confcommercio breaking news #5 dicembre 2014

Download Confcommercio Breaking News #5 Dicembre 2014

Post on 06-Apr-2016

215 views

Category:

Documents

2 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

In questo numero di Confcommercio Breaking News: l'editoriale di Luca Ricatto, Delegato Confcommercio del Comune di San Stino di Livenza | Progetto 3x1: 3 comuni per 1 solo obiettivo | Nasce Fidimpresa & Turismo; Confcommercio fa sistema | Legalit mi piace | Sanit: Confcommercio per la difesa del territorio.

TRANSCRIPT

  • EditoreConfcommercio Portogruaro-Bibione-Caorle

    Coordinamento editorialeCiro Esposito

    Valentina Padovese

    Direttore responsabileStefano Zadro

    In collaborazione conBruno Lena

    GraficaLattebianco

    StampaCentro Stampa Puiatti

    Contattibreakingnews@confcom.itwww.ascomportogruaro.it

    ECONOMIA / TURISMO

    ATTUALIT / INNOVAZIONE

    il momento oltremodo difficile per una concomitanza di cause che non dipendono

    esclusivamente dagli esercizi commerciali; gli imprenditori sono chiamati a fare una profonda

    riflessione, magari accompagnata da un percorso formativo, per dare risposte concrete alle

    nuove esigenze.

    sciocco pensare che da soli si possa fermare questa onda di negativit; bisogna cercare di

    ristrutturarsi, di migliorare la propria offerta, di rivedere i propri processi per prepararsi ai nuovi

    scenari di mercato fatti di nuovi orari, di concorrenze agguerrite leali e anche sleali che creano

    non pochi danni di immagine.

    bisogna eliminare lindividualismo e la miopia ancora presente in diverse nostre realt commerciali. fare squadra ormai diventato indispensabile. Ecco limportanza dellassociazionismo sindacale; da un lato per coordinare, cooperare, e, dallaltro, difendere le realt commerciali operanti contro le sempre pi frequenti e forti concorrenze.

    nella nostra realt sanstinese abbiamo da sempre, e oggi ancor di pi, scelto la strada

    della collaborazione nelle varie iniziative promozionali sia con lamministrazione comunale

    che con le varie associazioni operanti nel territorio. Oggi lintero tessuto socio-economico

    sta collaborando concretamente nel rendere ancor pi accogliente e appetibile il nostro

    centro capoluogo mediante limplementazione delliniziativa progetto3x1: un progetto frutto

    di una proficua sinergia con le confinanti realt territoriali di Torre di Mosto e di Ceggia. Tali

    azioni mirano a promuovere un unico territorio, ununica immagine, sotto ogni punto di vista e

    finalizzate a far confluire nella direttrice Portogruaro - San Don di Piave un maggior numero di

    visitatori e di potenziali clienti.

    Di fronte ad una clientela sempre pi investita da messaggi promozionali (interruption

    marketing), si rende necessario recuperare il rapporto di fiducia con la nostra clientela attuale e

    potenziale attraverso unattenta disamina, con eventuale conseguente rinnovamento, di settore

    e del modo di fare impresa.

    #5/dicembre 2014di Luca RicattoDelegato Confcommercio del Comune di San Stino di Livenza

    MENO INDIVIDUALISMO E PIU ASSOCIAZIONISMOPER GUARDARE IL FUTURO CON CONCRETA SPERANZA

    G A R A N T I A M O I L F U T U R O D E L L A T U A A Z I E N D A

    w w w . f i d i m p r e s a v e n e t o . i t .

    Hai bisogno di un partner affi dabile?Noi ti offriamo una squadra,rivolgiti a Confcommercio.

    www.ascomportogruaro. i t

    Portogruaro Borgo SantAgnese 93 T 0421 278311

    Caorle Via Del Leone 12T 0421 81712

    Bibione Corso del Sole, 48T 0431 1945150

    San Stino di Livenza Corso del Popolo 15T 0421 310402

    PORTOGRUARO-BIBIONE-CAORLE

    Hai bisogno di un partner affidabile?Noi ti offriamo una squadra,rivolgiti a Confcommercio.

    www.ascomportogruaro. i t

    Editoriale

    Domenica 07/12Luned 08/12Domenica 14/12 Domenica 21/12

    Mercoled 24/12

    Marted 06/01 Arrivo delle Befane

    Sabato 13/12

    Domenica 14/12

    Sabato 20/12

    Domenica 21/12

    Gioved 01/01

    Pista di pattinaggio su ghiaccio

    Mercatini di Natale

    Rassegna Enogastronomica GiraConcordia

    festa di capodanno 31/12/2014

    welcome new year 01/01/2015

    spettacolo pirotecnico 01/01/2015 -

    pista di pattinaggio coperta - dal 20/12/2014 al 01/02/2015

    Montepremi di 4.500,00 in buoni spesa!ad ogni acquisto, 20,00

    ti verr consegnato n.1 biglietto natale premiato a portogruaro 2014

    dal 24/11/2014 al 04/12/201405/12/2014:

    05/12/2014 al 14/12/2014 15/12/2014

    15/12/2014 al 24/12/201431/12/2014

    Eventi

    1 Premio 500,00in buoni pasto

    2 Premio 300,00in buoni pasto

    3 Premio 200,00in buoni pasto

    1 Premio 500,00in buoni pasto

    2 Premio 300,00in buoni pasto

    3 Premio 200,00in buoni pasto

    1 Premio 1.200,00in buoni pasto

    2 Premio 600,00in buoni pasto

    3 Premio 300,00in buoni pasto

    4 Premio 100,00in buoni pasto

    5 Premio 100,00in buoni pasto

    6 Premio 100,00in buoni pasto

    7 Premio 100,00in buoni pasto

    www.nataleprem

    iato.it

  • Progetto 3x1: 3 comuni per 1 solo obiettivo

    confcommercio portogruaro-bibione-caorle ha sottoscritto un progetto di partenariato coi Comuni di San Stino di Livenza, Ceggia, Torre di Mosto e VeGAL, partecipando ad un bando regionale, approvato con deliberazione della Giunta Regionale n. 2741 del 24 dicembre 2012, finalizzato alla rivitalizzazione dei centri storici e urbani ed alla riqualificazione delle attivit commerciali.

    Imperniato sia su aspetti strutturali dei centri urbani (rivitalizzazione) che sulla riqualificazione delle attivit commerciali, tale progetto ha dato vita ad un progetto, di cui il Comune di San Stino di Livenza capofila, denominato 3x1 in virt della sinergia tra i Comuni confinanti.

    Confcommercio, coadiuvata dalla consorella del mandamento di San Don, ha programmato un duplice intervento: uno di marketing e comunicazione, laltro di formazione.

    Partendo dalla valorizzazione delle principali

    iniziative gi in essere nei singoli comuni (nella fattispecie, Sapori e Colori di San Stino di Livenza, la Fiera di San Martino di Torre di Mosto e il Carnevale di Ceggia e iniziative natalizie, sono state esaminate alcune azioni che potevano stimolare la costituzione di una rete di negozi. Da apripista liniziativa Sapori e Colori di San Stino di Livenza, realizzata lo scorso fine ottobre: gli itinerari del gusto attuati in collaborazione con gli esercenti locali offrivano alcune leccornie sapientemente predisposte sia al fine di allietare la permanenza dei visitatori nei singoli negozi che per renderli pi consapevoli della qualificata offerta merceologica. Un trittico, fatto di aziende vitivinicole, attivit commerciali ed esercenti, che ha sicuramente

    inciso in maniera positiva sul discreto numero di curiosi e visitatori intervenuti.

    Nellambito del progetto stata coniata uniniziativa che fungesse da collante per tutte le attivit: segui il 10%.

    Ci al fine di innescare delle pi consapevoli dinamiche di acquisto facendo riscoprire al contempo i fondamentali del commercio di vicinato. Sono stati diffusi dei buoni acquisto staccati da ogni esercente - a fronte di una minima spesa - da spendere presso unaltra attivit aderente. Un altro modo per rendere unimmagine compatta ed uniforme dellampia offerta merceologica. Uniniziativa partita con discreti risultati (attualmente in corso) nei

    comuni di San Stino e Torre di Mosto il giorno 25/10, ma che comincia ad affondare le sue radici e ad essere conosciuta e riconosciuta. A dicembre sar la volta di Ceggia.

    Da ultimo, ma non per minore importanza, per incentivare lapertura di nuove attivit economiche allinterno del centro cittadino sono stati istituiti tre bandi, uno per ciascun Comune coinvolto, da 5.000,00.

    Per quanto concerne la parte formativa, invece, stato studiato un ciclo di appuntamenti (7 incontri da 4 ore cadauno) che avr luogo a partire dal 13/01/2015 a San Stino di Livenza. Lobiettivo quello di sensibilizzare gli operatori dei centri storici su argomenti oggi pi che mai attuali: scenari e strategie dazienda, il nuovo cliente, il cambiamento, la cultura digitale e la comunicazione nella vendita.

    Sanit

    SocietTerritorio

    Credito

    Nasce Fidimpresa & Turismo;Confcommercio fa sistema

    Nasce il primo Confidi del commercio e del turismo del Veneto.Si chiama Fidimpresa & Turismo, unemanazione di Confcommercio che nasce dalle province di Venezia e Belluno per estendersi a tutto il Veneto. A sancirne lavvio, le assemblee straordinarie di Fidimpresa Veneto e di Fiditurismo Jesolo. Lo scopo era quello di unificare in un unico organismo i consorzi fidi di garanzia per il commercio e il turismo. Obiettivo raggiunto in tempi brevi, a testimonianza dellefficienza di un sistema che funziona, che non fa proclami ma agisce. Il nuovo Consorzio, per il quale lazione di Confcommercio Unione Venezia stata determinante, conta oltre 10mila soci, 450 milioni di affidamenti, 35 milioni di patrimonio e 175 milioni di garanzie a favore del pi importante comparto economico della nostra regione. Questa la concretezza degli imprenditori, che alla politica rispondono con la capacit di fare le cose e non solo di annunciarle afferma il presidente di Fidimpresa Veneto Massimo Zanon. Una risposta alle lungaggini della politica che invoca tanti cambiamenti, ma di fatto decide poco. Con questa aggregazione gli imprenditori del settore hanno voluto creare

    un organismo che abbia capacit competitiva e forza economica, soprattutto nei confronti del sistema bancario per far ottenere alle imprese associate il credito necessario a prezzi calmierati, per migliorare e razionalizzare i costi e le azioni a favore delle attivit che operano nelle province di Venezia e Belluno, ma che guarda contemporaneamente a tutto il territorio

    regionale.

    I due presidenti dei consorzi aggregati, Massimo Zanon e Alessandro Rizzante, hanno lavorato con il pieno appoggio delle imprese associate perch nelle province di Belluno e Venezia possa finalmente esserci un riferimento unico, qualificato e professionalmente riconosciuto per rispondere con la propria capillare organizzazione,

    che si avvale anche degli uffici territoriali del sistema C