assemblea 18072013

of 17 /17
Assemblea ADI Padova 18/07/13 – Aula I Dip. Scienze Chimiche

Author: gianluca-pozza

Post on 24-May-2015

113 views

Category:

Documents


3 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • 1. Assemblea ADI Padova 18/07/13 Aula I Dip. Scienze Chimiche

2. Ordine del giorno Chi siamo Cosa abbiamo fatto Il nuovo regolamento per i corsi di dottorato Report incontro col ministro Carrozza Buone vacanze (brindiamo e mangiamo) 3. Chi siamo L'ADI l'associazione che cerca di dare rappresentanza e tutela ai dottorandi e ai giovani ricercatori e lavora per dare pi valore al titolo di Dottore di Ricerca. L'ADI indipendente dai partiti, fatta da dottorandi e da dottori di ricerca che dedicano in maniera volontaria e non retribuita il proprio tempo per migliore le condizioni di vita e di ricerca di tutti. l'aumento di 240 euro al mese, per tutti i dottorandi borsisti, a partire da gennaio 2008 sicuramente la pi importante ma non l'unica. In alcuni atenei siamo riusciti a far mettere all'ordine del giorno l'eliminazione delle tasse universitarie per i dottorandi, cos come siamo riusciti ad ottenere alcune misure nella Riforma del Welfare a tutela dei diritti pensionistici. Dai forza al tuo dottorato, iscriviti all'ADI! 4. Cosa vogliamo Aumento delle borse, superamento del dottorato senza borsa, riforma del dottorato, statuto dei diritti, misure pensionistiche, riforma delle procedure di reclutamento, valorizzazione del titolo: sono solo alcuni temi trattati nell'ultimo anno dall'ADI. Abbiamo dato voce alle istanze e ai bisogni dei dottorandi e dei giovani ricercatori nella contrattazione con il Ministero e con il Governo, nel confronto con maggioranza e opposizione, come rappresentanti al CUN e al CNSU. Resta ancora molto da fare: l'eliminazione delle tasse per tutti i non borsisti, una riforma del reclutamento dei ricercatori incentrata su una valutazione del merito e del lavoro svolto, l'approvazione di una Carta dei Diritti dei Dottorandi, la valorizzazione del dottorato nelle imprese, nella scuola e nella pubblica amministrazione, il superamento del precariato nella ricerca. Nel prossimo anno vogliamo continuare a dare voce ai dottorandi e ai dottori di ricerca. Per farlo, come sempre, potremo contare solo sul tempo e sull'impegno volontario di tanti attivisti. Iscriversi all'ADI significa sostenere concretamente queste battaglie e impegnarsi a portarle avanti. 5. Cosa abbiamo fatto a Padova Piano triennale assunzioni: precari della ricerca Commissione internazionalizzazione dottorato Regolamento assegni senior Qualit del dottorato: richiesta test a dottorandi Biblioteca Maldura Nuovo regolamento corsi di dottorato 6. Piano triennale: precari della ricerca 34 posti RTDb e 40 RTDa: 7% degli attuali assegnisti potranno essere stabilizzati nei prossimi 3 anni Turn over al 50%, qualcosa di positivo 7. Piano triennale: precari della ricerca Abbiamo aiutato il coordinamento dei precari padovani a scrivere una lettera e a raccogliere le firme (pi di 300) per chiedere al Rettore Maggiori posti RTD Programmazione della piramide anche per i non strutturati Rappresentanza dei precari in Senato Accademico Trasparenza della programmazione nei dipartimenti 8. Commissione intern.zione del dottorato Dottorandi stranieri Servizi di supporto al reperimento di alloggio Pensare i servizi per chi rimane fuori sede anche nei periodi in cui non c didattica Unificare i servizi necessari a studenti e postdoc stranieri (specialmente extra UE) in un unico sportello, che possa anche fare da tramite con gli uffici non universitari (INPS, Questura, etc ...) Dottorandi italiani Ogni scuola di dottorato dovrebbe redigere all'interno dei suoi obiettivi formativi quali siano gli strumenti attraverso i quali consentire l'integrazione del dottorando nella comunit scientifica internazionale, indicando quali siano le attivit che necessario svolgere durante il dottorato Garantire anche ai dottorandi privi di borsa di studio la maggiorazione del 50% per periodi allestero a disposizione dei dottorandi con borsa di studio, sottoponendola alle medesime condizioni di attribuzione Corsi di lingua veicolare (scritta e parlata) 9. Altre attivit Regolamento assegni senior Mantenimento dei referee esterni per la valutazione dei progetti Qualit del dottorato: richiesta test a dottorandi Ottenuta una nuova sottomissione dei test per la valutazione delle scuole di dottorato Biblioteca Maldura Elezione rappresentanti Consulta e CNSU 10. Nuovo regolamento corsi di dottorato A chi si applica Cosa cambia Cosa abbiamo ottenuto 11. Nuovo regolamento: chi riguarda? XXIX ciclo: tutto tranne accreditamento e selezione Dal XXX a regime XXVIII, XXVII e XXVI rimangono con gli attuali regolamenti 12. Nuovo regolamento: Cosa cambia? Struttura Accreditamento e valutazione (16 membri consiglio docenti ANVUR, restanti membri valutati da NVA) Corsi (minimo di 4 iscritti), scuole, curriculi (3 posti di cui almeno 2 con borsa) e indirizzi (aboliti) Concorso Graduatoria unica (questione ancora in discussione) Valutazione per titoli, sempre Borse a tema vincolato e curriculi Borse per stranieri, graduatoria separata prevista per legge 13. Nuovo regolamento: Cosa cambia? Novit per noi dottorandi 10% della borsa come finanziamento alla ricerca, per tutti Il dottorato unattivit a tempo pieno, ma possiamo lavorare (???) Possibilit di esclusione dal dottorato Lavoro non autorizzato, assenze ingiustificate, valutazione insufficiente del collegio docenti Specializzandi e dottorato Incompatibilit (corsi laurea, master, specializzazione, altri corsi di dottorato), TFA dal secondo anno con sospensione del dottorato 14. Nuovo regolamento: Cosa cambia? Conseguimento del titolo Possibilit di proroga (6 o 12 mesi) senza borsa Entro fine anno collegio docenti formula giudizio e ammette alla valutazione Valutazione esterna di 2 valutatori (possibile rinvio 6 mesi) Esame finale (commissione unica per curriculo 3-5 membri) 15. Nuovo regolamento: Cosa abbiamo ottenuto? 15% rappresentanti nel collegio docenti e2 rappresentanti nel consiglio direttivo con diritto di voto 10% finanziamento alla ricerca anche per i senza borsa 50% limite posti senza borsa (mantenimento della vecchia soglia abrogata dalla legge Gelmini) Difesa dello studente in caso di esclusione dal dottorato Eliminazione articolo restituzione borsa in caso di rinuncia Possibilit di lavorare, su richiesta al collegio Proroga e regolarizzazione della presenza in dipartimento durante la proroga Assenza allesame finale per gravi motivi (malattia, infortunio o cause di forza maggiore) per max 1 anno. Nuova commissione che discuta su senza borsa e 10% 16. Cosa abbiamo fatto a livello nazionale Indagine sul dottorato www.dottorato.it Incontro col ministro Richieste ADI: Dottorando, un lavoratore in formazione Post-Doc: ununica figura al posto dellassegnista e lRTDa 10% a tutti i dottorandi Niente tasse per i senza borsa Valorizzazione del titolo nella PA Espulsione di massa dei precari Valutazione incontro 17. Buone vacanze!