i finanziamenti per la formazione continua · fondo per la formazione continua negli studi consilp,...

Click here to load reader

Post on 16-Feb-2019

216 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

I finanziamentiper la formazione continua

Cosa sono i fondi interprofessionali?I Fondi Paritetici Inteprofessionali nazionali per la formazione continua sono organismi dinatura associativa promossi dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Socialiattraverso specifici Accordi Interconfederali stipulati dalle organizzazioni sindacali deidatori di lavoro e dei lavoratori maggiormente rappresentative sul piano nazionale.

La contribuzione per la disoccupazione involontaria (1,61%), compresa nei contributi chemensilmente limpresa versa con il modello UNIEMENS comprensiva di una percentualepari allo 0,30%.

La legge 388 del 2000 consente alle imprese di destinare la quota dello 0,30% deicontributi versati allINPS alla formazione dei propri dipendenti.

I Fondi Paritetici Interprofessionali finanziano piani formativi aziendali, settoriali eterritoriali, che le imprese in forma singola o associata decideranno di realizzare per ipropri dipendenti. Oltre a finanziare, in tutto o in parte, i piani formativi aziendali, settorialie territoriali, con le modifiche introdotte dallart. 48 della legge 289/02, i FondiInterprofessionali potranno finanziare anche piani formativi individuali, nonch ulterioriattivit propedeutiche o comunque connesse alle iniziative formative. Di recente statainserita la possibilit di finanziare anche lattivit formativa obbligatoria prevista perlapprendistato.

Se l'azienda non aderisce a un Fondo interprofessionale per la formazione continua, lasciache queste risorse vengano gestite dal sistema pubblico (INPS) e l'impresa non ha lapossibilit di intervenire sulla loro gestione.

Oggi i fondi interprofessionali costituiscono un'opportunit sfruttata solo in parte dalle aziende; purtroppo solo il 42% delle aziende private aderisce a un fondo pariteticointerprofessionale (fonte Il Sole 24Ore).

Come aderire?Per aderire a un Fondo basta compilare la sezione "DenunciaAziendale" del flussoUNIEMENS aggregato (denuncia mensile contributiva gestita da chi si occupa delle bustepaghe), all'interno dell'elemento "FondoInterprof", opzione "Adesione", inserendo il codicedel Fondo prescelto e il numero dei dipendenti interessati all'obbligo contributivo (nonapprendisti n collaboratori a progetto). L'adesione unica e non va rinnovata ogni anno,ma revocabile.

Ogni azienda pu ricevere i finanziamenti e fare formazione a COSTO ZERO

secondo due modalit: individuale o condivisa .

Modalit individuale

Le aziende aderenti possono fare formazione presentando un piano individuale in basealle disponibilit del proprio Conto Formazione. Il conto costituito dal 70% degliaccantonamenti (nel caso del fondo FonARCom dall80%), accumulati versando icontributi obbligatori INPS, che sono a completa disposizione dellimprenditore, che pudecidere di fare formazione ai propri dipendenti secondo modi e tempi che ritiene piopportuni.

Modalit Condivisa

Le aziende, possono presentare un piano formativo in condivisione o in modalitaggregata, nei limiti e nelle modalit indicate dal fondo a cui si aderisce. Le aziendeaggregate andranno quindi a condividere le risorse individuali accantonate allinterno delproprio Conto Formazione. Nella modalit condivisa si potranno finanziare attivitformative tra le aziende dello stesso territorio o settore, o attivit di studio e ricerca funzionali alla gestione del Fondo.

Indipendentemente dal fondo interprofessionale cui lazienda aderisce,Ospitality Service render questo strumento agile, privo di eccessivi

formalismi burocratici e con tempi di erogazione e realizzazione certi.

2

Ospitality Service svolger per le aziende clienti, i seguenti servizi:

Consulenza preliminare allattivazione del servizio ed eventuale guida alladesione; Informativa sui nuovi bandi o sulle opportunit offerte dal fondo interprofessionale; Progettazione a cura di progettisti specializzati ed espletamento del piano formativo

a cura e secondo gli standard qualitativi di Ospitality Service; Preparazione e predisposizione della documentazione; Presentazione nella richiesta del contributo; Assistenza in fase monitoraggio e rendicontazione.

I servizi e le attivit consulenziali sopra sinteticamente indicati sono interamentefinanziati dal fondo interprofessionale, nellambito del conto formazione o di sistema,rispetto della normativa del fondo e nei limiti previsti dal bando.

Il valore aggregato del mercato potenziale circa 1 mld /anno il valore dello 0,30 nazionale

circa 500 mln di /anno il valore gestito dai 20 FIP

3

Fondi Interprofessionali operanti in Italia conrelativi settori e sistemi di riferimento

denominazione codice settori interessati sistema associativoINPS

FONDIRIGENTI FDIR Fondo per i dirigenti industriali Confindustria, Federmanager

Fondo per i lavoratori dei settori delFONARCOM FARC terziario, artigianato, delle piccole e medie Cifa, Confsal

imprese

FONDIMPRESA FIMA Fondo per i lavoratori delle imprese industriali Confindustria, Cgil, Cisl, Uil

FONDIRConfcommercio, Abi, Ania,

FODI Fondo per i dirigenti del terziario Confetra, Fendac,

FORTE FITEFondo per i lavoratori del Commercio, Turismo, Confcommercio, Confetra,

Servizi, Logistica, Spedizioni, Trasporti Cgil, Cisl, Uil

FONDO BANCHEFBCA Fondo per la formazione continua nei settori del Abi, Ania, Cgil, Cisl, Uil

ASSICURAZIONI credito e delle assicurazioni

FONDO FORMAZIONEFPSI

Fondo paritetico interprofessionale nazionale Confservizi, Cgil, Cisl, Uil

SERVIZI PUBBLICI per la formazione continua nei Servizi Pubblici

FONCOOP FCOP Fondo per i lavoratori delle imprese cooperative A.G.C.I., Confcooperative,Legacoop, Cgil, Cisl, Uil

Fondo di settore per la formazione Confagricoltura, Coldiretti,FOR.AGRI FAGR CIA, CGIL, CISL, UIL,professionale continua

in agricoltura ConfederdiaFONDO FORMAZIONE FAPI Fondo per i lavoratori delle piccole e medie Confapi, Cgil, Cisl, UilPMI FAPI imprese industrialiFONDO ARTIGIANATO Confartigianato, Cna,

FART Fondo per i lavoratori delle imprese artigiane Casartigiani, Cgil, Cisl,FORMAZIONE Uil, Claai

Fondo per i lavoratori delle imprese del settoreFONTER FTUS terziario: comparti turismo e distribuzione - Confesercenti, Cgil, Cisl, Uil

serviziFondo per la formazione continua negli enti

FONDER ecclesiastici, associazioni, fondazioni,FREL cooperative, imprese con o senza scopo di Agidae, Cgil, Cisl, Uil

lucro, aziende di ispirazione religiosaFondo per la formazione continua negli studi Consilp, Confprofessioni,

FONDOPROFESSIONI FPRO Confedertecnica, Cipa,professionale e nelle aziende ad ssi collegati Cgil, Cisl, Uil

FORMAZIENDA FORMFondo per la formazione continua nel comparto CONF.S.A.L., Sistemadel commercio, del turismo, dei servizi, delle Commercio e Impresaprofessioni e delle piccole e medie imprese

4

Fondo paritetico interprofessionale nazionaleper la formazione continua nei settori economici Federterziario-Claai, UGL

FONDITALIA FEMI dellindustria e piccole medie imprese

Esempi di destinazione degli accantonamenti aiFondi Interprofessionali

5

Cosa fare per utilizzare un fondointerprofessionale

Operazioni preliminari

1 Step Verifica dellappartenenza al fondo di riferimento, eventuale valutazione dispostamento ad altro fondo

2 Step Consultazione degli accantonamenti maturati (se il fondo prevede laccesso agliaccantonamenti aziendali) o le opportunit messe a bando dal fondo cui siaderisce

3 Step Lazienda con il supporto di Ospitality Service individua il piano di formazione;

4 Step Progettazione del piano formativo;

5 Step Presentazione della richiesta del contributo;

6Step Accettazione della richiesta;

7Step Anticipo spese dellintervento ed inizio attivit formative a cura di Ospitality Service e monitoraggi;

8Step Rendicontazione e liquidazione dellimporto a copertura dei costi di realizzazionedel piano, dellattivit consulenziale e di ogni altro costo sostenuto previsto nelprogetto;

6

Quali sono i tempi medi di realizzazione di un progetto:

Im prese che non hanno ancora aderito (tempi medi) Im prese che hanno gi aderito ( tempi medi )

30 giorniAdesione una tantum

Istruttoria 30 giorni Istruttoria 30 giorni

Formazione durata condivisa Formazione durata condivisafra Ospitality fra Ospitality

Service e lazienda Service e lazienda

Monitoraggio15 giorni Monitoraggio 15 giorni

Rendicontazione30 giorni Rendicontazione 30 giorni

/ Liquidazione / Liquidazione

ADESIONE: la procedura di adesione, UNA TANTUM, deve essere effettuata direttamentedallazienda o da chi ne cura il versamento del DM10 indicando nellapposita sezione dellUNIEMENS il codice identificativo FARC (fondo FonARCom). Dal momento dellavvenutaadesione (se correttamente effettuata) occorrer attendere che i dati siano comunicati dall INPS aFonARCom. Solo dopo che nel cassetto previdenziale aziendale verr riportata ladesione alFondosi potr cominciare a presentare i piani formativi, mediamente dopo 1 mese.

REGISTRAZIONE: Avvenuta ladesione occorrer registrare lazienda sulla piattaforma informaticadi FonARCom a seguito della quale verranno inviate le credenziali di accesso necessarie per poterpresentare i piani formativi aziendali.

ISTRUTTORIA: la fase di istruttoria decorre dal momento della presentazione della piano formativomediante la piattaforma informatica di FonARCom e prevede un periodo di 30 giorni.FORMAZIONE: lattivit formativa dipende esclusivamente dalle esigenze dellazienda ecomunque deve essere svolta nel tempo utile da consentire la chiusura del piano entro 12 mesidalla data di avvio attivit.

MONITORAGGIO: Il monitoraggio delle attivit formative dopo essere stato comunicato richiedeun tempo medio di 15 giorni per linvio dellautorizzazione a procedere con linvio dellarendicontazione.

7

RENDICONTAZIONE: la fase di rendicontazione include la revisione del piano formativo, che deveessere effettuata da un revisore contabile iscritto allalbo dei revisori e richiede un tempo medio di30 giorni.

FINANZIAMENTO: dal momento dellinvio della rendicontazione a FonARCom, il tempo medioper ricevere il saldo corrispondente al valore del piano formativo di 30 giorni.

Lutilizzo dei fondi con accesso direttoAffiancamento del Cliente nellassistenza Tecnica/Operativa

8

9

Il Direct LearningConto Aggregato di Rete Plurimpresa Training SolutionsLa filosofia generale del fondo FonARCom favorire lattivit formativa delle aziende, nelrispetto dei paletti minimi obbligatori indicati dalle leggi nazionali, senza alcuna aggiuntavessatoria burocratica. Grazie a questa impostazione nel giro di pochi anni il fondo hacoinvolto oltre 70.000 aziende sparse su tutto il territorio nazionale, raggiungendo il 4posto per n. di adesioni su 21 fondi esistenti (cfr. tabella rapporto annuale ISFOL)

Strumento principale di tale successo il Direct Learning Aggregato, una sorta di contoformazione cumulativo delle aziende aderenti a un soggetto aggregante, che consenteanche a imprese di piccole dimensioni di beneficiare di attivit formative gratuite, senzaoneri burocratici n anticipi finanziari.

I vantaggi in sintesi: Non prevista la presenza/firma sindacale in azienda per attivare un piano ma

basta una condivisione via mail del piano stesso (di cui ci occupiamo noi) con leparti sociali fondatrici di Fonarcom.

E ammessa tutta la formazione obbligatoria di qualunque genere (apprendisti inclusi)

La formazione pu essere svolta in orario di lavoro, fuori dall'orario di lavoro, in modalit mista

E finanziabile qualsiasi tipo di modalit formativa (autoformazione, i gruppi diqualit/lavoro, la FAD, i seminari, il coaching, il training on the job, indoor o outdoor,consulenze organizzative ecc.

Nessun cofinanziamento: il Direct Learning Aggregato non soggetto alla normativa sugli aiuti di stato

ll conto aziendale si alimenta, dalla data dell'attivazione, con il 80% (anzich il 70%riservato da altri fondi come ad. es. di Fondimpresa) delle rimesse che il fondoriceve dallINPS

Tempi brevi (circa 30 gg. da quando si decide di presentare un piano a quando si pu partire)

Fonarcom accetta liscrizione anche dei Dirigenti e pertanto non necessario aderire anche a Fondir

10

Tutte per uno un corso per tutte

La collaborazione con il Fondo Paritetico interprofessionale FONARCOM consente a adOspitality Service di proporre unidea innovativa sul territorio nazionale per il settoreTuristico-Ricettivo. Il versamento obbligatorio effettuato su ciascun dipendente equivale acirca 30/50 annui; troppo poco per finanziare la formazione dei dipendenti, soprattuttoper aziende con numero di dipendenti inferiore a 100, (95% delle aziende italiane).

Con buona parte dei Fondi Interprofessionali lunica chance per tali aziende quella dipresentare un piano formativo a valere sugli avvisi pubblicati periodicamente Questoinevitabilmente soggetto a valutazioni e graduatorie, quindi aleatorio. Possiamo direche la percentuale di successo del piano presentato non supera mai il 30%.

Ma quando le aziende chiedono di fare corsi di formazione spesso devono soddisfare adelle richieste per partecipare a qualche commessa o devono adeguarsi a delle nuovedisposizioni di legge, per cui laleatoriet del finanziamento poco si concilia con le loronecessit.

Soluzione:

Sposando il principio lunione fa la forza, Ospitality Service & FonARCom, facendoconfluire i versamenti in un unico Conto Multiaziendale (anche i minimi) costituito dallePMI che aderiscono al progetto, raccoglieranno le risorse finanziarie che consentiranno,attraverso lo sfruttamento delle economie di scala, di finanziare un numero di edizioni dicorsi, preventivamente studiati anche in collaborazione con le aziende stesse, daimmettere in un catalogo a disposizione durante tutto lanno.

Con una logica consortile e solidale quindi, si andr a soddisfare fabbisogni specifici diaziende di cui ben si conoscono le necessit e le possibilit economiche ed organizzativeper espletare formazione continua (sia essa riferita ad adempimenti obbligatori su salute esicurezza od a crescita personale e professionale dello staff) riuscendo a finanziarecompletamente la formazione necessaria alle aziende senza richiedere ad esse un solocentesimo.

11

Come sfruttare al meglio la formazione finanziatadalle Agenzie per il Lavoro

Corsi di formazione gratuiti per la formazione di inoccupati edisoccupati da avviare al lavoro tramite listituto dellaSomministrazione di Lavoro a Tempo Determinato

Negli anni Ospitality Service ha dimostrato di essere un partner affidabile per larealizzazione di percorsi formativi finanziati dal fondo Forma.Temp, il Fondo per laformazione delle Agenzie per il Lavoro. Non sono fondi comunitari ne statali, pertantolaccesso veloce ed il rimborso assicurato allazienda cliente entro 60gg. dalla fine delcorso formativo.

Fondato e controllato dal Ministero del Lavoro, Forma.Temp finanzia percorsi e corsi diformazione per qualificare i candidati iscritti presso le Agenzie per il Lavoro e destinati adivenire (almeno in parte) lavoratori in somministrazione presso una o pi aziendeaderenti al progetto.

In collaborazione con le Agenzie per il Lavoro Ospitality Service progetta ed organizzacorsi di formazione gratuiti per qualificare e specializzare i candidati selezionati (segnalatianche dallazienda richiedente), supportandoli per linserimento nei diversi contestiproduttivi ed organizzativi nel settore turistico-ricettivo e dei servizi, consentendo diazzerare i costi formativi anche obbligatori pre-assuntivi (es. Salute e Sicurezza sul Lavoro

12

D.Lgs. 81/08) oltre che specialistici sulla mansione (cucina, sala, reception, magazzino e manutenzione, add. piani e pulizie etc.)

I percorsi di formazione FormaTemp si suddividono in 3 tipologie formative:

Formazione Base,

Formazione Professionale,

Training on the job

.

Ospitality Service assicura una consulenza professionale efficace eaffidabile, un diversificato catalogo di servizi formativi di elevataqualit:

Analisi del fabbisogno e progettazione dellintervento formativo Docenza con formatori qualificati ed esperti Elaborazione e preparazione del materiale didattico di supporto all'intervento formativo Sedi formative adeguate alle necessit manifestate dal cliente, con il finanziamento

anche di noleggio locali e materiale consumabile (nel caso di domiciliazione del corsopresso la struttura ricettiva)

Monitoraggio presenze e gestione della documentazione necessaria per ottenere il finanziamento.

Ospitality Service, in sinergia con i propri business partners, offre allazienda che intendeinserire nuovo personale stagionale o qualificare il proprio personale da riassumere perla stagione, la possibilit di ottenere in via pre-assuntiva un contributo finanziariovariabile da 600 a 1.000 per ogni lavoratore assunto tramite Agenzia in sostituzionedel contratto a termine, con enormi vantaggi in ambito organizzativo, amministrativo econtabile.

In tal modo limpresa azzera i costi relativi alla formazione pre-assuntivaprofessionalizzante e sulla sicurezza (antincendio, primo soccorso etc.), nonch trasferirecognizioni basilari sulla mansione da ricoprire in azienda per ridurre il periodo diimproduttivit fisiologico nella prima fase lavorativa.

13

La progettazione potr essere presentata anche solo 48h prima dellinizio delle attivitformative e il contributo, concordato il placement delle risorse formate a fine corso,praticamente E CERTO.

Esempio: hotel che deve avviare 10 persone per 3 mesi. Corso di formazione per 20persone su temi specifici della mansione, controllo sanitario, primo soccorso eantincendio. Durata del corso 56h importo finanziato pari a 7.000 + IVA (oppure 30persone formate per 80h importo finanziato 13.000 + IVA).Le restanti 10 risorse potranno essere utilizzate come riserve da assumere in caso diturnover che fisiologicamente lattivit dovr affrontare nei mesi successivi, integrarli algruppo degli assunti nei picchi di attivit, assumerli direttamente o non assumerli, congrande flessibilit per lottimizzazione del processo di inserimento nel mercato del lavoro.

14