presentazione di powerpoint - acp.it ?· percentuale media regionale di adesione alle ......

Download Presentazione di PowerPoint - acp.it ?· Percentuale media regionale di adesione alle ... Direttore…

Post on 21-Feb-2019

212 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

IL SUPERAMENTO DELLOBBLIGO VACCINALE:

PRIME ESPERIENZE

Antonio FerroServizio Sanit Pubblica e ScreeningDirezione per la PrevenzioneRegione del Veneto

Roma 14 Settembre 2007

IL SUPERAMENTO DELLOBBLIGO VACCINALE:

PRIME ESPERIENZE

Iter scientifico

Iter amministrativo e presentazione del disegno di legge

Calendario delle vaccinazioni per let evolutiva della Regione del Veneto

VaricellaVaricellaVaricella

Men CMen CMen C

PCV PCVPCVPCV

MPR2MPR1 MPR

HibHibHibHib

HBHBHBHBEpatite B

IPVIPVIPVIPVIPV

dTapDTaP DTaPDTaPDTaPDTP

15 anni12 anni6

anni15

mese14

mese13

mese5

mese3

meseNascitaVaccino

Coperture vaccinali

Coperture vaccinali a 24 mesi, Veneto, 2006 (coorte 2004)

97,0 97,1 96,9 96,8 96,192,0

0

20

40

60

80

100

Polio DT Pertosse Ep. B Hib Morbillo

%

Copertura vaccinale a 24 mesi per Morbillo per Azienda ULSS, Veneto 2006

92,0

80

85

90

95

100

3 2 18 21 8 12 20 13 4

Regio

ne 6 16 17 22 15 7 1 9 5 19 10 14

Aziende ULSS

%

Piano di eliminazione del morbillo e della Rosolia Congenita: verifica del raggiungimento degli obiettivi e delle attivit previste dal Piano

Andamento dell'incidenza del morbillo nel Veneto anni 1984-2006

212,7

120,8

24,5

74,5

205,5

3,6

4660,6

25,7

105

25

86,2

174,9

0,40,10,23,52,21,31,25,6 1,2

80

0

50

100

150

200

250

1984 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006

Anno

Inci

dena

per

100

.000

ab.

Percentuale media regionale di adesione alle vaccinazioni antivaricella (nati 2005), antipneumococco coniugato

eptavalente (2 dose, nati 2006) e antimeningococco C coniugato (nati 2005), nellanno 2006

53,6

80,5 80,6

0

10

20

30

40

50

60

70

80

90

100

Varicella Pneum ococco Meningococco

%

Dati ricavati dai modelli allegato C alla Dgr n. 2043 del 27/06/2006

Risorse

Opportunit storica di intercettare i fondi previsti dallaccordo Stato Regioni del 23 Marzo per le linee di attivit previste dalla Prevenzione attiva.

La DGR 4403 del 30-12-05 prevede 2,5 milioni di euro per rafforzare le attivit dei Servizi Vaccinali

La stessa somma stata impegnata per il 2007

Percentuale di inadempienti alla vaccinazione antipolio per Azienda ULSS, Veneto 2006 (coorte 2004)

0,7

1,3

3,6

3,4

0,6

2,2

1,4

3,5

1,2

0,6

1,1

2,2

0,6

1,8

1,5

1,0

0,7 0,7

0,2

2,7

0,8

1,5

0

1

2

3

4

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

Reg

ione

Aziende ULSS

%

La Regione del Veneto ha istituito un Centro per la prevenzione, la valutazione e la sorveglianza delle reazioni avverse, denominato Canale Verde, con le seguenti attivit:

consulenza specialistica prevaccinale, consulenza telefonica bisettimanale per i sanitari; un sistema di sorveglianza delle reazioni avverse a

vaccini (RAV) notificate nel Veneto, analizzate e classificate dallIstituto, che cura anche un ritorno informativo dei dati.

Protocollo per le reazioni avverse gravi

Centro regionale denominato Canale Verde per la rilevazione delle reazioni avverse gravi a vaccino (RAV) e la consulenza vaccinale per gli operatori del territorio in collaborazione con lUniversit di Verona

ITER AMMINISTRATIVO Un anno fa

Presentata lipotesi di Disegno di Legge Regionale predisposta da un gruppo di lavoro afferente alla Direzione Regionale Prevenzione

Passaggi istituzionali

DGR 26/DDL - 7 agosto 2006 Disegno di Legge concernente la

sospensione dellobbligo vaccinale per let evolutiva

24 agosto 2006 Presentazione al Consiglio Regionale

(V Commissione)

Febbraio 2007 approvata la legge regionale

3. Alle riunioni del Comitato sono invitati a partecipare il Direttore del Centro Nazionale per la prevenzione e il Controllo delle Malattie (CCM) ed un rappresentante dellIstituto Superiore di Sanit (ISS).

4. Il Comitato redige semestralmente un documento di valutazione dellandamento epidemiologico delle malattie per le quali la presente legge sospende lobbligo vaccinale e di monitoraggio dellandamento dei tassi di copertura vaccinale nel territorio regionale, che trasmesso, entro il 31 gennaio e il 31 luglio di ogni anno, alla struttura regionale competente in materia di prevenzione.

Art. 3 Comitato Tecnico Scientifico (2)

Art. 4 Ripristino dellobbligo vaccinale

In caso di pericolo per la salute pubblica conseguente al verificarsi di eccezionali e imprevedibili eventi epidemiologici relativi alle malattie per le quali la presente legge ha sospeso lobbligo vaccinale, ovvero, derivante da una situazione di allarme per quanto attiene i tassi di copertura vaccinale evidenziata dal documento redatto dal Comitato Tecnico Scientifico, il Presidente della Giunta Regionale sospende, con motivata ordinanza, lapplicazione della presente legge.

Regione del VenetoPercorso di sospensione

dellobbligo vaccinale

Piano di Monitoraggio del Sistema Vaccinale della Regione del Veneto

Finalit del Piano

strumento di verifica delle condizioni di avvio del progetto di sospensione dellobbligo vaccinale nella Regione del Veneto e di monitoraggio degli effetti di tale provvedimento secondo tre principali direttrici:

1. garanzia delle condizioni di tutela della salute pubblica

2. considerazione dellimpatto sul sistema vaccinale regionale

3. attenzione allopinione pubblica

Organizzazione del Piano Canali funzionali del Sistema VaccinaleLIVELLO UNITA DI POPOLAZIONE DI RIFERIMENTO INTERLOCUTORI

LOCALE COMUNE DI RESIDENZA - sindaco o referente comunale- medico responsabile unit territoriale competenteper territorio

UNIT TERRITORIALE/DISTRETTO AULSS - medico responsabile unit territoriale- assistente sanitaria coordinatrice

ULSS - referente per le vaccinazioni- assistente sanitaria coordinatrice- referente dei Pediatri di libera sceltaServizio Sanit Pubblica e ScreeningGruppo di lavoro Piano Regionale VacciniComitato indipendente di valutazione

REGIONALE REGIONE DEL VENETO

Direzione per la PrevenzioneREGIONI CONFINANTI - AREE CRITICHE

NAZIONE ITALIANA Ministero CCM, Istituto Superiore di SanitSOVRAREGIONALE

REGIONE EUROPEA E MONDIALE

Coperture vaccinali Sorveglianza malattie infettive Monitoraggio inadempienti Anagrafi vaccinali Sorveglianza reazioni avverse a vaccino

Parametri FONDAMENTALI di valutazione per il mantenimento della sospensione dellobbligo

Piano formativo regionale per gli operatori dei servizi vaccinali

DGR n. 2459/2006 (1) Corso di formazione Profilassi vaccinale come

scelta consapevole e gestione degli eventi avversi:

Figure coinvolte: - personale dei DP- personale dei distretti sanitari di base- pediatri di Libera SceltaPer un totale di circa 1700 operatori

Tematiche affrontate:Presentazione del Nuovo Calendario VaccinaleCaratteristiche della risposta immunitariaEventi avversiGestione degli eventi indesiderati a rapida insorgenza

Piano formativo regionale per gli operatori dei servizi vaccinali

DGR n. 2459/2006 (2) Corso di formazione Rosolia congenita nellambito del PN di

eliminazione del morbillo e della rosolia congenita:Figure coinvolte:- operatori servizi vaccinali- pediatri- neonatologi- ostetrici- ginecologi- Laboratoristi- Per un totale di circa 2000 operatori

- Tematiche affrontate:- Epidemiologia della rosolia nel contesto nazionale ed internazionale- Esami di laboratorio- La rosoli in gravidanza- Il nuovo sistema di sorveglianza della rosolia in gravidanza e della rosolia

congenita- Strategie vaccinali

Piano formativo regionale per gli operatori dei servizi vaccinali

(approvato con DGR n. 2603/2007)

Attivit in programma per gli anni 2007 e 2008

Convegno regionale Strategia per lofferta attiva del vaccino contro linfezione da HPV nel Veneto

Corso di formazione regionale itinerante sulle vaccinazioni degli adolescenti

Figure coinvolte- Operatori dei servizi vaccinali- Medici di Medicina Generale- Pediatri di Libera Scelta

PIANO COMUNICATIVO:Promozione delle vaccinazioni

CAMPAGNA DI PROMOZIONE DELLE VACCINAZIONI: GENITORI PIU

per il controllo delle malattie infettive prevenibili con le vaccinazioni, per un complessivo miglioramento della qualit della vita, promosso dalle 7 azioni della Campagna GenitoriPi

Campagna di promozione della salute nei primi anni di vita

Prevenzione attiva e vaccinazioni

http://www.guidagenitori.it/guidagenitori/home.jsp

ARCHITETTURA DEL PROGETTO

Gruppo di Referi Consulenza scientifica

Gruppo Redazionale c/o ULSS 20 Verona:

elaborazione brand, logo, contenuti, metodologia della

campagna

Gruppo di Coordinamento Regionale: parte comune, brand, testimonial, keyword

1+1 referenti

sisp+pls VI1+1

referenti sisp+pls VE

1+1 re

Recommended

View more >