Modelli di insegnamento Insegnante comportamentista Prof. F. Santoianni Università di Napoli Federico II

Download Modelli di insegnamento Insegnante comportamentista Prof. F. Santoianni Università di Napoli Federico II

Post on 02-May-2015

219 views

Category:

Documents

2 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

<ul><li> Slide 1 </li> <li> Modelli di insegnamento Insegnante comportamentista Prof. F. Santoianni Universit di Napoli Federico II </li> <li> Slide 2 </li> <li> Sono un insegnante comportamentista? Lapprendimento : risposta a uno stimolo attivit di associazione forma di condizionamento Linsegnamento serve a fare apprendere abitudini </li> <li> Slide 3 </li> <li> Lapprendimento una risposta a uno stimolo comportamento (behaviour) insieme di azioni manifeste direttamente osservabili studiabile in modo scientifico stimolo-risposta </li> <li> Slide 4 </li> <li> Lapprendimento una risposta a uno stimolo stimolo-risposta S R </li> <li> Slide 5 </li> <li> Lapprendimento una forma di associazione Lapprendimento associativo stimolazioni esterne + risposte soggettive formano abitudini condizionate (repertorio comportamentale) lapprendimento varia in funzione delle opportunit di imparare? </li> <li> Slide 6 </li> <li> Lapprendimento una forma di condizionamento ogni aspetto del comportamento (tranne riflessi innati ed emozioni di base) acquisito dallambiente apprendimentocondizionamento comportamento </li> <li> Slide 7 </li> <li> Linsegnamento fa apprendere abitudini Linsegnamento fa apprendere abitudini motivazione non precede l apprendimento non intrinseca allindividuo segue l apprendimento fattori estrinseci allindividuo </li> <li> Slide 8 </li> <li> La classe va tenuta sotto controllo? La classe va tenuta sotto controllo? gesti convenzionali battere le mani sulla cattedra = ?battere le mani sulla cattedra = ? aprire il registro = ?aprire il registro = ? andare alla lavagna = ?andare alla lavagna = ? </li> <li> Slide 9 </li> <li> In pratica In pratica ATTENZIONE E SILENZIO battere le mani tra di loro alzarsi in piedi dietro la cattedra scendere dalla cattedra verso la classe dire parole chiave a voce alta chiedere di alzarsi alla propria entrata </li> <li> Slide 10 </li> <li> Sono un insegnante comportamentista? lo studente manifesta se ha studiato (posso valutarlo) interrogo subito tensione emotiva degli studenti </li> <li> Slide 11 </li> <li> Lo studente manifesta se ha studiato mente (black box) = scatola nera le risposte sono manifestazioni del comportamento osservabili e apprese dall'esterno </li> <li> Slide 12 </li> <li> Dopo la spiegazione, interrogo subito lesercizio consolida le risposte rinforzare solo quelle corrette correggere le risposte inesatte prima che si consolidino esami e valutazioni frequenti </li> <li> Slide 13 </li> <li> Tensione emotiva degli studenti componente cognitiva + componente emozionale le risposte cognitive/emotive si imparano attraverso gli stessi processi gli stati emotivi ansiosi giocano a favore dell'apprendimento </li> <li> Slide 14 </li> <li> In pratica In pratica DIDATTICA verificare in modi immediati e/o frequenti rendere consapevoli dei propri errori formula esercizio e ripetizione imparare a memoria/nozioni valorizzare le domande dal posto </li> <li> Slide 15 </li> <li> In pratica In pratica ATTENZIONE E MOTIVAZIONE scorrere lentamente il registro per interrogare interrogare in piedi vicino alla cattedra chiamare alla lavagna mentre si spiega intimorire sulla difficolt dei contenuti/verifiche </li> <li> Slide 16 </li> <li> Sono un insegnante comportamentista? L'apprendimento procede passo dopo passo per piccoli passi L'insegnamento sequenza dal semplice al complesso il corso va suddiviso in brevi unit le informazioni vanno presentate gradualmente </li> <li> Slide 17 </li> <li> Quanto tempo serve per imparare? ogni studente impara se ha il tempo (individualmente necessario) tuttavia occorre ottimizzare e ridurre il tempo di cui lo studente ha bisogno </li> <li> Slide 18 </li> <li> Sono un insegnante comportamentista? Sono un insegnante comportamentista? Linsegnamento programma la didattica con obiettivi espliciti definisce lo standard di mastery performance la maggior parte degli studenti in grado di acquisire la padronanza di ogni materia tutti possono imparare tutto in tutti i modi </li> <li> Slide 19 </li> <li> Tutti possono imparare tutto in tutti i modi? Tutti possono imparare tutto in tutti i modi? autonomia nellapprendimento forma di autocontrollo dei comportamenti autogestita da chi apprende a casa si pu aiutare a studiare? </li> <li> Slide 20 </li> <li> In pratica DIDATTICA incentivare a studiare da soli suddividere il corso in una serie di unit indagare prerequisiti/conoscenze pregresse colmare le lacune nella preparazione </li> <li> Slide 21 </li> <li> Sono un insegnante comportamentista? il rinforzo esterno modella i comportamenti per lo studente elogio, riconoscimento e punizione per il docente revisione proprio insegnamento </li> <li> Slide 22 </li> <li> In pratica DIDATTICA elogiare gli alunni bravi davanti agli altri funzione di assistente allinsegnante elogiare in classe colleghi e gerarchie scolastiche rispettare le norme scolastiche in prima persona </li> <li> Slide 23 </li> <li> Formazione comportamentista chi apprende pu imparare se glielo si mostra apprendimento imitativo apprendistato il bambino un imitatore-produttore (doer) conoscenza procedurale (knowing how) conoscenza proposizionale (knowing that) </li> <li> Slide 24 </li> <li> Formazione comportamentista Formazione comportamentista sistema di insegnamento teacher-centered centrale la figura dellinsegnante passiva la ricezione di informazioni chi insegna trasmette chi apprende usa procedure imitative un buon insegnamento quantit di informazioni </li> </ul>

Recommended

View more >