nuovo plafone filtrante per sale · pdf file 2015. 4. 3. · nuovo plafone filtrante...

Click here to load reader

Post on 23-Jan-2021

0 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • Nuovo plafone filtrante per sale operatorie

    Sviluppato nel 2007, i l BIOVAX 3 di FRANCE AIR ITALIA è un p la fone f i l t ran te per sa le ope- ratorie di ultima generazione. E' stato concepito al fine di soddisfare pienemente gli obiettivi di "filtrazione" sia particellare che micro - biologica così come definiti dalla normativa francese NF S 90-351 relative alle zone a rischio 3 e 4. La sua progettazione è il frutto di molteplici suggerimenti di coloro che hanno utilizzato in prima persona le precedenti versioni (Biovax 1 et 2) : chirurghi, responsabili di blocchi, studi di proget- tazione, architetti, installatori in igiene ospedaliera, ect...

    -- FFouuunzionamento:: I l BIOVAX 3 è un plafone a « filtrazione terminale », questo vuol dire che i filtri ad altissima efficienza, coprono interamente la superficie di diffusione dell'aria. L’aria pulita, passando attraverso il plafone filtrante in mani- era uniforme, agisce come un « pistone », trasportando permanentemente la contaminazione fuori dalle zone da proteggere (lettino operatorio, chirurgo e tavolo strumenti). Il plafone BIOVAX 3 può essere utilizzato in diverse tipo- logie di funzionamento, caratterizzate dalle diverse velocità dell'aria attraverso i filtri ad altissima efficienza: . da 0,25 a 0,3 m/s : diffusione confort, ideale per limitare gli effetti di prosciugamento ed essicazione ( cornee, cemento ortopedico…). . da 0,3 a 0,45 m/s : depurazione dell'aria in modo rapido, gradiente di temperatura importante (grandi ustioni) … Una velocità dell'aria in mandata compresa tra 0,28 e 0,32 m/s é ottimale in tutte le applicazioni nelle sale operatorie, con un ottimo compromesso tra l'efficienze di filtrazione del sistema e il confort per l'attività operatoria dell'equipe chirurgica.

    CATALOGO LISTINO creazione France Air Italia 2010 - Ogni diritto di riproduzione riservato

    SO F F I T T I F I LT R A N T I BI

    OV AX

    3

    1158

    Prezzi a richiestaNEW

  • -- Flusso unidirezionale e normativa NNFF SS 9900--335511 :: N e l l e zone a rischio 4, la normativa NF S 90-351 prevede il solo flusso unidirezionale come regime di filtrazione dell'aria da applicare nella zone da proteggere. Questo tipo di flusso è descritto come «(…) caratterizzato da una velocità regolare dell'aria a flusso laminare (filetti d'aria perpendicolari) » (ripreso dalla definizione della normativa: NF EN ISO 14644-4).

    A rischio 3, i l flusso potrà essere unidirezionale o no, la scelta si farà in funzione di un'analisi dei rischi in funzione dell'attività operatoria praticata.

    -- Garanzia:: Con il BIOVAX 3, France Air garantisce l'ottenimento di quanto previsto dalla norma francese: NF S 90-351, che prevede sotto il flusso e nella zona asettica da proteggere i seguenti dati : . classe di purezza particellare : ISO 5 (selon NF EN ISO 14644-1) . classe batteriologica : B10 . cinetica di decontaminazione particellare 0,5μm : CP 10 Evidentemente, l'ottenimento di questi parametri non possono essere raggiunti se non si rispettano le seguenti fasi : . Montaggio e fissaggio del plenum e dei filtri secondo la

    prescrizione di France Air, . Portate conformi a quanto previsto da France Air per

    ogni tipologia e misura del plafone filtrante, . Sovrapressione della sala rispetto le zone adiacenti

    (generalmente tra 15 e 20 Pa ), . Buon posizionamento delle griglie di ripresa (ai quattro

    angoli se possibile, in posizione bassa), . Pulizia particellare e cinetica di decontaminazione

    della sala operatoria secondo le regole dell’arte.

    -- Selezione dei plafoni Biovax 3::

    Nota : in un plafone filtrante, gli spazi tra un filtro e l'altro non essendovi diffusione (zone morte), é impossibile ottenere una reale omogeneità delle velocità dell'aria con un plafone « nudo ». Solo l'utilizzo di griglie di diffusione perforate al di sotto dei filtri permette di rispondere pienamente alla definizione della normative favorendo la continuità e la regolarità del flusso d'aria nel nucleo asettico da proteggere (eccezion fatta per il passaggio del braccio della lampada scialitica!).

    Tipo Dimensioi fuori-tutto Portata di immissione aria (m3/h) in funzionevelocità in uscita dai filtri

    Biovax 3 L x l x H (mm) 0,25 m/s 0,28 m/s 0,32 m/s

    2,5 x 1,5 2714 x 1326 x 450 mm 2 350 2 650 3 000

    2,5 x 2 2602 x 2048 x 450 mm 3 700 4 100 4 700

    3 x 2 2963 x 2048 x 450 mm 4 200 4 700 5 350

    2,5 x 2,5 2714 x 2658 x 450 mm 5 000 5 600 6 400

    3 x 2,5 3268 x 2714 x 450 mm 6 350 7 100 8 100

    3 x 3 3380 x 3268 x 450 mm 8 000 9 000 10 300

    4 x 3 4046 x 3268 x 450 mm 9 700 10 850 12 400

    Nota : 3 criteri devono essere presi in considerazione per la selezione di un plafone filtrante : . La norma NF S 90-351 stabilisce dei tassi di miscelazione aria differenti a seconda che si tratti una zona a rischio 4 (≥50 Vol/H) o a rischio 3 (tra 25 e 30 Vol/H). . Dall'analisi del rischio si deve poi dedurre il livello di protezione (dunque del plafone) che interessa al futuro utilizzatore. Le dimensioni del campo operatorio variano a seconda della specialità richiesta. . Per funzionare correttamente, il campo di regolazione delle velocità dell'aria in mandata di un plafone unidirezionale deve essere rispettato: da 0,25 à 0,45 m/s. Attentione : può capitare che uno dei criteri sia in contraddizione rispetto agli altri due. Solo l'analisi del rischio (cioè l'esigenze del responsabile dei lavori e del successivo suo utilizzo) permette di fare una scelta definitiva. Esempio : Se un plafone di dimensioni limitate deve essere collocato in una stanza molto grande, la portata e dunque la forte velocità dell'aria immessa è compatibile con il livello di confort atteso?

    SO F F I T T I F I LT R A N T I

    CATALOGO LISTINO creazione France Air Italia 2010 - Ogni diritto di riproduzione riservato

    BI OV

    AX 3

    1159

  • CATALOGO LISTINO creazione France Air Italia 2010 - Ogni diritto di riproduzione riservato

    SO F F I T T I F I LT R A N T I BI

    OV AX

    3

    1160

  • SO F F I T T I F I LT R A N T I

    CATALOGO LISTINO creazione France Air Italia 2010 - Ogni diritto di riproduzione riservato

    BI OV

    AX 3

    1161

  • CATALOGO LISTINO creazione France Air Italia 2010 - Ogni diritto di riproduzione riservato

    SO F F I T T I F I LT R A N T I BI

    OV AX

    3

    1162

  • -- Prestazioni obbligatorie:: Dopo la creazione del servizio "Igiene Ospedaliera", piu' di 650 sale operatorie sono state equipaggiate con plafoni filtranti France Air. E forti di queste esperienze, appare evidente che alcune raccomanda- zioni riguardo al montaggio, se non sono integralmente rispettate, posso avere delle conseguenze dirette sul buon funzionamento del plafone stesso. Fiduciosi di garantire ai suoi clienti un buon esito nello sviluppo del cantiere così come le attese dei risultati sui quali ci si impegna, la società France Air rende obligatorie, con la fornitura del plafone Biovax 3, la vendita di prestazioni accessorie essenziali al buon esito del collaudo. Gli interventi sono qualificati, conformi ai nostri prodotti e sistemi, e sono il frutto di molti anni d'esperienza nel settore delle sale operatorie.

    .Montaggio del plenum :

    In primis, i componenti saranno stati spediti direttamente al cliente, che provvederà alla loro verifica in loco e disposti nella sala di destinazione. Il pannello cieco per il fissaggio della lampada scialitica sarà già applicato. Le prestazioni sopra menzionate comprendono : . Assemblaggio dei moduli e prova di tenuta stagna dei raccordi . Fissaggio al controsoffitto principale secondo l'altezza validata dal cliente . Siliconatura finale . Messa in opera del pannello di chiusura del passaggio del braccio della lampada scialitica . Pulizia generale del sistema e del plenum . Messa in opera di un telo di protezione.

    . Montaggio dei filtri e delle griglie :

    Queste prestazioni non possono essere effettuate se non dopo che tutti i lavori nella sala operatoria siano terminati, le apparecchiature medicali posizionate (lampada, tavolo operatorio ecc…), e la sala operatoria in funzione (l'ideale sarebbe posizionare dei filtri provvisori per la verifica delle portate d'aria necessarie e la sala operatoria pulita). I filtri definitivi dovranno essere immagazzinati stando attenti a non urtarli e danneggiarli (ogni filtro nel suo imballo dovrà essere accuratamente verificato alla consegna e apporre una riserva in presenza di danni)

    Dettagli della prestazione : . Disimballo dei filtri THE dai loro cartoni e involucro di protezione, verifica del loro stato . Consegna al cliente di tutte le singole certificazioni dei test dei filtri (in conformità alla norma EN 1822), . Installazione e fissaggio dei filtri . Controllo dell'integrità dei singoli filtri (Test Emery 3004), in conformità alla norma NF EN ISO 14644-3, . Disimballo, pulizzia e installazione delle griglie sottostanti(o delle maschere di copertura).

    -- Prestazioni opzionali :

    . Pulizia della sala (prima dei controlli) :

    Questa prestazione deve essere fatta prima dei controlli di contaminazione particellare, in quanto indispensabile per soddisfare i livelli di decontaminazione richiesti In dettaglio : . Pulizia di tutte le differenti superfici: pavimento, muri, plafone. . In profondità