hi.tech dermo 1/2016

Download hi.tech dermo 1/2016

Post on 26-Jul-2016

224 views

Category:

Documents

5 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Alta tecnologia in dermatologia ricostruttiva

TRANSCRIPT

  • Hi Tech Dermatology - Italian High Tech Networkin Dermatological Sciences

    LETTERATURA INTERNAZIONALE

    ANGOLO DELLA CLINICA

    APPROFONDIMENTISCIENTIFICI DAL MONDO

    ANGOLO DELLA PROFESSIONE

    In questo numeroUn caso di sarcoidosi cutanea trattata con Flash Dye Pump Laser

    Problematiche clinico-dermoscopichenella valutazione di lesionipigmentate su tatuaggio

    2016

    1 2016

  • 3SOMMARIO

    Un caso di sarcoidosi cutanea trattata con Flash Dye Pump LaserF. Arginelli, M. Greco, A. Losi, S. Ciardo, G. Pellacani

    Problematiche clinico-dermoscopichenella valutazione di lesionipigmentate su tatuaggioA. M. Manganoni, L. Pavoni, L. Pizzati, A. Zanca,

    D. Marocolo

    pag. 13

    pag. 20

    editoriale

    letteratura internazionale

    angolo della clinica

    approfondimenti scientifici

    dal mondo

    ricerca

    angolo della professione

    attualit

    corsi e congressi

    marketing & sviluppo

    pag. 11

    pag. 25

    pag. 29

    pag. 32

    pag. 34

    pag. 36

    pag. 42

    pag. 46

    pag. 48

  • 4NORME REDAZIONALI

    Requisiti per la pubblicazione di un manoscritto

    Gli articoli devono pervenire al Comitato di Redazione (info@laserforum.it) in copia cartacea e in forma elettronica nella loro stesura definitiva, completi di nome, cognome, qualifica professionale, indirizzo, telefono, email e firma dellautore/i. Le illustrazioni devono essere numerate progressivamente e corredate di relative dida-scalie, con precisi riferimenti nel testo. Devono essere ad alta risoluzione (almeno 300 DPI, in formato TIFF, EPS oppure JPEG).Grafici e tabelle dovranno essere forniti su supporto cartaceo e magnetico (possibilmen-te in formato Microsoft Excel), numerate progressivamente e corredate di relative dida-scalie, con precisi riferimenti nel testo. necessario includere lautorizzazione per riprodurre materiale gi pubblicato in prece-denza o per utilizzare immagini ritraenti persone, qualora identificabili.Larticolo deve comporsi delle seguenti parti:Titolo, conciso e senza abbreviazioni, in italiano e in ingleseSottotitolo, in italiano e in ingleseNome e cognome di autore/i e relative qualifiche professionali Sommario di apertura, in italiano (minimo 30, massimo 50 parole)Riassunti in italiano e in inglese (minimo 50, massimo 100 parole).Parole chiave in italiano e in inglese (da 2 a 5), usando i termini indicati nellIndex Medicus.Qualora larticolo sia una ricerca, il lavoro deve essere sintetico e non superare le 2.000 parole (bibliografia esclusa). Qualora larticolo sia una rassegna, deve avere una lunghez-za massima di 3.500 parole (bibliografia esclusa). Entrambi con un numero massimo di 12 foto. Larticolo pu assumere la forma di una comunicazione breve, non superando in questo caso le 1.000 parole con un numero massimo di 4 foto.

    Struttura dellarticoloQualora larticolo sia una rassegna (casi clinici, test su strumenti eccetera) sufficiente prevedere una divisione in paragrafi e sottoparagrafi, tale da rendere meglio identificabi-li le parti di cui composto il lavoro e agevolare la fruizione del testo.Qualora sia una ricerca, larticolo avr la classica struttura dellarticolo scientifico. In questo caso si avranno:Introduzione, riassume lo stato attuale delle conoscenze;Materiali e metodi, descritti in modo tanto dettagliato da permettere ad altri la riprodu-zione dei risultati; Risultati, riportati in modo conciso e con riferimenti a tabelle e/o grafici.Discussione e conclusioni, enfatizzando gli aspetti importanti e innovativi dello studio.Bibliografia. Le voci bibliografiche dovranno essere elencate in ordine di citazione nel testo con una numerazione araba progressiva. Le voci bibliografiche dovranno essere redatte secondo lo stile dellIndex Medicus, pubblicato dalla National Library of Medicine di Bethesda, MD, Stati Uniti. Dovranno quindi recare cognome e iniziale del nome degli autori, il titolo originale dellarticolo, il titolo della rivista, lanno di pubblicazione, eventualmente il mese, il numero del volume, il numero di pagina iniziale e finale. I rimandi bibliografici allinterno del testo, invece, dovranno essere posti tra parentesi recando il numero della voce/i cui fanno riferimento, in ordine di apparizione.Lapprovazione alla pubblicazione concessa dal Board scientifico. Le bozze inviate agli autori devono essere restituite corrette degli eventuali refusi di stampa entro il termine che verr indicato.I lavori non possono essere stati offerti contemporaneamente ad altri editori, n pubbli-cati su altre riviste. LEditore provveder gratuitamente alla pubblicazione degli articoli, per la stesura dei quali esclusa ogni sorta di compenso a favore dellAutore/i. La propriet letteraria dellarticolo pubblicato spetta allEditore.

    EstrattiGli autori possono richiedere estratti a pagamento.Per ogni informazione riguardante gli estratti possibile contattare la Redazione scri-vendo a redazione@griffineditore.it

    hi.tech dermoAlta tecnologia in dermatologia ricostruttivaPeriodico trimestraleAnno XI - febbraio/marzo 2016

    Direttore responsabileGiuseppe Roccuccig.roccucci@griffineditore.it

    RedazioneAndrea Peren - a.peren@griffineditore.itLara Romanelli - redazione@griffineditore.itRachele Villa - r.villa@griffineditore.it

    Segreteria di redazione e trafficoMaria Camillo - Tel. 031.789085customerservice@griffineditore.it

    VenditeStefania Bianchis.bianchi@griffineditore.itGiovanni Cerrina Feronig.cerrinaferoni@griffineditore.itLucia Oggianul.oggianu@griffineditore.it

    Consulenza graficaMarco Redaelli - info@creativastudio.eu

    Stampa: Alpha Print srlVia Bellini, 24 - 21052 Busto Arsizio (VA)

    Abbonamento annuale (4 numeri): 30 euroSingolo fascicolo: 7,50 euro

    Copyright Griffin srl unipers. ISSN 1971-0682Registrazione del Tribunale di Como N.22/06 del 29.11.2006 EDITORE Griffin srl unipersonaleP.zza Castello 5/E22060 Carimate (Co)Tel. 031.789085Fax 031.6853110info@griffineditore.itwww.griffineditore.it

    Iscrizione nel Registro degli operatori di comunicazione (Roc) n. 14370 del 31.07.2006LEditore dichiara di accettare, senza riserve, il Codice di Au-todisciplina Pubblicitaria. Dichiara altres di accettare la com-petenza e le decisioni del Comitato di Controllo e del Giur dellAutodisciplina Pubblicitaria, anche in ordine alla loro eventuale pubblicazione.

    Tutti gli articoli pubblicati su hi.tech dermo sono redatti sotto la responsabilit degli Autori. La pubblicazione o ristampa degli ar-ticoli della rivista deve essere autorizzata per iscritto dallEditore.Ai sensi dellart. 13 del D.Lgs. 196/03, i dati di tutti i lettori sa-ranno trattati sia manualmente sia con strumenti informatici e utilizzati per linvio di questa e altre pubblicazioni o mate-riale informativo e promozionale. Le modalit di trattamento saranno conformi a quanto previsto dallart.11 D.Lgs.196/03. I dati potranno essere comunicati a soggetti con i quali Griffin srl intrattiene rapporti contrattuali necessari per linvio della rivista. Il titolare del trattamento dei dati Griffin srl, P.zza Ca-stello 5/E, Carimate (Co), al quale il lettore si potr rivolgere per chiedere laggiornamento, lintegrazione, la cancellazione e ogni altra operazione di cui allart. 7 D.Lgs. 196/03.

  • 6CON IL PATROCINIO DI

    Hi Tech Dermatology - italian high technetwork in dermatological sciences

    Il Network, con sede a Milano, Via della Moscova 42, ha come fine quello di creare una vera e propria rete di connes-sione tra medici specialisti che, operando nellambito della dermatologia e della chirurgia plastica, utilizzano dispositivi biomedici di alta tecnologia. Si propone pertanto di mante-nere e sviluppare la formazione e laggiornamento professio-nale del dermatologo e del chirurgo plastico ed estetico al pi alto livello della pratica clinica in merito agli impieghi delle tecnologie e dei dispositivi medico chirurgici.LAssociazione ha come sua caratteristica costitutiva linter-disciplinariet e, nellespletare le sue attivit, trova sedi ido-nee e confacenti i momenti congressuali delle varie societ mediche e chirurgiche, con le quali il Network avr ampia collaborazione. Di tale interdisciplinariet il Network desi-dera fare propria peculiarit principale, in quanto lAssocia-zione non nasce come una nuova societ scientifica, ma si costituisce con lintento di rappresentare una realt trasver-sale in cui tutti i professionisti di specialit affini, interessati allimpiego nellambito della loro professione di dispositivi ad alta tecnologia, possano affluire per scambiare le proprie esperienze e crescere in virt di questi scambi.Inoltre lAssociazione si propone di valutare sia la qualit dei dispositivi medico chirurgici che i loro protocolli applicativi.Hi Tech Dermatology presente on line con il suo sito uf-ficiale www.hitechdermatology.org e si avvale della pubbli-cazione della Rivista hi.tech dermo, che rappresenta la sua espressione scientifica.Sono soci dellAssociazione tutti coloro che, enti, persone fisiche e giuridiche, cooperano al progresso e allo svilup-po della scienza medica nel campo delle applicazioni del-la dermatologia e chirurgia plastica, estetica ricostruttiva, della dermatologia chirurgica e oncologica e della derma-tologica estetica e correttiva, e che a tale progresso e svilup-po siano interessati.Sono presidenti onorari del Network i professori Luigi Ru-sciani Scorza e Nicol Scuderi.Sono soci onorari i presidenti in carica delle societ scien-tifiche di riferimento e personalit proposte e accettate dal consiglio direttivo.Il consiglio direttivo del Network formato dal coordinato-re: Pier Luca Bencini; vice coordinatore: Patrizio Sedona; segretario scientifico: Michela Gianna Galimberti; tesorie-re: Gian Marco Tomassini; consiglieri: Marco Ardig, Davi-de Brunelli, Marco Dal Canton, Giovanni Pellacani.Sono responsabili e coo