guadagnare crisi

Download Guadagnare Crisi

Post on 16-Feb-2015

155 views

Category:

Documents

2 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Ottimo testo di Funny King blogger di Rischio Calcolato

TRANSCRIPT

Guadagnare con la Crisi

Paolo Rebuffo

LE CRISI SONO OPPORTUNIT DI GUADAGNO?Caro investitore, sai che i milionari di successo aspettano i momenti di crisi per realizzare i maggiori guadagni? Se anche tu hai pensato che lattuale crisi economicofinanziaria mondiale sia una sciagura inevitabile che condanna tutti alla povert, questa certamente loccasione per cambiare idea (e per approfittare di un momento storico irripetibile)! Devi sapere infatti che i momenti pi difficili nei mercati finanziari sono i pi indicati per fare i migliori investimenti. E non sono io a dirlo. Senti cosa ne pensano gli esperti: - The Economist, la rivista internazionale di riferimento per gli investimenti finanziari, ha da poco pubblicato un articolo in cui afferma che oltre la met delle prime 500 societ pi quotate al mondo hanno iniziato la loro attivit durante un periodo di declino o di recessione economica. - Nicholas Vardy, famoso analista finanziario, in una sua recentissima newsletter ha riportato una citazione di G. Wood Bacon: I migliori guadagni non avvengono durante i boom economici. Il guadagno si determina durante la depressione economica, quando gli investitori assennati utilizzano le loro competenze per prepararsi al rialzo che dovr arrivare. - Gli esponenti della Franklin Templeton Inc., azienda storica di investimenti di alto profilo, hanno esplicitamente detto (e pi volte) che: I mercati toro [quelli in rialzo di cui dovremmo accumulare titoli in portafoglio] nascono dal pessimismo, crescono con lo scetticismo, maturano nell'ottimismo e muoiono nell'euforia. Il periodo di massimo pessimismo il migliore per comprare, mentre il periodo di massimo ottimismo il migliore per vendere. Ho scritto questo report proprio per spiegarti una delle verit pi nascoste ai non esperti di economia, e cio che la crisi (soprattutto quella attuale) una incredibile opportunit per gli investitori. Ma non mi limiter solo a dirti questo. Ti spiegher anche perch necessario che tu faccia parte della ristretta cerchia di investitori che sanno come approfittare della crisi (e perch

2

Guadagnare con la Crisi

Paolo Rebuffo

chi non ne fa parte sar costretto a ridurre drasticamente il suo tenore di vita per molti anni a venire). Infine, cosa pi importante, ti dar tutte le informazioni necessarie per investire in tempo di crisi (ottenendo i migliori risultati possibili) senza essere un esperto di economia, senza alcuna esperienza di investimenti e senza dover dipendere da costosi consulenti o gestori finanziari. Prima per, lascia che mi presenti. Mi chiamo Paolo Rebuffo, molti mi conoscono come FunnyKing, ho 43 anni e sono il fondatore del blog finanziario Rischio Calcolato. Prima di dirti come puoi stare anche tu dalla parte dellinvestitore competente (anche senza essere laureato in economia), ti racconter come mi venuto in mente di scrivere questo report. Se sei un lettore di Rischio Calcolato, sai bene chi sono e qual il mio orientamento nei confronti delle distorsioni economiche create da una certa politica e una certa economia asservita a degli interessi non proprio puliti. Rischio Calcolato il blog economico-finanziario pi letto in Italia. E c una ragione per questo: nelle sue pagine troverai sempre le informazioni pi aggiornate, pi verificate, pi complete e meno addomesticate che in qualsiasi magazine del settore. Lunico limite del blog il rispetto per le persone e la loro reputazione (come dovrebbe essere per chiunque lavori nella comunicazione). Per tutto il resto, i miei collaboratori ed io non ci siamo mai fatti scrupolo di dire la verit su qualsiasi cosa, a costo di risultare sgradevoli o impertinenti. Se non sei un lettore di Rischio Calcolato, ti dico che durante la mia decennale attivit di investitore per conto di SIM, Merchant Banks e Societ quotate in borsa (puoi leggere il mio curriculum qui) ho potuto vedere dietro le quinte i meccanismi finanziari che per i profani sono qualcosa di misterioso ed esoterico. Non sono mai riuscito a tenere per me queste conoscenze; e cos, grazie al mio blog, ho potuto finalmente divulgarle al grande pubblico, come avevo sempre sognato di fare. Non prevedevo per che il mio blog sarebbe diventato cos importante per i lettori. E non solo per la qualit dei suoi contenuti (il cui merito va ai miei collaboratori e ai tanti blog amici che condividono i loro articoli), ma perch lunico che fornisce informazioni di prima mano per affrontare la crisi epocale nel frattempo scoppiata in Italia e nel mondo intero...

3

Guadagnare con la Crisi

Paolo Rebuffo

Rischio Calcolato si trovato ad operare nel bel mezzo di un periodo storico unico e irripetibile, quando linteresse del grande pubblico per i temi di economia stava letteralmente esplodendo, e purtroppo non certo per puro interesse culturale o per curiosit. Cos, dopo due anni di costante servizio verso i nostri lettori (s.. possiamo definirlo un vero e proprio servizio sociale, visto lassordante silenzio dei media ufficiali), non potevo limitarmi a questo... Devi sapere, caro investitore, che chi conosce certi meccanismi economici in grado di guardare molto pi in l e prevedere cose che alla gente non esperta sembrano pura fantascienza. E quando capisci il destino che colpir i tuoi parenti, i tuoi figli, i tuoi amici, senza che possano fare nulla per impedirlo, ti prudono letteralmente le mani... Il report che scrivo perci la naturale evoluzione del servizio fedelmente portato avanti negli anni da Rischio Calcolato (anche quando ho fondato quel blog mi prudevano le mani...). In pratica, dalle parole del blog (articoli, analisi approfondite, svelamenti dei segreti meccanismi della finanza), sto per passare ai fatti! Non contento di avvisare un giorno s e laltro pure del disastro economico che incombe sulle nostre teste, ora ho deciso di mettere a disposizione le mie conoscenze per permettere anche alle persone meno esperte di difendersi. Non solo quindi leggere articoli e informarsi (e magari disperarsi o lamentarsi della situazione), ma agire: mettere in pratica azioni concrete per salvarsi giorno dopo giorno dalla crisi. Adesso, per poterti parlare adeguatamente di quali opportunit si nascondono in questa crisi economica, lasciami stabilire un punto fermo. Sono certo che anche tu sei daccordo sul fatto che stiamo vivendo in un momento di crisi. Purtroppo per giornali e tv non ti hanno spiegato fino in fondo la gravit di questa crisi. Di recente, la Reuters ha riportato un commento (spero ironico) di Kyle Bass, un manager della Hayman Capital Management, secondo cui la crisi dell'euro potrebbe sfociare in una guerra entro i prossimi 5 anni.

4

Guadagnare con la Crisi

Paolo Rebuffo

Non faccio questa citazione per trasmetterti un facile catastrofismo, ma per darti lidea della portata storica dei problemi economici attuali nel mondo e di come sono interpretati.

Una situazione mondiale senza precedentiLa crisi della nostra valuta (leuro) gi di per s grave, come penso saprai anche tu. Ci che per la rende un potenziale disastro il fatto che si inserisce in una situazione mondiale senza precedenti. La Storia degli ultimi 5000 anni ci ha mostrato che anche i pi grandi imperi, quando sono prossimi alla caduta finale, non hanno pi la forza di trovare da s la ricchezza per il proprio mantenimento. Gli imperi prossimi alla caduta sono perci spinti a contrarre debiti con gli altri regni e le banche, mentre i loro sudditi vengono spremuti (in termini di tasse e inefficienze sistemiche) al punto da dover lavorare solo per lo Stato e non per il proprio benessere. Ora per, in questa incredibile fase storica, succede qualcosa che avviene molto di rado. Adesso non pi un singolo impero a depredare la ricchezza dei propri cittadini, ma sono tutti gli Stati che fanno parte del cosiddetto mondo sviluppato (Cina, Stati Uniti, Giappone, Europa, Sud America) a parassitare la ricchezza di quasi 1/3 dellumanit! Attualmente infatti, il debito nei mercati creditizi internazionali ha raggiunto il 340% della capacit mondiale di creare ricchezza. Detto in altri termini, tutti noi, per ogni euro di ricchezza che produciamo, ne abbiamo 3,40 di debiti! Ma in pratica, che cosa significa questo per noi? sulla nostra vita? Che effetto ha

Tanto per fare un esempio, come se una famiglia con un reddito mensile di 2000 euro, avesse contratto un mutuo di 6400 euro al mese! Ci significa che la parte pi produttiva dellumanit condannata a pagare, per i prossimi cento anni, un debito (creato da tutti gli Stati messi assieme) che oserei dire praticamente impagabile! Con un debito simile, non solo OGGI siamo condannati a lavorare per cercare di saldarlo, ma certo che anche i nostri figli e nipoti subiranno la stessa condanna!

5

Guadagnare con la Crisi

Paolo Rebuffo

Non stiamo perci assistendo allagonia di un unico grande impero, ma come se simultaneamente ci siano 4-5 Imperi Romani pronti a crollarci sulla testa! Lintollerabile oppressione dello Stato sulla ricchezza e la capacit produttiva dei cittadini non stata solo il sintomo della caduta degli imperi, ma sempre stata anche lo sfondo di tutte le grandi rivoluzioni della Storia. Ora che per questa stessa oppressione si manifesta a livello globale, non pi in un singolo Stato, ci avviciniamo a un periodo molto pi catastrofico di quello in cui scoppiarono, per esempio, la Rivoluzione Francese, la Rivoluzione di Ottobre o quella Americana. Per capire di cosa stiamo parlando, pensa agli anni precedenti le due guerre mondiali, in cui pi Stati in crisi infettarono simultaneamente lOccidente con la loro svalutazione distruttiva di valuta... Ecco perch Kyle Bass, lanalista che avevo citato prima, ha sostenuto che il mondo non ha mai vissuto periodi di pace quando stato costretto a fare i conti con delle crisi di tale portata! Sul fatto poi che esista una minaccia concreta di impoverimento g