analisi dei raccordi

Click here to load reader

Post on 12-Jul-2015

148 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

Analisi dei raccordi dal film Psyco di Alfred Hitchcock

Bonetto Lara 3 AL

Sequenza e raccordi

Lunione di pi scene pu essere effettuato in molti modi, Uno attraverso la dissolvenza in apertura, spesso posta a inizio film o dopo una dissolvenza in chiusura. In genere indica un passaggio di tempo. Un altro la dissolvenza in chiusura, effettuata spesso alla fine del film o prima di una dissolvenza in apertura. Indica sempre un passaggio di tempo, in genere. Esiste anche la dissolvenza incrociata: la nuova scena inizia a comparire mentre la scena precedente sfuma.In genere indica passaggio di tempo o flashback.

Sequenza e raccordi

Raccordo sullasse un raccordo di grandezza scalare: sullo stesso asse visivo, si passa da un punto di vista lontano a uno vicino. Quest'attacco produce un "salto", per evitarlo basta spostare l'angolo di ripresa leggermente verso sinistra o verso destra.

Si pu usare per esigenze dettate dalla narrazione (per focalizzare lattenzione su un dettaglio della scena, sul volto di un personaggio ecc.)

Si pu usare (specie nel cinema moderno)anche solo per mantenere il ritmonarrativo, evitando con lalternanzadei piani un calo dellattenzione

Sequenza e raccordi

Raccordo di direzioneLa cinepresa cambia luogo seguendo il movimento di un personaggio, che ci guida attraverso spazi diversi. Bisogna rispettare la direzione e la velocit del movimento.

Se un personaggio esce a sx dellinquadratura, deve rientrare da dx (in caso contrario, si cade in un errore di raccordo noto come scavalcamento di campo)

C' da notare che se il soggetto esce da sx e rientra da sx dar la sensazione di essere tornato indietro.

Sequenza e raccordi

Raccordo di sguardoLa macchina da presa ci mostra il personaggio che guarda loggetto o un altro personaggio.
Se si mostra un inquadratura di una persona che guarda qualcosa, quella successiva sar sempre questo qualcosa.

Ad esempio dopo un primo piano sugli occhi dell'attore qualsiasi scena montata sar percepita come vista dall'attore stesso. In questo caso si tratta di inquadratura soggettiva.

Sequenza e raccordi

Raccordo di direzione di sguardi:La macchina da presa viene posizionata in modo tale che quando ognuno dei personaggi viene inquadrato singolarmente, il suo sguardo si rivolga verso laltro personaggio. Queste sono inquadrature contigue.

Sequenza e raccordi

Raccordo di direzione di sguardi: controcampo effetto soggettivoIl campo e controcampo: si utilizza solitamente nei dialoghi. Consiste nella ripresa alternata di diversi piani dei due soggetti dialoganti. In fase di ripresa si realizza girando due master shot e poi si dividono al montaggio. In questo caso il controcampo soggettivo.

Sequenza e raccordi

Raccordo di direzione di sguardi: controcampo oggettivoIn questo caso invece il controcampo oggettivo, cio la macchina da presa posizionata dietro al destinatario. In tal modo come se lo spettatore fosse un terzo personaggio che assistesse direttamente al dialogo.

Cliccate per modificare il formato del testo del titoloFare clic per modificare stile

31/03/13

Cliccate per modificare il formato del testo del titoloFare clic per modificare stile

Cliccate per modificare il formato del testo della strutturaSecondo livello strutturaTerzo livello strutturaQuarto livello strutturaQuinto livello strutturaSesto livello strutturaSettimo livello strutturaOttavo livello struttura

Nono livello strutturaFare clic per modificare gli stili del testo dello schema

Secondo livello

Terzo livello

Quarto livello

Quinto livello

31/03/13