il 12 agosto 1591 si apre alla vita una nuova creatura

Download Il 12 agosto 1591 si apre alla vita una nuova creatura

Post on 03-May-2015

214 views

Category:

Documents

2 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • Slide 1
  • Slide 2
  • Slide 3
  • Il 12 agosto 1591 si apre alla vita una nuova creatura.
  • Slide 4
  • LUISA era figlia naturale di Luigi de Marillac e non conoscer mai le tenerezze di una madre Suo padre spos una vedova con figli e per la piccola non ci fu posto in quella casa.
  • Slide 5
  • A soli 3 anni, accolta dalle monache Domenicane, di Poissy dove si trova una zia religiosa: viene educata insieme alle nobili giovanette di Francia.
  • Slide 6
  • Viene preparata alla prima Comunione e seguita, con grande attenzione, nello studio delle lettere, dellarte e della poesia.
  • Slide 7
  • LUISA aveva dieci o undici anni quando, per la mutata situazione familiare, il pap laffid ad una maestra abile e virtuosa dedita alla educazione del ceto medio. LUISA aveva dieci o undici anni quando, per la mutata situazione familiare, il pap laffid ad una maestra abile e virtuosa dedita alla educazione del ceto medio.
  • Slide 8
  • LUISA, pur continuando a studiare, impar le umili e necessarie faccende domestiche. Si intravede gi il disegno della Provvidenza che guida la formazione della FUTURA MADRE DEI POVERI che a sua volta former le Figlie della Carit dedite ai pi poveri della societ Si intravede gi il disegno della Provvidenza che guida la formazione della FUTURA MADRE DEI POVERI che a sua volta former le Figlie della Carit dedite ai pi poveri della societ
  • Slide 9
  • vorrebbe entrare fra le Cappuccine per vivere la loro Regola austera! vorrebbe entrare fra le Cappuccine per vivere la loro Regola austera! aspira alla clausura LUISA aspira alla clausura
  • Slide 10
  • No, figliola, Dio non ti vuole claustrale: Egli ha altri disegni su di te Il suo Direttore Spirituale, padre Onorato di Champigny, la dissuade a causa della sua salute debole e le dice:
  • Slide 11
  • Rinunciare al proprio sogno difficile per lei Rinunciare al proprio sogno difficile per lei Prega, riflette, ascolta lo zio Michele, che le prospetta il matrimonio, e le scrive: Anche in questa via puoi farti santa e puoi fare del bene agli altri... Anche in questa via puoi farti santa e puoi fare del bene agli altri... e LUISA, non senza lotte interiori ubbidisce. e LUISA, non senza lotte interiori ubbidisce.
  • Slide 12
  • Il 5 febbraio 1613 LUISA sposa Antonio Le Gras, segretario della regina Maria de Medici. Il 5 febbraio 1613 LUISA sposa Antonio Le Gras, segretario della regina Maria de Medici. Qualche tempo dopo il marito si ammala e il 21 dicembre 1625 muore. Qualche tempo dopo il marito si ammala e il 21 dicembre 1625 muore. Alla fine dello stesso anno nasce il figlio Michel Antoine che, in seguito, sar fonte di preoccupazione costante. Alla fine dello stesso anno nasce il figlio Michel Antoine che, in seguito, sar fonte di preoccupazione costante.
  • Slide 13
  • Nubi ed oscurit, dubbi e lacerazioni interiori, fanno tentennare LUISA la quale pensa che tutto sia un segno della sua poca fedelt alla volont di Dio che la voleva religiosa.
  • Slide 14
  • 4 giugno 1623, Pentecoste, la svolta: UNA LUCE inonda il suo cuore: intuisce che un giorno per lei si aprir una nuova via. inonda il suo cuore: intuisce che un giorno per lei si aprir una nuova via. Nella Chiesa di Saint Nicolas des Champes, grida al Signore la sua angoscia, ma improvvisa
  • Slide 15
  • Nel frattempo Monsignor Camus, Direttore Spirituale di LUISA, la invita a rivolgersi, per la direzione spirituale, a VINCENZO DE PAOLI. a sua volta VINCENZO ha pi preferenza per i poveri e stenta ad accettare di essere la guida di una nobile damigella LUISA ha un moto di ripugnanza per questo umile prete
  • Slide 16
  • Ma Dio aveva legato allincontro di queste due anime la meravigliosa storia della Carit !!
  • Slide 17
  • LUISA non dimentica il messaggio che Dio le aveva comunicato interiormente il giorno di Pentecoste del 1623 e VINCENZO si accorge ben presto che nel corpo fragilissimo di LUISA si nasconde unanima tenace, capace di raggiungere le altezze dello spirito e le pi coraggiose realizzazioni nel campo della Carit.
  • Slide 18
  • Vincenzo aveva fondato le Confraternite della Carit, (oggi VOLONTARIATO VINCENZIANO) che si dedicavano al sollievo spirituale e materiale dei poveri a domicilio. Vincenzo aveva fondato le Confraternite della Carit, (oggi VOLONTARIATO VINCENZIANO) che si dedicavano al sollievo spirituale e materiale dei poveri a domicilio. Poich il loro numero si moltiplica, Vincenzo comprende la necessit di dare loro una guida e una formatrice che avesse LINTELLIGENZA DEL POVERO . Poich il loro numero si moltiplica, Vincenzo comprende la necessit di dare loro una guida e una formatrice che avesse L INTELLIGENZA DEL POVERO .
  • Slide 19
  • Affida perci a Luisa le visite delle Carit ed ella non si risparmia: va da una Confraternita allaltra portando lincoraggiamento e il consiglio che illumina e rafforza la volont di operare il bene.
  • Slide 20
  • VINCENZO, evangelizzando i poveri della campagna, aveva spesso incontrato buone e pie contadinelle, che non si sentivano portate al matrimonio, ma volentieri si sarebbero donate a Dio per servirlo pi perfettamente. Si ricorda di loro e le chiama a Parigi per aiutare le Dame della Carit VINCENZO, evangelizzando i poveri della campagna, aveva spesso incontrato buone e pie contadinelle, che non si sentivano portate al matrimonio, ma volentieri si sarebbero donate a Dio per servirlo pi perfettamente. Si ricorda di loro e le chiama a Parigi per aiutare le Dame della Carit
  • Slide 21
  • Le Dame si dichiarano contente di questo aiuto cos prezioso i poveri ne lodano Dio e, vedendo con quale amore li servono, cominciano a chiamarle Figlie della Carit
  • Slide 22
  • VINCENZO conosciuta la volont di Dio lancia LUISA tra i poveri e le affida la Comunit nascente delle Figlie della Carit. LUISA si dedica allora, insieme a VINCENZO, alla loro formazione.
  • Slide 23
  • dei feriti sui campi di battaglia Insegna loro come prendersi cura
  • Slide 24
  • dei bambini
  • Slide 25
  • e della loro istruzione
  • Slide 26
  • dei carcerati
  • Slide 27
  • degli anziani
  • Slide 28
  • dei poveri
  • Slide 29
  • dei malati
  • Slide 30
  • degli handicappati
  • Slide 31
  • e di ogni sorta di debolezza e fragilit sullesempio di Cristo che AVEVA OCCHI E CUORE PER OGNI MISERIA UMANA
  • Slide 32
  • VINCENZO segue da vicino lopera della grazia nellanimo di LUISA. Sottolinea e completa gli insegnamenti che ella dona alle prime Figlie della Carit: VINCENZO segue da vicino lopera della grazia nellanimo di LUISA. Sottolinea e completa gli insegnamenti che ella dona alle prime Figlie della Carit: Si, andate Figlie mie. Quando il povero ha bisogno di voi lasciate pure la Preghiera, poich un lasciare Dio per Dio! S i, andate Figlie mie. Quando il povero ha bisogno di voi lasciate pure la Preghiera, poich un lasciare Dio per Dio!
  • Slide 33
  • Volontari e Figlie della Carit imparano cos che ogni povero rappresenta Ges Cristo e che per ogni servizio reso ai poveri, il Signore ci dir: Volontari e Figlie della Carit imparano cos che ogni povero rappresenta Ges Cristo e che per ogni servizio reso ai poveri, il Signore ci dir: LO AVETE FATTO A ME
  • Slide 34
  • Poveri di ogni genere, vecchi, mamme, bambini, ricevevano da e dalle sue Figlie, il soccorso della Carit. Poveri di ogni genere, vecchi, mamme, bambini, ricevevano da LUISA e dalle sue Figlie, il soccorso della Carit. Il cuore di LUISA fu cos ben presto conosciuto da chi versava nella miseria.
  • Slide 35
  • Il piccolo seme evangelico meravigliosamente cresciuto! Ovunque c un uomo che soffre, una miseria da soc- correre, Figlie della Carit e Volontari vengono inviati da VINCENZO e da LUISA per soccorrerli e portare con la loro azione fraterna la dignit di figli di Dio. Ovunque c un uomo che soffre, una miseria da soc- correre, Figlie della Carit e Volontari vengono inviati da VINCENZO e da LUISA per soccorrerli e portare con la loro azione fraterna la dignit di figli di Dio.
  • Slide 36
  • mentre raccomanda loro di volersi bene e di amare con dedizione assoluta il povero. Diceva sul letto di morte: Servire i poveri uno dei pi grandi tesori del cristianesimo Nel marzo 1660 Luisa si aggrava, le sue sofferenze portate avanti per tanti anni aumentano, ma il suo sguardo rivolto al Crocifisso perch sa che la sofferenza ha un valore immenso e loffre per le sue Figlie Nel marzo 1660 Luisa si aggrava, le sue sofferenze portate avanti per tanti anni aumentano, ma il suo sguardo rivolto al Crocifisso perch sa che la sofferenza ha un valore immenso e loffre per le sue Figlie
  • Slide 37
  • LUISA muore il 15 marzo1660. San Vincenzo, certo della sua santit per averla seguita spiritualmente per molti anni, laddita alle Figlie della Carit come maestra e guida che ancora oggi dal cielo continua a mostrare alle sue figlie la via per servire i poveri come VERI PADRONI
  • Slide 38
  • L11 marzo 1934, Pio XI la proclama santa. Il 10 febbraio 1960, il Papa