corso pacchetto pesticidi

Download Corso Pacchetto pesticidi

Post on 09-Feb-2017

213 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • PACCHETTO PESTICIDI

    Attivit di controllo da parte delle strutture

    del Dipartimento di Prevenzione

    Asti, 08 maggio 2014

  • Piano Nazionale Alimentazione

    Animale

  • PACCHETTO PESTICIDI

    PNAA

    Predisposto dal Min. della Salute (Dip. della

    sanit pubblica veterinaria, della sicurezza

    alimentare, e degli organi collegiali per la

    tutela della salute Direzione Generale della

    Sanit Animale e dei Farmaci Veterinari)

    Durata triennale (2012 2014)

  • PACCHETTO PESTICIDI

    PNAA

    Parte generale

    Aspetti generali dei controlli sulla filiera dei mangimi e sullattivit di campionamento

    Parte tecnica

    Programmi di campionamento specifici

    Modulistica

    Modulistica per i prelievi, verbali dispezione, ecc

  • PACCHETTO PESTICIDI

    REGOLAMENTO CE 178/2002

    Mangime (o alimento per animali) :

    qualsiasi sostanza o prodotto, compresi gli additivi, trasformato,

    parzialmente trasformato o non trasformato, destinato alla

    nutrizione per via orale degli animali

  • PACCHETTO PESTICIDI

    PNAA Obiettivi generali del Piano

    assicurare l'effettuazione, omogenea e coordinata, dei controlli dei mangimi in tutte le fasi della produzione, della trasformazione e della distribuzione (responsabilit primaria della sicurezza dei mangimi ricade sugli OSM);

    realizzare un sistema di raccolta dei dati relativi al monitoraggio ed alla sorveglianza, razionale e di facile utilizzo, che assicuri le comunicazioni in tempi rapidi tra i vari organismi di controllo;

  • PACCHETTO PESTICIDI

    REGOLAMENTO CE 178/2002

    Operatore del settore dei mangimi (OSM)

    la persona fisica o giuridica responsabile di garantire il rispetto delle

    disposizioni della legislazione alimentare nell'impresa di mangimi

    posta sotto il suo controllo

  • PACCHETTO PESTICIDI

    REGOLAMENTO CE 178/2002

    Impresa del settore dei mangimi

    ogni soggetto pubblico o privato, con o senza fini di lucro, che

    svolge una qualsiasi delle operazioni di produzione, lavorazione,

    trasformazione, magazzinaggio, trasporto o distribuzione di

    mangimi, compreso ogni produttore che produca, trasformi o

    immagazzini mangimi da somministrare sul suo fondo agricolo ad

    animali

  • PACCHETTO PESTICIDI

    REG. CE 183/2005che stabilisce requisiti per ligiene dei mangimi

    DEFINIZIONI:

    Produzione primaria di mangimi:

    la produzione di prodotti agricoli (coltivazione, raccolto, mungitura e lallevamento di animali o la pesca) da cui derivano prodotti che, dopo la raccolta o cattura, non vengono sottoposti ad altre operazioni ad eccezione di un semplice trattamento fisico (pulitura, imballaggio, stoccaggio, essiccamento naturale o insilamento)

  • PACCHETTO PESTICIDI

    REG. CE 183/2005che stabilisce requisiti per ligiene dei mangimi

    OBBLIGHI GENERALI:

    Nellalimentazione di animali destinati alla produzione di alimenti gli agricoltori prendono misure e adottano procedure per mantenere al livello pi basso ragionevolmente ottenibile il rischio di contaminazione biologica, chimica e fisica dei mangimi, degli animali e dei prodotti di origine animale.

  • PACCHETTO PESTICIDI

    REG. CE 183/2005che stabilisce requisiti per ligiene dei mangimi

    OBBLIGHI SPECIFICI

    Produzione primaria:

    Per le operazioni al livello della produzione primaria di mangimi e le seguenti operazioni correlate:

    trasporto, stoccaggio e manipolazione di prodotti primari nel luogo di produzione;

    operazioni di trasporto per la consegna di prodotti primari dal luogo di produzione a uno stabilimento;

    miscelazione di mangimi per il fabbisogno esclusivo dellazienda, senza usare additivi o premiscele di additivi ad eccezione degli additivi per insilati,

    gli OSM ottemperano alle disposizioni di cui allAllegato I, ove necessario per le operazioni effettuate.

  • PACCHETTO PESTICIDI

    PNAA Obiettivi generali del Piano

    verificare il possesso ed il mantenimento dei requisiti strutturali e funzionali dellimpresa del settore dei mangimi oggetto di controllo ufficiale, con particolare riguardo a:

    Fasi produttive;

    Procedure e accorgimenti finalizzati ad evitare le contaminazioni (fisiche, chimiche e biologiche) ivi comprese le contaminazioni crociate;

    Rintracciabilit dei prodotti

    Sistemi di autocontrollo adottati dagli OSM

    verificare, per gli aspetti di carattere sanitario, la rispondenza degli alimenti per animali e di ogni altra sostanza impiegata per la produzione di alimenti per animali, o nellalimentazione degli animali, ai requisiti previsti dalla vigente normativa.

  • PACCHETTO PESTICIDI

    PNAA Obiettivi specifici del Piano 2012 - 2014

    Aggiornamento dellanagrafe delle imprese del settore dei mangimi ai sensi del Regolamento(CE) 183/2005;

    Controllo ufficiale sullapplicazione delle restrizioni relative al divieto di utilizzo delle proteine animali trasformate (PAT) nellalimentazione degli animali;

    Controllo ufficiale delle Micotossine nellalimentazione degli animali (aflatossina B1,ocratossina A, zearalenone, deossinivalenolo, fumonisine, tossine T-2 e HT-2),

    Controllo ufficiale dei Contaminanti Inorganici e Composti Azotati, Composti Organoclorurati, e Radionuclidi nellalimentazione degli animali;

  • ALIMENTAZIONE ANIMALE

    PNAA Competenze

    Ministero della Salute: definisce, programma e coordina lattivit di controllo ufficiale a livello nazionale.

    Regioni e Province Autonome: attivit di coordinamento;

    AA.SS.LL: espletamento dellattivit di campionamento e di verifica ispettiva;

    PIF e UVAC: controlli sui mangimi provenienti dalla Ue e dai Paesi terzi;

    II.ZZ.SS.: eseguono le analisi di laboratorio;

    ISS: revisioni danalisi;

    Centri di Referenza Nazionali e i LNR: coordinano le attivitanalitiche, gestionali interlaboratorio.

  • PACCHETTO PESTICIDI

    SOPRALLUOGHI ISPETTIVI

    Da effettuare:

    Senza preavviso

    In base alla categorizzazione del rischio

    su:

    gli stabilimenti riconosciuti ai sensi dellarticolo 10 Regolamento (CE) n.183/2005;

    gli stabilimenti registrati ai sensi dellart 9 del Regolamento (CE) n.183/2005;

    gli operatori del settore dei mangimi medicati (D.Lvo n.90/93), registrati o riconosciuti ai sensi del Regolamento (CE) n.183/2005;

  • PACCHETTO PESTICIDI

    SOPRALLUOGHI ISPETTIVI VERIFICHE

    Le ispezioni devono prevedere almeno la verifica di:

    requisiti minimi, strutturali e funzionali e del possesso dellatto autorizzativo rilasciato dallA. C.;

    metodologie di produzione, di lavorazione, di trasformazione, dimagazzinaggio, di stoccaggio, di distribuzione, di trasporto e di somministrazione;

    procedure ed accorgimenti finalizzati ad evitare le contaminazioni fisiche, chimiche e microbiologiche;

    valutazione delle procedure in materia di GMP, GHP e HACCP;

    etichettatura;

    registri;

    sistema di rintracciabilit delle materie prime e dei prodotti;

    procedure operative e modalit attuative relative allautocontrollo

  • PACCHETTO PESTICIDI

    SOPRALLUOGHI ISPETTIVI VERBALI

    Per ogni ispezione > redazione del verbale di cui una copia deve essere consegnata allinteressato.

    E composto da:

    Una pagina iniziale (anagrafe, autorizzazioni, attivit)

    Una parte centrale variabile a seconda della tipologia di attivit

    Una parte finale in cui vengono riassunte le risultanze dellispezione, espresso un giudizio e, se del caso, impartite prescrizioni.

  • PACCHETTO PESTICIDI

    CAMPIONAMENTI

    Si applica il REG CE 152/2009 ad esclusione di.

    campioni per ricerca salmonella sp.

    campioni per ricerca pesticidi,

    per i quali si applica il DM 20 aprile 1978

    Linee guida del Ministero della Salute sul campionamento per il controllo ufficiale degli alimenti per gli animali per lattuazione del PNAA (2010)

  • PACCHETTO PESTICIDI

    Piano di controllo sulla presenza di contaminanti inorganici, composti azotati, composti organoclorurati e radionuclidi

    Solo programma di monitoraggio per la ricerca di: Arsenico (farine di pesce e mangimi a base di)

    Cadmio (materie prime e mangimi x erbivori)

    Melamina (materie p. ad alto tenore proteico, mangimi per animali da compagnia, derivati del latte)

    Mercurio (farine di pesce e mangimi a base di)

    Nitriti (Insilati)

    Pesticidi clorurati (farine di pesce, grassi ed oli di o. a. e mangimi a base di).

    Radionuclidi (materie prime, foraggi, mangimi, cereali).

    .

  • PACCHETTO PESTICIDI

    CAMPIONAMENTI

    Sono oggetto di campionamento:

    gli additivi;

    le premiscele;

    materie prime per mangimi di origine: animale, vegetale, minerale;

    tutte le tipologie di mangimi (completi e complementari);

    gli alimenti medicamentosi per animali (contenenti premiscele medicate);

    i prodotti intermedi;

    lacqua di abbeverata.

    Il prelievo di campioni deve essere effettuato lungo tutta la filiera produttiva, incluse le fasi di distribuzione, di trasporto e somministrazione.

  • PACCHETTO PESTICIDI

    CAMPIONAMENTI

    VERBALE DI PRELIEVO

    Fac simile Allegato 1

    Almeno in triplice copia

    Allegare sempre copia delletichetta o del documento commerciale

    VOPE (da conservare agli atti dellorgano prelevatore)

    Eventuale campione in contraddittorio (prelevare 2 aliquote)

    Alleg