concierge mvp

Download Concierge mvp

Post on 06-Aug-2015

11 views

Category:

Documents

2 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  1. 1. What is an MVP? What is a Concierge MVP? Assumptions for Concierge MVPs Creating a Concierge MVP What we will cover
  2. 2. What is an MVP? MVP (Minimum Viable Product = Minimo Prodotto Fattibile) incorpora lessenza del metodo Lean Startup costituendo un anello chiave del ciclo di apprendimento B - M - L (Build - Measure - Learn = Creazione - Misurazione - Apprendimento).
  3. 3. What is an MVP? Le attivit fondamentali di una startup sono 3: Trasformare idee in prodotti Misurare le reazioni della clientela Capire se svoltare o perseverare
  4. 4. Le due principali ipotesi (c.d. ipotesi fiduciarie) da verificare sono: The value hypothesis verificare se un prodotto/servizio offre veramente valore per i clienti quando lo utilizzano. The growth hypothesis verificare come i nuovi clienti potranno scoprire un prodotto o servizio. Chiarite le idee su queste ipotesi fiduciarie, la prima fase quella della Creazione realizzando un minimo prodotto fattibile (MVP). What is an MVP?
  5. 5. Dobbiamo preliminarmente rispondere a 4 domande: I. I consumatori sono consapevoli di avere il problema che state cercando di risolvere? II. Se esistesse una soluzione la acquisterebbero? III. La acquisterebbero da noi? IV. Siamo in grado di sviluppare una soluzione a questo problema? What is an MVP?
  6. 6. What is an MVP? La creazione di un MVP richiede tuttavia un lavoro aggiuntivo: dobbiamo essere in grado di misurarne limpatto. Dobbiamo mettere l MVP difronte ai potenziali clienti per valutarne le reazioni (Fase della Misurazione). Quali potenziali clienti? Early adopter cio coloro che sentono pi intensamente la necessit del prodotto. Questi tendono a sorvolare sugli errori e sono ansiosi di offrire un feedback.
  7. 7. What is an MVP? MVP dunque il percorso che, avendo identificato lelemento del nostro modello di business che intendiamo validare, ci porta ad elaborare la migliore strategia per acquisire il massimo apprendimento con limpiego minimo di risorse (da cui minimum e viable) e riducendo il pi possibile la durata complessiva di questo ciclo di feedback. The minimum amount of effort you have to do to complete exactly one turn of the Build-Measure-Learn feedback loop. Eric Ries
  8. 8. What is an MVP? MVP offre un primo esempio di milestone formativo attraverso linserimento di dati nel suo modello di crescita: - Tassi di conversione - Tassi di iscrizione e di adesione al periodo di prova - Customer lifetime value
  9. 9. What is an MVP? Il secondo milestone formativo pu essere individuato nella c.d. messa a punto del motore dove ogni iniziativa dovrebbe essere finalizzata al miglioramento di uno dei driver della crescita (es. design) spostando la base al modello ideale di business. Il terzo milestone formativo rappresentato dalla scelta di svoltare o perseverare (pivot/perseve).
  10. 10. What is an MVP? MVP dunque pi di un mezzo, una strategia, una missione esplorativa, che ci porta ad elaborare il miglior percorso per acquisire il massimo apprendimento con limpiego minimo di risorse.
  11. 11. What is an MVP? Poich limprenditore, allinizio, si confronta con molte ipotesi rischiose non verificate e poich rispetto a ciascuna di esse deve raccogliere elementi reali di verit (cio apprendere) per validare o invalidare le proprie assunzioni, prima di tutto appare chiaro che non esiste un solo MVP ma esistono molti MVP. (es. landing page, video, software prototype, concierge mvp) probabilmente uno per ogni tipo di ipotesi rischiosa.
  12. 12. What is an MVP? Come si sceglie l MVP ? Copertura: il numero di clienti potenziali raggiunti. Lintervista per esempio fattibile con poche persone, mentre una campagna di Ad-Words pu raggiungere migliaia di utenti. Fidelity Prodotto: quanto simile l MVP alla strategia di prodotto finale? Un prototipo software ha una fedelt superiore ad un mockup su carta.
  13. 13. What is an MVP? Come si sceglie l MVP ? Ciclo di riscontro/feedback: il tempo necessario per ottenere una risposta rispetto al problema/rischio che sto esplorando (es. un intervista mi fornir immediatemente un riscontro, mentre un video o un mockup impiegheranno pi tempo).
  14. 14. What is an MVP? Occorre considerare l MVP anche in relazione al ciclo di vita della startup. Infatti le caratteristiche di un MVP possono essere molto diverse se lo stiamo progettando, per esempio, allinizio della fase di Discovery (problem-solution fit) per validare il problema, o nella fase di Validation (product-market fit) per individuare il Cost of User Acquisition.
  15. 15. Example: Dropbox Dropbox un servizio complesso dal punto di vista ingegneristico perch ha puntato tutto sullusabilit del prodotto a cui sottende unelevatissima capacit di integrazione tra Dropbox e i principali sistemi operativi. Il mercato di Dropbox nel 2009 era gi popolato da servizi di filesharing & storage : creati da tecnici per i tecnici difficili da utilizzare e perci poco desiderabili poco attenti alle esigenze dellutente commune.
  16. 16. Example: Dropbox Dropbox doveva diventare desiderabile e non presentarsi come lennesimo servizio di file sharing. Drew Houston e Arash Ferdowsi si avvalgono di due tipologie di pretotyping per la Customer Development: Landing page & Video 2007 - Vengono pubblicate su Hacker News tre mini Screencast: arrivano i primi feedback, qualificati ed estremamente profilati.
  17. 17. Example: Dropbox 2008 - Viene postato un ulteriore Video Demo e creata una Landing Page, ovvero una pagina pensata per verificare linteresse dei potenziali clienti (early adopter) tramite una registrazione di interesse al programma di beta-testing, ancora da attivare. (https://dl.dropboxusercontent.com/u/27532820/original_screencast.html) Private beta launch video 12.000 diggs; beta waiting list jumps from 5.000 to 75.000 in one day.
  18. 18. Example: Dropbox La strategia del video ha avuto tale successo che dal 2010 al 2013 il video stato quasi lunico elemento presente sulla loro home page (nel 2014 sono passati ad una sorta di storyboard verticale). Visto i numeri che contemplano un incredibile Livello Iniziale di Interesse (IL0 = 583%), Dropbox inizia la sua avventura con lo sviluppo del primo MVP e il primo loop build- measure-learn.
  19. 19. Example: Dropbox
  20. 20. Concierge MVP
  21. 21. The concierge MVP is a minimum viable product where you manually guide your user through the solution to a problem. A concierge MVP is an experience, not a product. What is a Concierge MVP?
  22. 22. In un MVP su misura, quale il Concierge MVP, il servizio personalizzato non costituisce il prodotto in s e per s, ma rappresenta unattivit formativa volta a verificare le ipotesi fiduciarie previste dal modello di crescita. What is a Concierge MVP? Concierge MVP validates value proposition
  23. 23. Example: food on the table https://www.youtube.com/watch?v=JslVchn-ZOE
  24. 24. food on the table crea men e liste della spesa settimanali basate su alimenti che piacciono a voi ed ai vostri familiari, quindi accede ai supermercati della vostra zona per trovare le offerte migliori sugli ingredienti. Registrazione al sito Identificazione del supermarket preferito Selezione dei cibi preferiti Scelta di un altro negozio della zona per confrontare i prezzi food on the table Complete manual service
  25. 25. food on the table propone un elenco di piatti sulle vostre preferenze e vi chiede di scegliere il piatto preferito, npasti e scegliete tra aspetti quali: tempo, denaro, salute, ecc. food on the table cerca la ricetta, calcola il prezzo e permette di stampare la lista della spesa. Le ricette, elaborate da chef professionisti, vengono abbinate ad ogni famiglia tramite un algoritmo informatico. food on the table Complete manual service
  26. 26. food on the table ha mosso i primi passi con un unico cliente. Il CEO, Manuel Rosso, non aveva tempo e risorse per costruire una piattaforma ed ha optato per: coinvolgere inizialmente un solo cliente (early adopter) andare a trovarlo settimanalmente portando ricette e la lista della spesa, basate entrambe sulle sue preferenze e su cosa fosse in saldo nel negozio di zona prescelto. chiedere 9.95 $ per il servizio offerto. food on the table $9.95
  27. 27. food on the table ha mantenuto in seguito il focus sullampliamento della scala di ci che stava funzionando. Ha acquisito pi consapevolezza sui reali bisogni, preferenze, abitudini dei propri clienti. food on the table $9.95
  28. 28. Example: Zappos
  29. 29. Zappos: The Wizard Of Oz Zappos un rivenditore on line di calzature tra i pi importanti e customer -friendly del pianeta. Il fondatore Nick Swinmurn nel 1999 era desideroso di testare se i potenziali consumatori fossero pronti e disponibili ad acquistare questo tipo di prodotto on line. Invece di mettere a punto una piattaforma web con e-commerce e servizio clienti 24h, magazzini, una rete di distribuzione capillare, etc..
  30. 30. Zappos: The Wizard Of Oz Swinmurn inizia facendo un esperimento cercando di abbattere il proprio rischio dimpresa. Swinmurn chiede il permesso ad alcuni negozi di scarpe di scattare foto ad alcuni prodotti, pubblicarle on line mettendoli in vendita ed acquistarle a pieno prezzo non appena un cliente avesse manifestato, attraverso il suo sito, lintenzione di possederle.
  31. 31. Zappos: The Wizard Of Oz In questo modo ha appreso molto di pi sul suo mercato, sui bisogni dei suoi clienti, sui servizi necessari a supportare una vendita on line, sui resi, sul comportamento dacquisto, etc,
  32. 32. Assumptions for a Concierge MVP Chi ha realmente bisogno di questo prodotto ? C' una domanda sufficiente per questo prodotto ? Come utilizzano il prodotto i clienti ? Saranno in grado pagare per il prodotto ? Revenues ? Si tratta di una so