full business company 2001 full business company 2001 bari, 07 settembre 2001

of 14 /14
Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

Upload: davide-zani

Post on 02-May-2015

261 views

Category:

Documents


1 download

TRANSCRIPT

Page 1: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

Full Business Company 2001Full Business Company 2001

Bari, 07 settembre 2001

Page 2: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

3.000 miliardi di investimenti per la Larga Banda nei prossimi 3 anni (di cui 600 per gli Internet Data Center)

Alleanze strategiche con players leader nei settori di appartenenza

Offerta competitiva ed in continuo arricchimento

Programma di supporto allo sviluppo delle attività di business dell’Application Service Provider /Partner

TELECOM ITALIA Data.comTELECOM ITALIA Data.comTELECOM ITALIA Data.comTELECOM ITALIA Data.comSoluzioni eBusiness - Linee di intervento

Page 3: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

Rete di accesso a Larga BandaRete di accesso a Larga BandaRete di accesso a Larga BandaRete di accesso a Larga BandaCopertura ADSL

0

ADSL + SDSL + VDSL

120

250

500

750

1000

2002

1000 Città, 85% Popolazione

2000

120 Città, 52% Popolazione

2001

600 Città, 77% Popolazione

Page 4: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

Caratteristiche degli attuali IDC di Telecom Italia:

2 IDC Roma e Milano capacità a larga banda a partire da 2,5

Gbpsmassimi standard di sicurezza fisica e

logicaofferta di Colocation, Housing e Hostingservizi di Customer Caregestione operativa H24/7ggRisorse utilizzate e componenti gestite:

4800 mq CED attuali, 10.000 mq entro 2003oltre 1000 Km di cavi e fibra ottica posataoltre 500 sistemi gestitioltre 200 risorse di gestione con know-how

specifico

Internet Data CenterInternet Data CenterInternet Data CenterInternet Data Center

Gli IDC sono il cuore di un nuovo modello di networking, l’ultima frontiera del modello di outsourcing e di hosting.

Sono infrastrutture altamente industrializzate, dotate di sistemi e di impianti frutto di grandi investimenti.

Sono la piattaforma necessaria per lo sviluppo di soluzioni più affidabili e robuste ad un costo più competitivo.

IDC - ROZZANO (Milano) IDC - POMEZIA (Roma)

Page 5: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

Il modello di riferimento per le aziende

ORGANI AMMINISTRATIVI

PARTNER / COLLABOR.

DIPENDENTI

CLIENTI / FORNITORI

Full Business Company 2001Full Business Company 2001Full Business Company 2001Full Business Company 2001

AZIENDA

SEDE PERIFERICAAZIENDA PARTNER

AGENTI

2,5 - 5 Gbps

INTERNET

RETE di ACCESSO a LARGA BANDA

INTERNET DATA CENTER

2 – 155 Mbps

Page 6: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

2,5 - 5 Gbps

INTERNET DATA CENTER

L’offerta di Telecom ItaliaFull Business Company 2001Full Business Company 2001Full Business Company 2001Full Business Company 2001

Larga Banda Applicazioni base ed evolute per Internet/Intranet Applicazioni a servizio delle comunità industriali Pricing competitivo con modalità a consumo

POSTA ELETTRONICA

e-Company BASIC

PORTALE INTRANET SITO PUBBLICO

INTERNET

RETE di ACCESSO a LARGA BANDA

AZIENDA

SEDE PERIFERICAAZIENDA PARTNER

AGENTI2 – 155 Mbps

Page 7: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

Larga Banda (xDSL – SDH) permette la navigazione Internet con

collegamento dedicato e senza restrizioni di orario

velocità di accesso compatibile con le esigenze applicative tipiche di una rete locale (10 Mbps)

consente la realizzazione di reti private virtali sicure (VPN Ipsec) tra più sedi di una stessa azienda, oppure tra azienda fornitore e rispettivi fruitori di servizio

consente lo “sviluppo” dei clienti finali in quanto abilita l’utilizzo di servizi evoluti, in particolare:

accesso diretto alla rete Interbusiness su cui risiedono di fatto la maggior parte dei siti internet italiani

accesso alle risorse degli Internet Data Center tramite la rete Data.com, per ottimizzare le prestazioni

Pricing a consumo: garantisce un reale risparmio rispetto al classico modello Flat

RTG - ISDN accesso

commutato velocità massima

128 Kbps tariffazione a

tempo

Full Business Company 2001Full Business Company 2001Full Business Company 2001Full Business Company 2001La connessione “tradizionale” a confronto con soluzioni a Larga Banda

Page 8: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

Full Business Company 2001Full Business Company 2001Full Business Company 2001Full Business Company 2001La piattaforma di comunicazione a Larga Banda

VELOCITA’TX. DATI

SUPPORTOFISICO

RAME FIBRA OTTICA

HDSL

ADSL

HDSL

SDH

SDH

SIMMETRICAV = 2 Mbps

TECNOLOGIATRASMISSIVA

OFFERTE DATA.COM

RTG - ISDN SIMMETRICAV < 128 kbps

ASIMMETRICAV < 2 Mbps

SIMMETRICAV < 8 Mbps

SIMMETRICAV = 34 Mbps

SIMMETRICAV = 155 Mbps

Page 9: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

CARATTERISTICHE Velocità massima: 640 kbps – 128 kbps Velocità minima garantita: 600 kbps – 128

kbps Terminazione di rete: modem/router Cisco 827 Traffico prepagato mensile pari a 1,4 GB

CONNESSIONE OTTIMALE per l’azienda che interagisce con Internet limitatamente a servizi di messaggistica, ricerca ed acquisizione informazioni.Servizi supportati con buone prestazioni:

Posta elettronica always on Navigazione Internet veloce Consultazione di database remoti Transazioni bancarie

ADSL

VELOCITA’ TRASM.ASIMMETRICA

V < 2 Mbps

DOPPINO TELEFONICO (PRE-ESISTENTE)

600 kbps 68 secondiVelocità MIN garantita

FILE AUDIO (durata circa 60 minuti)dimensioni: 4 MB

Tempo MAX Dow nload

ESEMPIODOWNLOAD

Page 10: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

CARATTERISTICHE Velocità massima: 2 Mbps – 2 Mbps Velocità minima garantita: 1 Mbps – 1 Mbps Terminazione di rete: router Cisco 2610 Tariffazione in base all’effettivo utlizzo: pay

per use

CONNESSIONE OTTIMALE per l’azienda che integra Internet nel proprio ciclo produttivo, utilizzando la rete per controllare e gestire da remoto la comunicazione con le sedi sul territorio e quindi le varie fasi della propria attività. Ulteriori servizi supportati con buone prestazioni:

Telecontrollo: monitoraggio in tempo reale, ad esempio di aree a rischio, per controllo della sicurezza o del traffico merci Videoconferenze ad elevata qualità con condivisione di applicativi Prestazioni ottimali per EDI (Elettronic Data Interchange) Servizi di tele-prenotazione, inoltro ed acquisizione ordini Utilizzo applicativi di teleformazione, erogati on-line

HDSL

VELOCITA’ TRASM.SIMMETRICA

V = 2 Mbps

RAME

1.024 kbps 40 secondiVelocità MIN garantita

FILE AUDIO (durata circa 60 minuti)dimensioni: 4 MB

Tempo MAX Dow nload

ESEMPIODOWNLOAD

Page 11: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

CARATTERISTICHE Velocità massima: 8 Mbps – 8 Mbps Velocità minima garantita: 4 Mbps – 4 Mbps Terminazione di rete: router Cisco 3620 Tariffazione in base all’effettivo utlizzo: pay

per use

CONNESSIONE OTTIMALE per l’azienda che utilizza la rete non solo per controllare e gestire da remoto la comunicazione con le varie sedi, ma condivide con queste l’utilizzo di applicativi evoluti che richiedono garanzia di elevata velocità di connessione.Ulteriori servizi supportati con buone prestazioni:

Prestazioni ottimali per condivisione di applicativi basati su banche dati centralizzate e sistemi informativi territoriali (SIT o GIS), ad esempio per ausilio nel tracciamento e controllo delle flotte.

HDSL

VELOCITA’ TRASM.SIMMETRICA

V = 8 Mbps

RAMEESEMPIODOWNLOAD

4.096 kbps 10 secondiVelocità MIN garantita

FILE AUDIO (durata circa 60 minuti)dimensioni: 4 MB

Tempo MAX Dow nload

Page 12: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

La catena del valore nel mondo InternetLa catena del valore nel mondo InternetLa catena del valore nel mondo InternetLa catena del valore nel mondo InternetIl ruolo di Telecom Italia e degli Application Service Provider

L'ASP realizza l'evoluzione del modello di fornitura del software: dalla vendita del pacchetto alla disponibilità del servizio di fruizione del software stesso ("software as a service"), con principio di attribuzione dei costi al cliente basato sull’effettivo utilizzo.

INFRASTRUTTURA di TLC TECNOLOGIE APPLICATIVE ABILITANTI

INFRASTR.DI

TRASPORTO

SERVIZI di ACCESSO•BroadBand•NarrowBand•Mobile

DATACENTER Infrastruttura HW/SW e servizi abilitanti

SOLUZIONI BASEApplicazioni e gestione

SOLUZIONI EVOLUTEContenuti e servizi ad hoc

RETE di VENDITA

SUPPORTO

CUSTOMIZATION

Application Service ProviderOffre ai propri clienti un servizio on line, erogato attraverso la struttura di Data Center, e pertanto caratterizzato da ottime prestazioni in termini di affidabilità, sicurezza e di “raggiungibilità” Internet

Page 13: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

NETWORK

DATA CENTERS

SYSTEM OPERATION

UTILITY APPLICATION

SOLUTIONS & APPLICATIONS

ASP

Posizionamento strategico di Telecom ItaliaPosizionamento strategico di Telecom ItaliaPosizionamento strategico di Telecom ItaliaPosizionamento strategico di Telecom Italia

Programma di Partnership - tra Telecom Italia e Application Service Provider - che favorisce il completamento della gamma soluzioni applicative di Data.com

Il modello Business Together

Page 14: Full Business Company 2001 Full Business Company 2001 Bari, 07 settembre 2001

Full Business Company 2001Full Business Company 2001

Bari, 07 settembre 2001