l ACQUE MEDIO MINERA