cms in ottica seo per i contenuti - semrush webstudy marathon - seo tecnico - cms in ottica seo per...

Download CMS in ottica SEO per i contenuti - SEMrush WebStudy Marathon - SEO Tecnico - CMS in ottica SEO per i contenuti

Post on 13-Jan-2017

936 views

Category:

Marketing

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • CMS IN OTTICA SEO PER I CONTENUTI

    Andrea Cardinali

    @andreacardinali

    SEMRUSH WEB STUDY MARATHON SEO TECNICO 15 SETTEMBRE 2016

  • ANDREA CARDINALI

    DEVELOPER & CONSULENTE SEO

    PROGRAMMO DA PI DI 10 ANNI

    LAVORO CON WORDPRESS DA 7 ANNI

    DIRIGO UNA WEB AGENCY DAL 2014

    SEMrush WebStudy Marathon - SEO tecnico - @andreacardinali

  • DI COSA PARLER

    1. PERCH LINDICIZZAZIONE FONDAMENTALE PER UN BUON POSIZIONAMENTO.

    2. COME MIGLIORARE LINDICIZZAZIONE

    3. COME (RI)STRUTTURARE UN SITO E I CONTENUTI IN OTTICA SEO.

    4. QUAL IL CMS MIGLIORE IN OTTICA SEO.

    5. LA SEO MORTA E CONTENT IS THE KING?

  • OBIETTIVO DI GOOGLE

  • OFFRIRE ALLUTENTE UNA USER

    EXPERIENCEOTTIMALE

  • FORNIRE ALLUTENTE CONTENUTI

    RILEVANTI E DI QUALIT

  • CONTENUTO TESTO

  • CONTENUTO = SITO WEB

  • ALGORITMO IN CONTINUAMENTE

    AGGIORNATO

  • (RI)EVOLUZIONE DELLALGORITMO

  • AGOSTO 2013 - GOOGLE HUMMINGBIRD

  • SONO OLTRE 200 I FATTORI CHE

    INFLUENZANO LALGORITMO DI

    GOOGLE

  • I FATTORI SERVONO A GOOGLE PER

    COMPRENDERE IL CONTENUTO E

    DETERMINARNE LA QUALIT

  • 3 FATTORI PIIMPORTANTI

  • 1 - LINKS2 - CONTENUTI3 - RANK BRAIN

    Dichiarazione di Andrey Lippatsev un Search Quality Senior Strategist at Google (Ireland) durante un Hangout in data 23/03/2016

  • LA SEO MORTA E

    CONTENT IS THE KING?

  • LIMPORTANZA DELLINDICIZZAZIONE

  • INDICIZZAZIONE CRAWLING

  • INDICIZZAZIONE POSIZIONAMENTO

  • INDICIZZAZIONE (SEMPLIFICATA)

    Il software che chiamiamo CRAWLER costituito in realt da un insieme di software: scheduler, fetcher e parser.

    Il processo di CRAWLING avviene in pi fasi:

    Un URL estratto da un DATABASE DI URL viene passato allo SCHEDULER

    Lo SCHEDULER pianifica QUANDO il/i FETCHER devono scaricare la risorsa

    Il FETCHER scarica la risorsa e la salva in un database

    Il PARSER legge la risorsa dal database Estrae i link in essa contenuti Aggiorna il link graph e passa i contenuti testuali della risorsa

    allINDEXER

    LINDEXER crea i riferimenti tra la risorsa e le parole/frasi in essa contenute

  • CRAWLING INDICIZZAZIONE

    Credits: Enrico Altavilla

    CRAWLER

    INDICIZZAZIONE

    http://www.lowlevel.it/come-funziona-google-solo-un-antipasto/

  • CRAWL BUDGET & CRAWL RATE

  • CRAWL BUDGET

    Il CRAWL BUDGET il numero di richieste massimo effettuato dal crawler in un dato periodo di tempo (es. mese)

    Il CRAWL BUDGET dipende da:

    Popolarit del sito (inbound link)

    Velocit del sito

    Freschezza dei contenuti

    Links interni (architettura informativa)

    Dimensioni del sito (n di url)

  • ""

    @andreacardinali

    IL CRAWL RATE IL NUMERO DI RICHIESTE EFFETTUATE DAL CRAWLER IN UNO SPECIFICO

    LASSO DI TEMPO

    (ES. RICHIESTE/ORA O RICHIESTE/GIORNO)

  • COME MIGLIORARE LINDICIZZAZIONE

  • 1- OTTIMIZZAREIL CRAWL BUDGET

    COME MIGLIORARE LINDICIZZAZIONE

  • CONSEGUENZE DELLOTTIMIZZAZIONE

    IL LINK GRAPH INTERNO CALCOLATO IN MODO PI ACCURATO E LE PAGINE RANKANO MEGLIO

    FINIAMO PI VELOCEMENTE IN SERP

    IN SERP COMPAIONO LE INFORMAZIONI AGGIORNATE

  • C.B.O. - TAKE AWAY

    VELOCIZZARE IL SITO

    PARLARE LA LINGUA DEL CRAWLER Utilizzare gli status code corretti Robots.txt

    SEGNALARE AL CRAWLER LE NUOVE PAGINE E QUELLE MODIFICATE Sitemap

    SEGNALARE AL CRAWLER LE PAGINE PI IMPORTANTI Ridurre il numero di url Modificare larchitettura informativa

  • 2 - VELOCIZZARE IL SITO

    COME MIGLIORARE LINDICIZZAZIONE

  • PERCH VELOCIZZARE IL SITO

    SE IL SITO LENTO IL CRAWL RATE DIMINUISCE

    LA VELOCIT DA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE SOLO QUELLA DEL SERVER (CIRCA IL 10/20% DELLA VELOCIT DI

    CARICAMENTO TOTALE)

    HARDWARE + WEB SERVER + DATABASE + CMS

  • VELOCIZZARE IL SITO (SERVER SIDE)

    ABILITARE COMPRESSIONE GZIP

    UTILIZZO MARIADB INVECE DI MYSQL

    CACHING DEL CODICE OPCODE CACHE (DA PHP 5.5 INCLUSA DI DEFAULT) USER CACHE (es. APCU o MEMCACHED)

    GESTIONE DEGLI STATUS CODE A LIVELLO DI WEB SERVER (INVECE CHE TRAMITE WP)

    UTILIZZO DI VARNISH

    UTILIZZO PHP 7

    ATTENZIONE A FIREWALL, MOD_QOS E MOD_BANDWITH

  • 3 UTILIZZARE LE SITEMAP XML

    COME MIGLIORARE LINDICIZZAZIONE

  • SITEMAP XML

    un elenco delle pagine presenti nel sito

    Pu essere testuale o xml (xml da preferire)

    Esistono software per crearla (meglio utilizzare i plugins del CMS)

    Max 50.000 url per sitemap

    Utilizzare unicamente la propriet lastmod perch la propriet changefreq viene ignorata

  • POSSIBILE (CONVIENE)

    CREARE PI SITEMAP

  • MEGLIO AVERE PISITEMAP DI PICCOLE

    DIMENSIONI

  • ESEMPIO DI SITEMAP MULTIPLE

  • SEGNALA LA PRESENZA DI

    SITEMAP TRAMITE ROBOTS.TXT, PING O

    STRUMENTI PER WEBMASTER

  • SITEMAP XML - TIPS

    E POSSIBILE CREARE PI SITEMAP Si identificano pi facilmente i potenziali problemi

    dindicizzazione

    CREARE UNA HOT SITEMAP CON GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI

    Pingare i Crawler http://www.google.com/webmasters/sitemaps/ping?sitema

    p=[URL SITEMAP] http://www.bing.com/webmaster/ping.aspx?siteMap=[URL

    SITEMAP]

    POSSIBILE SEGNALARNE LA PRESENZA NEL ROBOTS.TXT CON LISTRUZIONE SITEMAP:

    Aggiungerla in Google Search Console / Bing Webmaster Tools

  • 4 RIDUCI IL NUMERO DI URL

    COME MIGLIORARE LINDICIZZAZIONE

  • 5 LIMITA IL NUMERO DI LINK PRESENTI NELLA

    PAGINA

    COME MIGLIORARE LINDICIZZAZIONE

  • RIDURRE IL NUMERO DI URL TAKE AWAY

    Eliminare / consolidare i contenuti duplicati Utilizzare Redirect 301 e 410 Dove possibile aggiornare i links verso la nuova risorsa

    Eliminare i contenuti obsoleti e/o che non ricevo traffico (e reindirizzarli)

    Monitorare gli errori 404 Attenzione alle url con parametri GET

    Utilizzare rel=canonical Se necessario escludere i parametri da Google Search

    Console (CON CAUTELA)

    Il meta robots nell pu impedire lindicizzazione ma fa sprecare comunque budget Se necessario si pu utilizzare il robots.txt (CON CAUTELA)

  • (RI)STRUTTURARE UN SITO IN OTTICA SEO

  • 1 CURA LARCHITETTURA

    INFORMATIVA

    (RI)STRUTTURARE UN SITO IN OTTICA SEO

  • STRUTTURA IDEALE

  • LA REALT BEN DIVERSA

  • OGNI PAGINA HA UN VALORE

  • IL VALORE VIENE DISTRIBUITO

    TRAMITE I LINKS

  • DISTRIBUIRE LINK JUICE

  • 2 -STABILISCI LA STRUTTURA IDEALE

    (RI)STRUTTURARE UN SITO IN OTTICA SEO

  • IDENTIFICARE LE PAGINE +

    IMPORTANTI PER IL MDR E

    UTILIZZALE PER DISTRIBUIRE LINK

    JUICE

  • CAMBIANDO LA DISTRIBUZIONE SI

    POSSONO CAMBIARE LE

    POSIZIONI IN SERP

  • LE MODIFICHE ALLARCHITETTURA

    INFORMATIVA INFLUENZANO IL

    CRAWL RATE

  • RIDISTRIBUIRE LINK JUICE TAKE AWAY

    CREA MEN CONTESTUALI

    LIMITA I LINKS NEL BOILER PLATE Preferisci i link nel contenuto a quelli nel boiler

    plate

    I link nel footer hanno tendenzialmente meno valore

    ELIMINA I LINK NON CLICCATI / INUTILI UTILIZZA lattribuzione avanzata dei link in

    GOOGLE ANALYTICS per identificarli

    SITEMAP HTML

  • 3 - OTTIMIZZA IL LINKING INTERNO

    (RI)STRUTTURARE UN SITO IN OTTICA SEO

  • UTILIZZA I BREADCRUMBS

  • UTILIZZA I LINK SITEWIDE IN

    MANIERA INTELLIGENTE

  • ELIMINA LA TAG CLOUD

  • LINKING INTERNO TAKE AWAY

    UTILIZZA I BREADCRUMBS

    PREFERISCI I LINK ALLINTERNO DEL CONTENUTO A QUELLI NELLE AREE STATICHE

    NOINDEX,FOLLOW SULLA PAGINAZIONE DI ARCHIVI E CATEGORIE Valuta se bloccare la paginazione con robots.Txt

    (usare con cautela)

    RIMUOVI TAG CLOUD

  • 4 - ELIMINARE CONTENUTI DUPLICATI

    (RI)STRUTTURARE UN SITO IN OTTICA SEO

  • DECIDI SE UTILIZZARE TAG O

    CATEGORIE

  • SE VUOI USARLI ENTRAMBI UTILIZZA

    (CON CRITERIO)IL NOINDEX,FOLLOW

  • NOINDEX, FOLLOW NELLA

    SOTTOPAGINE

  • AGGIUNGI UN CONTENUTO UNICO

    ALLINIZIO DELL ARCHIVIO

    (SOLO NELLA 1 PAGINA)

  • MOSTRA SOLO LEXCERPT

    NELLARCHIVIO

  • NON GENERARE IN AUTOMATICO

    LEXCERPT,SCRIVILO

  • PAGINE ARCHIVIO TAKE AWAY

    Decidi quali sono gli archivi che vuoi far comparire in serp Vuoi posizionare tag, categorie o entrambi?

    Rendi "unico" larchivio Mostrare solo lexcerpt dellarticolo (non lasciarlo

    generare a WP, scrivilo) Aggiungi un contenuto unico nella prima pagina

    dellarchivio e Nascondilo nelle sottopagine

    Elimina i duplicati Aggiungi il noindex,follow nelle sottopagine degli

    archivi

  • 5 - CONSOLIDARE I CONTENUTI

    (RI)STRUTTURARE UN SITO IN OTTICA SEO

  • UNISCI /SPOSTA I CONTENUTI

    UTILIZZANDO I REDIRECT 301

  • I REDIRECT SONO NECESSARI PER MANTENERE IL

    POSIZIONAMENTO DELLA PAGINA

    QUANDO SI CAMBIA URL

  • I REDIRECT 302 NON PASSANO LINK JUICE*

    *Nella maggior parte dei casi.

    #sapevatelo

  • INSERITE I REDIRECT NEL .HTACCESS

    INVECE DI UTILIZZARE PLUGINS

  • ""

    @andreacardinali

    UN REDIRECT COME UN DIAMANTE,

    PER SEMPRE

    ""

    @andreacardinali

  • REINDIRIZZAMENTI TAKE AWAY

    I REINDIRIZ