menphis75-aspettando il 2012

Click here to load reader

Post on 25-Nov-2015

8 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Menphis75-Aspettando Il 2012

TRANSCRIPT

  • 20/4/2014 Menphis75.com - ASPETTANDO IL 2012: INVERSIONE POLARE - CATACLISMI - PROFEZIE MAYA - PIANETA X - SCIENZA

    http://www.menphis75.com/verso_il_2012.htm 1/37

    Ho estrapolato dal file tutto il testo al suo interno, spero di non aver tralasciato nulla, in ogni

    caso potete scaricare il file originale qui. Ovviamente in ci che leggerete, come i tanti altri

    articoli presenti nel mio sito.. non voglio garantirne nessuna veridicit, in quanto ognuno hauna propria testa e cervello e pu in base alla propria ricerca valutare e distinguere quali

    informazioni siano reali e quali meno, sebbene oggi come oggi un'impresa assai ardua..

    _______________________________

    Nota di Roberto Morini > Ora, nel riportare le teorie di Hoagland, ho tradotto letteralmentequanto sostenuto dallo scienziato, ma ero pi che convinto che fosse abbastanza palese che

    col termine "congiunzione" risultasse chiara ed evidente l'azione congiunta, cio sinergica,che i due pianeti Giove-Saturno esercitano a livello gravitazionale e non un aspettoastrologico che nulla ha a che vedere con l'argomento. Vi prego portanto di volere

    cortesemente inserire questa precisazione a beneficio dei Vs lettori e... anche per buona pacemia.

    ASPETTANDO IL 2012

    di Roberto Morini

    Whaiting 2012

  • 20/4/2014 Menphis75.com - ASPETTANDO IL 2012: INVERSIONE POLARE - CATACLISMI - PROFEZIE MAYA - PIANETA X - SCIENZA

    http://www.menphis75.com/verso_il_2012.htm 2/37

    Whaiting 2012

    Molti si, chiedono cosa accadr il 21 dicembre 2012. A tutti ho sempre ripetuto che la data

    indicata nel famoso calendario Maya segna la fine di una sommatoria di eventi (astronomici -

    ciclici) e non l'inizio, come erroneamente ritiene la maggior parte delle persone.

    interessante notare che lo "scienziato di frontiera" Richard Hoagland e il suo team hanno

    scritto un recente articolo sulla fisica iper dimensionale che dimostra l'importanza iper

    dimensionale, appunto, della congiunzione Giove-Saturno in questo sistema armonico

    integrato. In questo caso, mostra che il potere della congiunzione Giove-Saturno sorpassa il

    potere emesso dal ciclo solare standard di 11 anni. Questo stato misurato studiando illivello relativo di interferenza radio causato dai picchi del ciclo delle macchie solari e quindi

    comparandolo al livello di interferenza causato dalle congiunzioni Giove-Saturno.

    Quindi, anche se il Calendario Maya usato da Cotterell chiaramente al lavoro, abbiamo

    ancora bisogno di guardare Giove e Saturno per osservare gli "ingranaggi" di questo ciclo.

    Si pone in evidenza, perci, che l'approccio della congiunzione Giove-Saturno possa

    causare forti cambiamenti in anticipo.

    Il 27 dicembre 2008 riassunsi, nella tabella che immagino abbiate stampato, tutte le risultanze

    degli studi da me computi sull'argomento fino ad allora, coprendo un lasso di tempoprevisionale dal 9 luglio 2009 al 31 dicembre 2013. Oggi (mentre sto predisponendo queste

    pagine dicembre 2009), a distanza di quasi un anno, con questo nuovo lavoro intendo

    sviscerare le dinamiche di una tipologia d'eventi, inclusi nella tabella riassuntiva, fra i pideterminanti, che sicuramente segneranno il nostro futuro ... se il destino ci permetter di

    sperimentarlo ora.

    Nel fare ci non ho la minima pretesa che i miei studi, le mie considerazioni e le dinamiche

    concorrenti qui espresse siano presi in seria considerazione, n che qualcuno creda aquanto sto esponendo.

    D'altra parte, a sostegno delle mie tesi ho solo 35 anni di studi e comparazioni e un manipolo

    di studiosi scienziati indipendenti che, anch'essi a loro richio e pericolo epongono le loroconclusioni al di l delle censure governative. La scienza ufficiale (come per certi versi

    comprensibile che sia laddove non si voglia creare panico, ergo caos e disordini) non aiutacertamente. Tuttavia chiunque voglia comporre il puzzle e trarre delle conclusioni molto

    realistiche, ha a disposizione tutto il materiale necessario. Non serve un QI da 150 o

    superiore, basta un poco di buon senso e logica conditi da un paziente copia e incolla e... ilquadro completo, per quanto sconcertante possa sembrarci.

    L'unica cosa che ci ferma dal poter accettare la verit (una qualunque verit), la limitatezza

    della nostra immaginazione e il nostro desiderio disperato di mantenere le nostre"convinzioni", che spesso sono una serie di pregiudizi. In fondo, si tratta solo di partire

    formulando una concezione di base sul destino della nostra civilt e, se volete averesuccesso, dovrete spegnere la vociante e contraddittoria schiera dei manipolatori

    convenzionali, che hanno tutto l'interesse che continuiamo a restare ignoranti.

    Sfoderiamo quindi il nostro coraggio e, in ogni caso, rammentiamo sempre le parole del caro

    Duncan M. Roads che mi permetter d'inserire in ogni fondo pagina.

  • 20/4/2014 Menphis75.com - ASPETTANDO IL 2012: INVERSIONE POLARE - CATACLISMI - PROFEZIE MAYA - PIANETA X - SCIENZA

    http://www.menphis75.com/verso_il_2012.htm 3/37

    Cambiamenti Climatici

    In tutto il mondo scienziati in numero sempre pi crescente stanno vagliando i dati ed

    esprimendo il proprio dissenso dalla opinione condivisa dellIPCC dellONU che ilriscaldamento globale sia provocato dalle attivit umane.

    quanto emerso dal Convegno Internazionale sui Cambiamenti climatici tenutosi a New

    York City il 2-4 marzo 2008, durante il quale un centinaio di oratori, composto da un team discienziati di fama internazionale, hanno presentato i loro resoconti a una platea di oltre

    cinquecento convenuti.

    Il convegno si svolto pochi mesi dopo la pubblicazione di un eclatante Rapporto di

    Minoranza del Senato USA, che annovera oltre quattrocento eminenti scienziati, i qualihanno recentemente contestato le asserzioni relative al riscaldamento globale dovuto a

    cause antropiche, quale causa principale.

    Dello stesso avviso anche il Prof. Mojib Latif, uno fra i pi eminenti esperti di modelli climaticial mondo, in forza al tedesco Leibniz Institute e uno degli estensori del Comitato

    intergovernativo sul Cambiamento Climatico dell'ONU. Su un articolo pubblicato sul "TheCalgary Herald" lo stesso precisa, fra l'altro, che l'Atlantico e, in particolare l'Atlantico

    settentrionale, ha subito un processo di raffreddamento e, a quanto risulta, continuer a

    seguire tale tendenza per almeno altri dieci, o venti, anni (nda: significativo che la correntetermoalina, o corrente del golfo, sta rallentando).

    Daltra parte, da alcune delle Notizie in Breve riportate a fianco di questa pagina, risultaabbastanza evidente che il riscaldamento interessa lintero Sistema Solare, nonch pianeti

    distanti anche 190 anni luce dalla Terra (vedasi pianeta Hd8606b - osservazione degliastronomi dell'Universit della California pubblicata su Nature in gennaio 2008: "Per la prima

    volta stato osservato in diretta l'aumento esponenziale della temperatura atmosferica di unpianeta, in 6 ore da 500 a 1200 gradi").

    Altrettanto evidenti risultano le manovre della Industria del CO2: la Banca Mondiale, hainteressi costituiti nel "commercio" dell'anidride carbonica, la stessa che vanta trascorsi

    particolarmente spaventosi quanto a finanziamenti per la deforestazione e progetti di

    controllo delle emissioni di CO2. Le agenzie governative intascano maggiori introiti fiscali; leNazioni Unite ottengono una marea di entrate; le compagnie assicurative riscuotono premi

    pi elevati; i procuratori inventano un maggior numero di azioni legali; le borse ricavano una

    nuova fonte di provvigioni e competenze; le corporazioni ottengono ulteriori sovvenzioni;

    vari attivisti, accademici, politici, consulenti professionali e organizzazioni no-profit delsettore ambientalista acquisiscono una nuova fonte di finanziamenti e influenze che

    sparigliano le carte. Un rapporto del 2007 esaminava in che modo i sostenitori del

    riscaldamento globale provocato da attivit umane godono, quanto a finanziamenti, di un

    monumentale vantaggio rispetto agli scienziati scettici.

    Le imprese di piccole e medie dimensioni sono cos distrutte e/o accorpate, in quanto non

    possono permettersi di uniformarsi alle nuove norme, mentre le famiglie di ogni dove paganocosti punitivi per energia, acqua e terreno.

    Lattuale allarme sul cambiamento climatico uno strumento di controllo sociale, un pretesto

    per fare ulteriori affari, nonch una battaglia politica (il vertice - 7/18 dicembre 2009 - che sista tenendo a Copenhagen in questi giorni ne la conferma); non arrivato sulla scena

    attraverso canali scientifici, ma in forma di ideologia, il ch inquietante (Prof. Delgado

    Domingos).

    Daltra parte, imporre una riduzione drastica dei gas serra, ergo delluso di materie prime

    quali: petrolio e carbone, il cui sfruttamento intensivo ipoteca il futuro del pianeta, significa

    potere disporre di detti beni pi a lungo, mettendoli a disposizione di un pi ristretto numerodi utilizzatori.

    Il riscaldamento globale (altra cosa sono l'inquinamento e i danni alla salute che provoca,

    che debbono essere trattati separatamente), come gi avvenuto in passato, nel 95-97% diorigine astronomica. ciclico, di breve durata e si manifesta nei periodi interglaciali (non

    superiori al 5-10% di unera glaciale completa di 650.000 anni).

  • 20/4/2014 Menphis75.com - ASPETTANDO IL 2012: INVERSIONE POLARE - CATACLISMI - PROFEZIE MAYA - PIANETA X - SCIENZA

    http://www.menphis75.com/verso_il_2012.htm 4/37

    Da notare che la nozione di riscaldamento globale contrasta con le antecedenti teorieprospettate negli ultimi trentacinque anni. Corrob

View more