auguri di buona pasqua - montegrotto aprile 2007.pdf¢  auguri di buona pasqua cari...

Click here to load reader

Download Auguri di Buona Pasqua - Montegrotto aprile 2007.pdf¢  Auguri di Buona Pasqua Cari cittadini, anche

Post on 25-Feb-2021

0 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • Proprietario Editore: La Piccola srl a socio unico; Indirizzo redazione: via Moglianese G., 130/3 – 30030 Gardigiano di Scorzè (Ve); Tel. 041–5830506/449378 / Fax 041.5839630; e–mail: info@lapiccolaeditrice.it; Registrazione al Tribunale di Udine n° 30/05 del 15.07.2005; Numero iscrizione al R.O.C. 12967 del 7/12/2005; Direttore Responsabile: Giuseppe Renzo Favaretto; Direttore editoriale: Sabina Scatolini; Testi e fotoa cura di: Comune di Montegrotto Terme e la Piccola srl; Stampa: La Tipografica snc ; Tiratura 5000 copie; Progetto grafico Luciano Medeossi; Impaginazione grafica: La Piccola Srl – Annapaola, Silvia ,Valentina e Giorgia; riproduzione anche parziale vietata

    L’acqua termale per il riscaldamento Continua l’impegno della Giunta per poter riscaldare gli uffici pubblici attraverso l’utilizzo dell’acqua termale, un progetto avviato già nel 2003 dall’ Assessore Massimo Bordin e che ora sembra finalmente farsi strada. Il Sindaco si è infatti recato nei giorni scorsi a Roma per chiedere al Ministero dell’Ambiente un finanziamento per tale progetto che prevede l’utilizzo delle acque reflue per il riscaldamento delle scuole e di tutti gli edifici pubblici del territorio. Il sistema dovrebbe quindi utilizzare il calore

    dell’acqua che viene espulsa dopo essere stata utilizzata per gli scopi terapeutico-termali, che in quel momento raggiunge una temperatura di circa 40 gradi. Si tratta di una fonte energetica rinnovabile che come tale oltre a far risparmiare fino al 70 per cento dell’attuale costo, è meno inquinante e più rispettosa dell’ambiente. “Spero che questo governo, che si è sempre dichiarato molto sensibile alle tematiche ambientali, ci possa aiutare concretamente per la realizzazione di questo progetto – ha

    Proseguono i lavori per rendere più illuminate alcune via della città. Sono infatti stati approvati i progetti relativi alla nuova illuminazione in via Montello finora sprovvista di luce, e l’ampliamento, nonché la sistemazione, degli impianti già esistenti nelle vie S. Francesco, S. Caterina, S. Rita, Plinia e Marza. I lavori riguarderanno anche la sistemazione dei quadri elettrici mediante l’inserimento di dispositivi che consentono sia un

    Ancora Luce a Montegrotto

    Via S. Caterina

    Auguri di Buona Pasqua Cari cittadini, anche quest’anno siamo pienamen- te entrati nella stagione primave- rile e Pasqua è or- mai giunta. E’ mio desidero quindi in

    questa gradita occasione porgerVi da parte mia e di tutta l’Amministrazione comunale i più sentiti auguri di una Pasqua serena e gioiosa assieme alle persone a Voi più care. Queste giornate di festa rappresentano sem- pre dei momenti importanti per poter godere maggiormente degli affetti e del calore della famiglia allietati dalla particolare atmosfera che caratterizza questo periodo. E proprio il valore della famiglia è in questi ul- timi mesi tema del dibattito sociale nel nostro

    Paese. Ma cos’è la famiglia? L’attuale governo di centro sinistra mira ad una piena equiparazione delle coppie di fatto alle unioni legittime tradizionalmente fonda- te sull’amore ed il rispetto che lega un uomo ed una donna, sulla base dei quali si vuole co- struire un nucleo famigliare indissolubile. Questo stravolgimento delle fondamenta del nostro sistema sociale era stato comunque delineato sin dall’inizio dall’attuale governo che aveva espressamente incluso nel proprio programma amministrativo l’introduzione dei Dico (Diritti della Convivenza). Mi fa piacere oggi assistere alla chiara presa di posizione della Chiesa che ribadisce il secco “no” a qualsiasi tentativo di voler equiparare i diritti e doveri di moglie e marito a quelli di due persone conviventi legate da un sempli-

    ce vincolo di natura affettiva ed invita tutti i parlamentari cattolici a votare contro questo progetto rivoluzionario, che va a minare un valore fondamentale e basilare su cui pone le sue basi l’intera società. Se si è arrivati concretamente alla messa in cri- si dell’istituzione della famiglia è anche però una responsabilità della Chiesa che solo ora, dopo che aveva inizialmente appoggiato il governo di centro sinistra nel suo programma di governo quando questo sin dall’inizio aveva comunque manifestato i suoi intenti e cioè arrivare allo sconvolgimento del vero signifi- cato della famiglia, si è chiaramente schierata contro le intenzioni sempre manifestate dal centro sinistra di modificare l’assetto sociale e la sua cellula fondamentale: la famiglia. Una riflessione va fatta anche sulla comuni- cazione televisiva che troppo spesso mette

    in pericolo i nostri valori cardine a fronte del- l’affermazione di moltissimi non valori: tra i nostri giovani è dilagante la volontà ed il forte desiderio di diventare famosi, apparire in te- levisione e avere tanti soldi. Penso che tutto il sistema attuale non funzioni, perché stiamo ostentando ai nostri giovani degli esempi che sono tutto fuorché modelli da seguire. L’augurio per questa S. Pasqua è che si ritorni ad una piena riaffermazione dei valori tra- dizionali ed apprezzare così le piccole cose semplici e concrete di ogni giorno: l’amore, la pace, l’altruismo, la libertà, l’uguaglianza e la famiglia. Senza dover rincorrere modelli falsi, ipocriti e che promettono una felicità inesi- stente. Un sentito augurio e un caro saluto.

    Il Vostro Sindaco e l’Amministrazione comunale

    risparmio energetico, che una riduzione dell’inquinamento luminoso. Verrà potenziato anche l’impianto di illuminazione esistente nella rotonda di Corso Terme angolo via Caposeda. Anche per la via Aureliana è prevista la sostituzione dell’illuminazione che andrà ad aggiungersi ad una serie di lavori più complessi che riguarderanno un nuovo disegno urbano. Verrà infatti recuperata l’area e piantumate delle alberature in

    entrambi i lati. “Si tratta di lavori che renderanno sempre più vivibile ed accogliente la nostra città, dando alla zona un volto urbanistico innovativo che si integrerà con il parco esistente e le attività commerciali – ha spiegato il Sindaco - sono interventi già previsti i cui lavori inizieranno entro l’anno in corso”.

    detto il Sindaco – un progetto che prevede di riscaldare ben otto edifici pubblici”. Si partirà con questi edifici (finora l’unico a sfruttare questo sistema è il Palazzo del Turismo, oltre agli alberghi che sono gli unici autorizzati ad utilizzare le acque di risulta degli impianti termali), ma in futuro si prevede di allargare questo tipo di riscaldamento anche alle abitazioni private. Ora non rimane che attendere la decisione del Ministero a Roma.

  • Interventi sugli edifici pubblici Nel corso dell’anno verranno ampliati gli uffici del municipio per consentire l’avvicinamento nella sede municipale del Settore Servizi Sociali e dell’Anagrafe. Una volta trasferiti questi uffici, i cittadini non dovranno più correre da una parte all’altra della città per il disbrigo delle pratiche comunali, ma potranno recarsi

    Di recente sono state imbrattate, con scritte anche oscene, le giostrine del parco giochi che si trova all’interno del Parco Giovanni Paolo II. Un comportamento, questo, che evidenzia la maleducazione degli autori e il loro non rispetto verso il patrimonio pubblico che è un bene di tutti e che tutti pagano di tasca propria. Purtroppo la mancanza di quella che una volta si chiamava “educazione civica” e che era materia di insegnamento morale da parte della famiglia e scolastico da parte degli insegnanti, ha perso oggi il suo valore che va assolutamente ripristinato. “Da parte nostra – ha sottolineato il Sindaco - non siamo in assoluto contrari alle forme di manifestazioni scritte o

    Parco giochi devastato dalle scritte oscene: il comune corre ai ripari con una proposta particolare

    disegnate, ovviamente se di contenuto accettabile e civile, dai messaggi di amicizia o simpatia a frasi o disegni rivolti ai giovani. Comprendiamo il bisogno spesso incontenibile di un adolescente di esprimere le proprie sensazioni, che sono molte, di gioia ma anche di rabbia, di amore e di delusione…. Per questo stiamo valutando l’ipotesi di posizionare all’interno dei parchi cittadini, soprattutto in quelli dove si sono manifestati gli atti di vandalismo, oltre a cartelli/messaggi di educazione civica (non imbrattare il luogo, non calpestare il verde ecc..), un pannello/lavagna dove tutti i giovani possano esprimere i propri pensieri o sentimenti, tranne ovviamente le offese, frasi oscene o attacchi politici”.

    Carissimi, negli ultimi giorni la cronaca locale, come spesso purtroppo è suo costume e metodo, ci ha ancora una volta presentati ai cittadini come una Amministrazione che non funziona, inventando titoli di forte impressione e impatto sui cittadini e sulle famiglie; mi riferisco all’imbrattamento del parco cittadino “Papa Giovanni Paolo II” e delle giostre ivi posizionate. Non mi interessa entrare nel merito giornalistico della notizia; peraltro, già in passato purtroppo muri, giostre, parchi sono stati oggetto di vandalismo e, nonostante gli interventi di pulizia da parte degli addetti comunali, tali episodi si sono in seguito puntualmente ripresentati. Dobbiamo chiederci perché. La scuola. E’ qui che i ragazzi, (perché penso che probabilmente le scritte siano opere di ragazzi che non voglio e non amo definire “bulli” com’è oggi nel discutibile vocabolario di operatori, sociologi, studiosi…) vivono gli anni dell’infanzia

    Lettera inviata agli insegnanti: una riflessione sul senso civico ed educa

View more