era lanno 2005 quando abbiamo deciso di guardare fuori dalla (analisi dei dati)

Download Era lanno 2005 quando abbiamo deciso di guardare fuori dalla (analisi dei dati)

Post on 01-May-2015

215 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • Slide 1
  • Era lanno 2005 quando abbiamo deciso di guardare fuori dalla (analisi dei dati)
  • Slide 2
  • Cosa abbiamo visto? (dati epidemiologici) abbiamo visto che gli abbiamo visto che gli nel quadrante di Cuneo nel quadrante di Cuneo rappresentano la principale causa di morte fra i giovani rappresentano la principale causa di morte fra i giovani
  • Slide 3
  • (dati comportamentali) (dati comportamentali) le alterazioni psicofisiche di chi alla guida (in particolare lebbrezza da alcool) rappresentano circostanze di incidente stradale con le conseguenze pi gravi. le alterazioni psicofisiche di chi alla guida (in particolare lebbrezza da alcool) rappresentano circostanze di incidente stradale con le conseguenze pi gravi.
  • Slide 4
  • Cosa ne facciamo di questi dati? e poi arrivata anche unopportunit Bando Hp 2004-2005
  • Slide 5
  • Ci sono prove di efficacia ed esempi di buona pratica disponibili in letteratura che possano supportare progetti di promozione della salute in tale ambito? Ci sono prove di efficacia ed esempi di buona pratica disponibili in letteratura che possano supportare progetti di promozione della salute in tale ambito?
  • Slide 6
  • Cosa abbiamo trovato? Per incidere sul fenomeno degli incidenti stradali alcool correlati, tra gli interventi pi efficaci: Per incidere sul fenomeno degli incidenti stradali alcool correlati, tra gli interventi pi efficaci: interventi educativi/formativi interventi di controllo/sorveglianza
  • Slide 7
  • Interventi educativi/formativi Traffic Injury Research Foundation - Canada (1999) percorsi di formazione strutturati e finalizzati a trasmettere informazioni mirate su rischi connessi alluso di alcool e guida percorsi educativi in cui si cerca di coinvolgere il gruppo dei pari per accrescere il bagaglio delle conoscenze e fare acquisire una maggiore consapevolezza rispetto ai rischi legati allutilizzo delle bevande alcoliche.
  • Slide 8
  • interventi legislativi Task Force on Community Preventive Services e dal Pacific Institute for Research & Evaluation del Maryland (2003) confermano efficaci taluni provvedimenti legislativi quali ad es. la riduzione, in particolare per i neopatentati, del tasso limite alcolemico da 0,8 a 0,5 g/l fino a valori tendenti allo zero (0,2 g/l). confermano efficaci taluni provvedimenti legislativi quali ad es. la riduzione, in particolare per i neopatentati, del tasso limite alcolemico da 0,8 a 0,5 g/l fino a valori tendenti allo zero (0,2 g/l).
  • Slide 9
  • Il gruppo di progetto Pronti? Pronti? Partenzavia!!!!!!!!!!
  • Slide 10
  • Destinatari di Pronti? Partenzavia!!! Destinatari di Pronti? Partenzavia!!! fascia di et 14-19 anni fascia di et 14-19 anni (i dati Istat: la maggior parte degli incidenti stradali riguarda la fascia di et 15-29 anni)
  • Slide 11
  • setting la scuola un contesto formativo la scuola ci permette di raggiungere un gran numero di ragazzi
  • Slide 12
  • Obiettivi di Pronti? Partenza via!!!!!!! incrementare nei ragazzi conoscenze relative alla sicurezza stradale che consentano loro di valutare le situazioni di rischio legate al binomio incrementare nei ragazzi conoscenze relative alla sicurezza stradale che consentano loro di valutare le situazioni di rischio legate al binomio in modo da adottare comportamenti maggiormente responsabili. in modo da adottare comportamenti maggiormente responsabili.
  • Slide 13
  • Azioni previste percorso di formazione/sensibilizzazione da. realizzare con i docenti delle scuole superiori per presentare le varie possibilit di utilizzo dei diversi materiali offerti dal progetto creando possibili condizioni di interventi con gruppi classe. eventuali azioni di consulenza a richiesta per eventuali azioni di consulenza a richiesta per supportare insegnanti che vogliano attivare percorsi di educazione alla salute utilizzando la metodologia e i materiali proposti. supportare insegnanti che vogliano attivare percorsi di educazione alla salute utilizzando la metodologia e i materiali proposti.
  • Slide 14
  • purtroppo per a causa del purtroppo per a causa del non stato possibile realizzare una non stato possibile realizzare una capillare e preliminare attivit di formazione per tutti i docenti che hanno condiviso di utilizzare il materiale audiovisivo per attivare ulteriori percorsi di sensibilizzazione e prevenzione rivolti agli studenti.
  • Slide 15
  • ed il risultato? Pochi percorsi attivati e tante Pochi percorsi attivati e tante inutilizzate. inutilizzate.
  • Slide 16
  • Allora cosa fare? Rimbocchiamoci le maniche e pensiamo a come sfruttare il materiale che abbiamo nel Rimbocchiamoci le maniche e pensiamo a come sfruttare il materiale che abbiamo nel
  • Slide 17
  • Fuori in strada cambiato qualcosa? Purtroppo in strada il binomio continua a colpire!
  • Slide 18
  • Qual stato l ? non siamo stati in grado di non siamo stati in grado di anello debole? supportare a sufficienza
  • Slide 19
  • Decidiamo allora noi operatori sanitari di incontrare direttamente i Decidiamo allora noi operatori sanitari di incontrare direttamente i Pronti? Partenza via!!!
  • Slide 20
  • Prendiamo atto I dirigenti scolastici ci comunicano che la quasi totalit degli studenti della classe 3^ media frequenta il corso per il conseguimento del patentino. I dirigenti scolastici ci comunicano che la quasi totalit degli studenti della classe 3^ media frequenta il corso per il conseguimento del patentino.
  • Slide 21
  • nella nostra ASL tanti ragazzi prendono il patentino nella nostra ASL tanti ragazzi prendono il patentino In i mezzi di trasporto pubblico sono insufficienti e le scuole superiori nella nostra ASL sono concentrate esclusivamente nelle citt di Alba e di Bra i mezzi di trasporto pubblico sono insufficienti e le scuole superiori nella nostra ASL sono concentrate esclusivamente nelle citt di Alba e di Bra
  • Slide 22
  • Modifichiamo il target del progetto non pi 14-19 anni ma 13-14 anni
  • Slide 23
  • Dimensioni della popolazione raggiunta anno scolastico 2006-2007 Entro il 31 maggio 2007 raggiungeremo circa 400 Entro il 31 maggio 2007 raggiungeremo circa 400
  • Slide 24
  • Punti di forza il progetto acchiappa molto i ragazzi il progetto acchiappa molto i ragazzi i ragazzi gradiscono molto il progetto (alto livello di soddisfazione emerso dai questionari di gradimento) i ragazzi gradiscono molto il progetto (alto livello di soddisfazione emerso dai questionari di gradimento)
  • Slide 25
  • Criticit. Aver limitato il progetto alle Aver limitato il progetto alle Scuole medie inferiori della citt di Alba. Non essere sempre riusciti a lavorare sulla singola classe.