confcommercio breaking news #2 dicembre2013

Download Confcommercio Breaking News #2 dicembre2013

Post on 13-Mar-2016

212 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

In questo numero di Confcommercio Breaking News: l'editoriale di Corrado Sandrin, presidente della delegazione Confcommercio di Caorle | GiraLivenza: un'app per visitare il territorio | Turismo fluviale: l'economia corre sul fiume | eventi ed appuntamenti di dicembre 2013 e gennaio 2014

TRANSCRIPT

  • Certamente ogni nostro Associato, e non parlo solo per Caorle, vorrebbe dal suo Sindacato di riferimento delle risposte adeguate che abbiano un indirizzo di azione. Il modello potrebbe essere riassunto con il concetto chiave di sintesi: con chi ci governa (Stato, Regione, Comune), di programmi, di proposte, di condivisione e realizzazione sinergica di progetti ed obiettivi con altri enti e associazioni. Sintesi tra NOI.

    Non mi stancher mai di ripetere che siamo noi associati, la Confcommercio; noi dobbiamo chiedere, cercare e proporre, ai nostri dirigenti, ci di cui abbiamo bisogno per continuare ad alzare la saracinesca ogni giorno.Le realt con cui dobbiamo scontrarci ogni giorno si chiamano crisi dei consumi, grande distribuzione e concorrenza sleale. Gli strumenti in nostro possesso sono pochi, ma esistono. Uno di questi potrebbe essere rappresentato dal progetto CEC che simboleggia un accordo stretto tra persone, imprese, professionisti, artigiani ed Enti Territoriali, e che nasce per promuovere localmente lo scambio di beni e servizi.

    Lo CEC una moneta complementare: chi aderisce al progetto accetta volontariamente una riduzione del prezzo del bene o del servizio offerto. Lo sconto non si esaurisce con lacquisto di un solo bene, ma continua a passare di mano in mano con il circolare di questi buoni locali tra tutti coloro che aderiscono al progetto. In questo modo si aumenta il potere dacquisto e si lega il denaro alla realt locale. Un passo indietro del singolo a benefi cio della comunit locale. Il progetto CEC a Caorle gi decollato e sta mostrando i suoi buoni frutti. indubbio che per uneffi cace implementazione sia necessario il coinvolgimento di altre realt. Solo attraverso ununione di intenti e di fatti riusciremo a dar seguito alle nostre idee. Armiamoci di formazione, riqualifi cando e professionalizzando ulteriormente le nostre attivit, partecipiamo agli incontri e troviamo, tutti insieme, la direzione da dare al futuro. Al nostro FUTURO.

    EditoreConfcommercio Portogruaro-Bibione-Caorle

    Coordinamento editorialeCiro Esposito

    Direttore responsabileStefano Zadro

    Fund raisingAndrea Mior

    Grafi caLattebianco

    StampaCentro Stampa Puiatti

    Contattibreakingnews@confcom.itwww.ascomportogruaro.it

    #2 / dicembre 2013

    ECONOMIA / TURISMO

    ATTUALIT / INNOVAZIONE

    di Corrado Sandrinpresidente della Delegazione di Caorle di Confcommercio Portogruaro-Bibione-Caorle

    La sintesi come modello per guardare avantiIN UN TEMPO DIFFICILE, COME QUELLO CHE STIAMO ATTRAVERSANDO, CREDO CHE FONDAMENTALE DIVENTI IL CONCETTO DI SINTESI.

    e d i t o r i a l ee v e n t i

    PORTOGRUARO

    Fino al 6 Gennaio in Piazza Duomo e in Via Roma: VILLAGGIO DI NATALE NEL BOSCO DEGLI ELFI

    Per tutto il periodo i tradizionali Mercatini di Natale, ed in pi:

    APPUNTAMENTI PER I PI PICCOLI

    Sabato 14 dicembre dalle ore 15.00 alle ore 18.00, Piazza DuomoIL PUPAZZO DI NEVE

    ore 18.00, Piazza DuomoCORI NATALIZI

    Domenica 15 dicembre

    dalle ore 15.00 alle ore 18.00, Piazza DuomoLALBERO DI NATALE

    Sabato 21 dicembre

    dalle ore 15.00 alle ore 18.00, Piazza DuomoLOMINO DI PAN DI ZENZERO

    Domenica 22 dicembre

    dalle ore 15.00 alle ore 18.00, Piazza DuomoBABBO NATALE

    ore 10.00, Piazza DuomoCORI NATALIZI

    Sabato 28 dicembre

    ore 17.00, Piazza DuomoCORI NATALIZI

    PREMIAZIONI LOTTERIA DI NATALE

    Luned 6 gennaio

    Premiazione dei vincitori lotteria Natale Premiato a Portogruaro

    e animazione befane

    www.ascomportogruaro.it

    www.natalepremiato.it

    RISTOLEMENE 10^ TappaVenerd 13 Dicembre 2013

    Ristorante alla Botte, Portogruaro (VE)

    La Cena degli Ossi - Gran Men del Bollito

    Per info e prenotazioni 0421 760122

    www.ascomportogruaro.it/ristolemene

    CONCORDIA SAGITTARIA

    Sabato 14 dicembrePiazza Matteotti

    Accensione albero di natale

    con la partecipazione straordinaria di un mago.

    Stand enogastronomici al coperto.

    Domenica 15 dicembre Centro Storico, tutto il giorno

    Musica, laboratori per bambini.

    Stand enogastronomic.

    Esposizioni artigianato locale.

    Giraconcordia.

    Domenica 22 dicembreCentro Storico, tutto il giorno

    Amici di Babbo Natale a quattro zampe.

    Laboratorio didattico dei bambini.

    Canti natalizi tradizionali in lingua inglese.

    Stand enogastronomici.

    Esposizioni artigianato locale.

    CAORLE

    Marted 31 dicembredalle 22.00, Piazza MatteottiFESTA DELLALBA con musica dal vivo

    L A N O S T R A Q U A L I T F A R C R E S C E R E A N C H E L A T U A A Z I E N D A

    w w w . f i d i m p r e s a v e n e z i a . i t

    Hai bisogno di un partner affi dabile?Noi ti offriamo una squadra,rivolgiti a Confcommercio.

    www.ascomportogruaro. i t

    Portogruaro Borgo SantAgnese 93 T 0421 278311

    Caorle Via Del Leone 12T 0421 81712

    Bibione Corso del Sole, 48T 0431 1945150

    San Stino di Livenza Corso del Popolo 15T 0421 310402

    PORTOGRUARO-BIBIONE-CAORLE

    Hai bisogno di un partner af dabile?Noi ti offriamo una squadra,rivolgiti a Confcommercio.

    www.ascomportogruaro. i t

    HOTEL RISTORANTEALLA BOTTE

    30026 - Portogruaro (VE)Viale Pordenone, 46

    Tel 0421.760122 / Fax 0421.74833

    Hotel SportPortogruaro

    Via Stadio, 4 - Tel. 0421-71231info@hotelsportportogruaro.it

    Buone Feste

  • La bicicletta il mezzo di locomozione perfetto: economico, pulito, consente di tenersi in forma e di godersi il paesaggio.

    a qualche anno la bici sta conoscendo una

    diffusione sempre pi ampia, sia per una maggiore

    sensibilit delle persone al concetto di sostenibilit

    ambientale che per questioni legate alla moda del momento.

    Per il settore turistico, nella sua pi ampia accezione, si tratta

    di unopportunit da cogliere al volo se solo si pensa che

    il cicloturismo raccoglie un bacino di utenti ed

    appassionati in continuo sviluppo.

    Il Veneto Orientale pu diventare una meta per

    chi vuole godersi una vacanza in sella a due

    ruote?

    Oltre alle guide specializzate sugli itinerari del

    territorio, possibile, da questanno, scaricare

    una nuova app: la casa editrice Ediciclo, da ormai

    25 anni un punto di riferimento per gli amanti delle

    due ruote, nel 2013 ha pubblicato la sua prima applicazione

    per smartphone: Livenza da scoprire. Si tratta di una guida,

    anche cartacea, che presenta i percorsi ciclabili e navigabili

    lungo il fi ume Livenza, da Pordenone a Caorle fi no al mare

    Adriatico.

    Lapp, disponibile per dispositivi iOS e Android, contiene una

    mappa dettagliata ricca di cartine ed immagini per molteplici

    itinerari volti alla scoperta dei territori bagnati dal fi ume

    Livenza.

    Contiene inoltre informazioni utili, nel caso lutente fruitore

    non conoscesse il territorio,

    su ristoranti, autostazioni,

    ospedali, musei, noleggio canoe

    e riparazioni biciclette.

    Unarma per sostenere il

    cicloturismo, una nuova

    possibilit di attrazione per il territorio ed anche unopportunit

    in pi, per chi lo vive, di scoprire nuovi paesaggi e zone ancora

    poco conosciute.

    Ediciclo racconta Vittorio Anastasia, amministratore

    delegato della casa editrice - nata dalla passione

    per la bicicletta di un gruppo di amici. Abbiamo

    iniziato raccontando le salite in montagna, per

    seguire poi il fenomeno della mountain bike

    esploso negli anni 90. Levoluzione successiva

    stata quella della narrativa di viaggio; ora

    stiamo pubblicando un collana di cicloguide

    con la descrizione delle piste ciclabili dItalia e

    dEuropa. Allinterno di questo progetto nata lapp

    GiraLivenza, che rientra nellomonimo progetto

    promosso dalla Province di Venezia, Treviso e Pordenone e

    coordinato da VeGAL.

    Il nostro territorio conclude Vittorio - ha potenzialit

    notevoli per questo segmento di mercato: abbiamo il mare, un

    entroterra ricco, una riconosciuta qualit del vino e del cibo,

    un clima favorevole alla pedalata per gran parte dellanno, la

    vicinanza a tantissimi luoghi di interesse culturale... Ma per

    poter sviluppare tutte queste potenzialit c bisogno di una

    politica unitaria, di sinergie e di una regia.

    Laguna, fi umi, zone di bonifi ca: il Veneto Orientale ha da sempre uno stretto rapporto con lelemento acqua, una componente che identifi ca e caratterizza il territorio.

    a simbiosi tra uomo ed acqua

    ha avuto il suo apice con la

    Repubblica Serenissima di

    Venezia, che ha spesso utilizzato i corsi

    fl uviali come vie commerciali: la cosiddetta

    Litoranea Veneta collega il Delta del Po al

    Golfo di Trieste passando proprio per il

    territorio del Veneto Orientale.

    Il Tagliamento, il Lemene, la Livenza, il

    Piave ed il Sile, con i loro affl uenti e con

    i canali costruiti nei secoli, formano oggi

    unimportantissima rete fl uviale per gran

    parte navigabile.

    I fi umi che attraversano il territorio

    possono tornare ad essere un volano per

    leconomia locale, grazie ad un progetto

    di sviluppo del commercio attraverso il

    turismo fl uviale.

    Lidea di offrire una possibilit di

    esperienza in pi per i milioni di turisti che

    ogni anno affollano le spiagge di Caorle

    e Bibione, portandoli verso lentroterra

    attraverso i fi umi ed i corsi dacqua.

    I turisti possono godere degli splendidi

    paesaggi della laguna del Veneto

    Orientale, arrivando poi nelle citt

    dellentroterra dove proseguire il loro giro,

    rifocill